Fabriano, magrebina fotografa scheda elettorale

A Fabriano una donna di 35 anni è stata pizzicata mentre stava fotografando la propria scheda elettorale dopo aver votato

Fabriano, magrebina fotografa scheda elettorale

Una donna di 35 anni di origine magrebina, da anni residente a Fabriano (Ancona), è stata sorpresa a fotografare con il suo cellulare la scheda elettorale per le regionali all'interno della cabina. È accaduto nel seggio 17 della Scuola media Gentile-Fermi di Fabriano. Il presidente del seggio, sentito il 'clic' dello scatto, ha avvertito gli agenti di Polizia in servizio nella sezione, ma quando i poliziotti sono arrivati la donna aveva già cancellato la foto: ha ammesso il fatto ma non ha fornito alcuna motivazione del perchè.

È stata identificata e verrà denunciata per aver violato l'art. 1 del decreto legge 49/2008 che vieta di introdurre nei seggi apparecchiature per fotografare o registrare immagini. Rischia l'arresto da tre a sei mesi e un'ammenda da 300 a mille euro. Il seggio è rimasto bloccato per alcuni minuti per permettere agli scrutatori di verbalizzare l'accaduto. La scheda è stata annullata

Commenti