Fu escluso dalla gita del liceo: ora chiede 400mila euro di danni

Dopo la mancata partenza con i suoi compagni di classe, lo studente iniziò a sentirsi discriminato. Poi l'espulsione. La prima udienza si terrà nel 2020

Fu escluso dalla gita del liceo: ora chiede 400mila euro di danni

A causa del basso rendimento scolastico, era stato escluso dalla gita di classe ad Amsterdam. Oggi Endri Begaj, originario dell'Albania, chiede 400 mila euro di risarcimento danni al liceo.

Dopo la mancata partenza con i suoi compagni di classe, lo studente iniziò a sentirsi discriminato. Da lì, una serie di contrasti con l'istituto sfociarono nell'espulsione del giovane dal liceo Città di Piero della Francesca di Sansepolcro (Arezzo).

Endri Begaj, all'epoca ventenne, ora di anni ne ha 32 e con il suo avvocato è riuscito a ribaltare in corte d'Appello a Firenze la situazione processuale.

Come riporta il Corriere di Arezzo, i giudici hanno stabilito che il caso dovrà essere esaminato nel merito dal tribunale civile e non da quello amministrativo. La prima udienza si terrà così nel 2020. Intanto la scuola, che aveva escluso il giovane dalla gita affinché rimanesse a casa a studiare, e il ministero dovranno pagare le spese legali.

Commenti