Google, sviluppatori app Gmail possono leggere email di utenti

"Uno sporco segreto" che coinvolge anche altri colossi, come Yahoo e Microsoft. Ma Google ha fatto sapere che la lettura delle mail è conforme alle sue politiche

Google, sviluppatori app Gmail possono leggere email di utenti

"Uno sporco segreto". E così gli sviluppatori di app esterne a Google possono leggere i messaggi di posta elettronica inviati con Gmail. Lo scrive il Wall Street Journal, spiegando che le persone che hanno connesso delle app di terze parti ai loro account potrebbero aver dato involontariamente il permesso ad accedere ai loro messaggi e ad altri dati sensibili.

Tuttavia secondo una fonte citata dal Wsj, si tratterebbe di "uno sporco segreto" che coinvolge anche altri colossi, come Yahoo e Microsoft. Google ha già cercato di difendersi e ha fatto sapere che la lettura delle mail è conforme alle sue politiche, visto che, quando un utente collega il proprio account a un servizio esterno, gli viene chiesto di concedere il permesso a 'leggere, inviare, cancellare e gestire le sue e-mail'.

L'unico problema potrebbe essere legato alla presenza di aree grigie, senza normativa, che potrebbero permettere alle aziende di violare la privacy degli utenti con comportamenti poco limpidi. Insomma, vedremo chi ha ragione. Intanto in questo momento a Wall Street le azioni di classe A di Alphabet, l'azienda che controlla Google, cedono l'1,4% a 1.126 dollari ad azione.

Commenti