Cronache

Fanno sesso nel cimitero di Oria e il video diventa virale

Alla luce degli ultimi fatti di cronaca, sul caso si potrebbe aprire un'inchiesta della procura di Brindisi

Fanno sesso nel cimitero di Oria e il video diventa virale

La straziante e discussa storia di Tiziana Cantone non ha insegnato nulla a chi, continua a fare sesso e video hard col rischio di finire nel tritacarne della rete che non perdona.

A Oria, in provincia di Brindisi, infatti, negli ultimi giorni gira nei gruppi di whatsapp un video hard. Questa volta nel video è 'l'originalità' del posto a spiccare, se di originalità di può parlare. L'atto, infatti è avvenuto nel cimitero del paese. Blasfemo? Macabro? I giudizi li lasciamo alla procura. Già, perchè, dopo gli ultimi tragici fatti cronaca (da Tiziana Cantone alla ragazzina filmata dalle amiche mentre veniva violentata in discoteca, alla ragazza di Ostuni che ha trovato un suo video in atteggiamenti intimi con l'ex sul web) la notizia potrebbe finire sotto la lente d'ingrandimento degli inquirenti.

La questione è molto delicata. Perché proprio in un cimitero il desiderio di sesso? Perchè la diffusione del video? Secondo la notizia data da “La Gazzetta del Mezzogiorno”, il video potrebbe essere stato girato all’insaputa della protagonista femminile e da una terza persona.

Commenti