No vax assaltano la sede della Bbc: "Vergogna bast..."

Momenti di forte tensione al Television Center. I no vax hanno tentato di assalire la sede della Bbc. Un poliziotto è rimasto ferito

No vax assaltano la sede della Bbc: "Vergogna bast...". Scontri con la polizia

Momenti di fortissima tensione questo pomeriggio a Londra, dove numerosi manifestanti che protestavano contro l'obbligo vaccinale hanno preso d'assalto il Television Center della Bbc, accusata di promuovere in maniera fin troppo evidente le misure restrittive anti-contagio e la campagna vaccinale, fornendo dunque un'informazione di parte.

L'edificio, in ogni caso, non era una delle sedi particolarmente sfruttate dall'emittente televisiva britannica, che dal 2013 si è trasferita altrove, lasciando i locali a Bbc Studioworks per la registrazione di programmi live Itv come This Morning e Loose Women ed alcuni spettacoli dal vivo. Il Bbc Worlds News viene girato nelle vicinanze, mentre la sede della Bbc si trova ora a Portland Place, nella Broadcasting House della società.

Scontri con la polizia

Secondo quanto riferito dal DailyMail, i manifestanti si sono radunati intorno alle 13 di oggi a Shepherds Bush Green. Da lì è partito il corteo verso gli studi della Bbc Studioworks, situati a White City, nord-ovest di Londra. Probabile che gli aderenti alla protesta abbiano scambiato il Television Center per il quartier generale dell'emittente televisiva a causa di alcuni manifesti pubblicitari affissi al di fuori dell'edificio.

Ad organizzare la movimentazione il gruppo anti-lockdown Official Voice che ha più volte attaccato i provvedimenti anti-Covid sul proprio profilo Twitter dichiarando di combattere per il ripristino dei diritti fondamentali e per la libertà. Nei suoi strali, Official Voice ha inoltre accusato i media di essere “il problema”.

Al grido di “vergogna, vergogna”, un nutrito gruppo di manifestanti ha raggiunto il Television Center, tentando di superare il blocco costituito dagli agenti di polizia. “Non fornite le informazioni giuste!”, avrebbe gridato la folla. E ancora: “Stanno venendo per i nostri f*****i bambini!”.

Momenti di fortissima tensione si sono dunque registrati dinanzi l'edificio, con gli agenti che hanno tentato in ogni modo di trattenere la folla. Tanti i tafferugli registrati fra i manifestanti e gli uomini delle forze dell'ordine. Solo l'intervento di altri poliziotti accorsi in aiuto dei colleghi ha permesso di riportare la calma. A quel punto alcuni manifestanti si sono diretti verso la Broadcasting House, per esprimere il loro dissenso direttamente al quartier generale della Bbc.

Sull'episodio è stata aperta un'indagine, ma al momento non ci sono arresti. Secondo quanto riportato dal DailyMail, uno dei poliziotti avrebbe riportato un lieve trauma facciale.

I commenti

A partecipare alla manifestazione anche Piers Corbyn, il fratello dell'ex leader del Partito laburista. Secondo quanto riferito da The Guardian, l'uomo sarebbe stato registrato in streaming mentre gridava: "Dobbiamo prendere in consegna questi bastardi".

Charlene White, co-conduttrice di The Loose Women, programma in onda in quel momento all'interno dello studio preso d'assalto, ha ringraziato le forze dell'ordine. “Non sono sicura di cosa sperassero di ottenere i manifestanti”, ha commentato, “ma tutto ciò che avrebbero trovato eravamo io, Jane, Nadia e Penny di Loose Women che parlavamo di menopausa”.

Commenti