Fa attraversare le strisce ad un anziano signore: viene travolto e ucciso

La tragedia in Valsugana, dove il 48enne è stato falciato da un'automobile che non si è fermata: sull'asfalto nessun segno di frenata

Fa attraversare le strisce ad un anziano signore: viene travolto e ucciso

Ha aiutato un anziano ad attraversare le strisce pedonali ed è stato falciato e ucciso da un'automobile. La tragedia in Valsugana. La vittima, N.B, era un 48enne veneto, originario di Albignasego, in provincia di Padova: vedendo un anziano a bordo strada, si è fermato a bordo della sua moto e ha aspettato che attraversasse la carreggiata, spingendo a mano la bicicletta.

Alle loro spalle, dunque, arriva una vettura guidata da una 35enne che non si accorge di nulla e centra in pieno la moto, sbalzandolo e togliendogli la vita: è morto sul colpo. Sull'asfalto non c’è alcun segno di frenata: la conducente era distratta e l'impatto è stato tremendo, atroce.

Come scrive il Corriere, sono in corso le indagini della polizia locale per ricostruire l'esatta dinamica del tremendo incidente in un tratto di strada dove il limite di velocità, peraltro, è di 50 chilometri orari. Possibile, dunque che la donna al volante stesse utilizzando il cellulare alla guida e che stesse procedendo a una velocità superiore al limite, ma sono solo ipotesi per spiegare la totale assenza di frenata sul manto stradale.

Commenti