La gaffe di D'Anna sui grillini: "Vergini rotte di dietro, ma sane davanti"

Siparietto curioso a Montecitorio. Il senatore Vincenzo D’Anna durante un suo intervento ha etichettato i cinque stelle come “vergini rotte di dietro, ma sane davanti”

Siparietto curioso a palazzo Madama. Il senatore Vincenzo D’Anna durante un suo intervento ha etichettato i cinque stelle come “vergini dai candidi manti, rotte di dietro, ma sane davanti”, citando un poemetto goliardico che riprende una tragedia di Euripide. La senatrice del Pd Maria Cecilia Guerra ha immediatamente ribattuto alle parole di d’Anna, stigmatizzando “il maschilismo e il sessismo becero”. D’Anna è stato ripreso persino da Maurizio Gasparri che presiedeva la seduta che gli ha fatto notare che “non ci troviamo ad una festa di laurea goliardica”. Il senatore D'Anna di fatto ha citato in realtà l'"Ifigonia in Culide", poemetto goliardico del '28 che fa il verso a "Ifigenia in Aulide", tragedia di Euripide, scritta tra il 407 ed il 406 a.C. Immediata la replica della senatrice Pd Guerra, che si è rivoltata contro "il maschilismo e il sessismo becero" della citazione del verdiniano. D'Anna si è poi difeso a mezzo comunicato stampa, incorrendo però in un errore: il senatore sostiene infatti di aver citato l'opera originale di Euripide e non la sua parodia. Ma quel sonetto goliardico risale in realtà al 1928...

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Alsikar.il.Maledetto

Alsikar.il.Maledetto

Dom, 24/07/2016 - 12:09

Ifigonia o Ifigenia che sia, quello che conta è che di solito, dietro una gaffe, si cela sempre una verità scomoda che sarebbe meglio non divulgare...

maurizio50

Dom, 24/07/2016 - 15:18

Questo D'Anna sarà, purtroppo, anche senatore, ma non toglie che sia un individuo di una meschinità immensa e di una ignoranza abissale!!!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Dom, 24/07/2016 - 17:44

L'Ifigonia è un classico della letteratura goliardica! Ce l'ho, sia nella versione scritta, sia recitato da attori veri in mp3 (trovato sul web). L'immagine citata dal senatore è quantomai calzante con molte realtà e le descriva alla perfezione. Poteva dire "sepolcri imbiancati" e avrebbe espresso lo stesso concetto, ma con molta meno forza.

Ritratto di Sarudy

Sarudy

Dom, 24/07/2016 - 18:00

..... che facce da culo che si incontrano ogni tanto in Parlamento

filder

Dom, 24/07/2016 - 18:16

questa persona disonora con le sue espressioni il Senato della repubblica e non è la prima volta che fa capire di che legno è fatto, cioè un "buzzurro" maleducato primitivo.

Pierpaolosau

Dom, 24/07/2016 - 22:12

Anche il giornalista qualche gaffe ha commesso

Pierpaolosau

Dom, 24/07/2016 - 22:51

Qualche gaffe l'ha commessa anche il giornalista

Popi46

Lun, 25/07/2016 - 07:44

@Filder: qualche cosa mi dice che il Senato della Repubblica si sia già' disonorato da solo, con le 57 "fiducia" votate a Renzi al fine di conservare la poltrona. Quella di Giarrusso è' solo la ciliegina che sottolinea il livello culturale stratosferico della classe politica di questo disgraziato paese! Popi46

Popi46

Lun, 25/07/2016 - 07:47

P.S. Mi correggo, non Giarrusso, ma D'Anna.Scusate. popi46