Foggia, venticinquenne muore investita da un pirata della strada

Il pirata della strada dovrebbe essere stato fermato dalla polizia, per la ragazza l'impatto è stato fatale

Foggia, venticinquenne muore investita da un pirata della strada

Luigia Campanaro, 25 anni, è morta questa notte a Foggia dopo essere stata investita da un'auto in via Gramsci intorno alle 2:30 del mattino.

Il conducente della macchina, forse una Opel Zafira, è fuggito senza prestare soccorso ma, stando ad alcune indiscrezioni, sarebbe già stato fermato dai carabinieri. Luigia si trovava in una delle vie più frequentate dai giovani e dopo aver trascorso la serata con gli amici stava salendo in auto con il fidanzato quando un altro mezzo a forte velocità li ha travolti.

Il ragazzo è adesso ricoverato presso gli Ospedali Riuniti di Foggia e dovrebbe essere fuori pericolo mentre la venticinquenne, nonostante l'intervento tempestivo dei medici, è morta per le gravi ferite riportate.

Sull'incidente stanno attualmente indagando i carabinieri del Comando provinciale e i Vigili urbani.

Commenti