Cronache

Condanne, guai giudiziari e minacce: chi sono i due trapper arrestati

Nel 2021 Jordan Tinti augurò all'inviato di Striscia La Notizia "un bagno con l'acido". Traffik è stato condannato a 3 anni e due mesi per maltrattamenti alla fidanzata

Jordan Jeffrey Baby e Traffik
Jordan Jeffrey Baby e Traffik

Risse, atti vandalici, detenzione di droga e minacce. I due trapper arrestati questa mattina per aver rapinato e minacciato col coltello un cittadino nigeriano nel sottopassaggio della stazione di Carnate (Monza), al grido di "ti ammazziamo perché sei nero", non sono nuovi alle Forze dell'Ordine. Jordan Jeffrey Baby, al secolo Jordan Tinti, 25 anni, nel 2021 augurò all'inviato di Striscia La Notizia "un bagno d'acido". Mentre Traffik, all'anagrafe Gianmarco Fagà, anch'egli 25enne, ha incassato una condanna a tre anni e due mesi per maltrattamenti alla fidanzata.

Jordan Jeffrey Baby

Più rogne che successi discografici. Jordan Jeffrey Baby, cresciuto nella Crew 20900 (come il codice postale di Monza), non è nuovo ai guai con la giustizia. Nel dicembre del 2019, come ben ricorda il Corriere.it, aveva vandalizzato un'auto dei carabinieri posteggiata davanti al comando provinciale di Napoli. Circa un mese dopo, a gennaio, era stato beccato con qualche grammo di hashish in una struttura ricettiva di Pordenone. In quella circostanza, aveva insultato la polizia in diretta sul suo profilo Instagram. Ma non è tutto. Alla "collezione di reati", nel 2021, si sono aggiunti anche quelli di atti persecutori e istigazione a delinquere, aggravati dall'uso di strumenti informatici, contro l'inviato di Striscia La Notizia Vittorio Brumotti. Insieme al collega Mr Rizzus, un altro trapper emergente, avevano augurato al presentatore e campione di bike trial "un bagno d'acido" con tanto di campagna d'odio sui social

Traffik

Di modesta portata anche il "curriculum" di Traffik. I guai giudiziari del trapper romano sono inziati nel 2019 con una condanna per rapina a un fan in complicità con il trapper Gallagher, al secolo Gabriele Magi. Non pago dell'esperienza, nel 2021, il 25enne è stato condannato a tre anni e due mesi per maltrattamenti alla fidanzata, una influencer di Romentino. Traffik si è affermato nell'ambiente romano della musica trap da qualche anno. Nei testi delle sue canzoni ricorre spesso l'uso discriminatorio del termine "negro" - "Negro, trasporto le benz, Ti rompo lo sterno con le tripla S", uno dei versi del brano "Diamanti razzisti" - motivo per cui non è ben visto da alcuni colleghi. Ora anche lui, come Jordan Jeffrey Baby, dovrà rispondere dell'accusa di rapina aggravata dall'uso del coltello e dalla discriminazione razziale.

Commenti