La figlia di Wanna Marchi: "Ho la stessa malattia della Marchesini"

Stefania Nobile, figlia di Wanna Marchi: “Faccio i conti con questa malattia da anni. Non è molto conosciuta ma, purtroppo, se n’è parlato molto di recente”

La figlia di Wanna Marchi: "Ho la stessa malattia della Marchesini"

La stessa malattia di Anna Marchesini. La rivelazione arriva in tv al Maurizio Costanzo Show we a farla è Stefania Nobile, la figlia di Wanna Marchi. “Faccio i conti con questa malattia da anni. Non è molto conosciuta ma, purtroppo, se n’è parlato molto di recente”, spiega in tv. Poi ricorda la morte dell'attrice: “Quando ho sentito della sua morte è stato per me un duro colpo perché mi è stata sbattuta in faccia ancora una volta la mia malattia. Non è facile, ma lotto”. Insieme a lei sul palco c’era anche Wanna Marchi, che ha raccontato le difficili condizioni di vita della figlia in carcere: “Stava malissimo, veniva spesso ricoverata per le trasfusioni. Pesava 41 chili eppure la ammanettavano alla barella, con quattro guardie intorno”. “In carcere, se sei un caso mediatico, la tua patologia non vale niente”, ha concluso Stefania Nobile. Di fatto l'artrite reumatoide è un'infiammazione che colpisce le articolazioni. L'infiammazione diventa cronica e mette spesso nel mirino le articolazioni delle mani, dei piedi e delle ginocchia. Di norma la diagnosi è abbastanza rapida, ma di fatto non esiste una vera cura. Non c'è la possibilità di prevenire la malattia ma solo quella di poter controllarla con alcuni farmaci che ne riducono il dolore.

Commenti

Commenta anche tu
Grazie per il tuo commento