Hayden, danno cerebrale "In condizioni gravissime"

Il pilota di Superbike e campione del mondo di MotoGp nel 2006 è rimasto coinvolto in un incidente ieri nei pressi di Riccione

Hayden, danno cerebrale "In condizioni gravissime"

Sono ancora gravissime le condizioni di Nicky Hayden. Il pilota di Superbike e campione del mondo di MotoGp nel 2006 è rimasto coinvolto in un incidente ieri nei pressi di Riccione. Hayden si trovava a bordo della sua bici da corsa quando è stato travolto da un'auto. Immediati i soccorsi. Il pilota dopo essere stato stabilizzato è stato immediatamente trasferito in ospedale dove è stato ricoverato in codice rosso con prognosi riservata. "Le condizioni cliniche di Nicky Hayden restano estremamente gravi. Il giovane ha riportato un grave politrauma con conseguente gravissimo danno cerebrale", si legge nell'ultimo bollettino medico. Le condizioni per il momento però appaiono disperate. All'ospedale sono arrivati i familiari del pilota. Intanto tutto il mondo delle corse si stringe al pilota con alcuni messaggi di incoraggiamento. Uno su tutti, Valentino Rossi: "È uno dei migliori amici che ho avuto nel paddock. Forza Nicky, siamo tutti con te". "Siamo stati compagni di squadra con la Honda nel suo anno da rookie, il 2003, quando era un giovane debuttante alla prima esperienza europea - ricorda il Dottore - Quella stagione si chiuse con il Mondiale per me e con il suo primo podio a Phillip Island. Dopo qualche anno abbiamo lottato uno contro l'altro per il Mondiale 2006 fino all'ultima gara e alla fine, purtroppo per me, mi ha battuto ed è diventato il campione del mondo della MotoGP. Dopo la gara ci siamo dati la mano e ci siamo abbracciati".

Commenti