I caccia si alzano in volo: intercettato aereo senza contatti radio

I due caccia urofighter dell'Aeronautica militare intorno alle 13 hanno realizzato uno scramble dopo che erano stati persi i contatti radio con un Airbus di Easyjet

I caccia si alzano in volo: intercettato aereo senza contatti radio

Si sono alzati in volo dalla base militare di Grosseto. Due caccia Eurofighter dell'Aeronautica militare intorno alle 13 sono stati costretti agli straordinari a causa di un ordine arrivato dal Caoc, Combined Air Operation Center) di Torrejon (Spagna), ente Nato responsabile per la sorveglianza dei cieli nell'area.

Dalla sede del 4 Stormo, i due caccia hanno decollato per intercettare un velivolo Airbus 320 della compagnia Easyjet in volo da Heraklion (Grecia) a Bordeaux (Francia). Il motivo? L'aereo aveva perso i contatti radio con gli enti del traffico aereo. Arrivato l'ordine di decollo immediato su allarme, detto anche 'scramble', i due caccia hanno intercettato il velivolo e ne hanno verificato le condizioni.

Dopo pochi minuti dal decollo, i due intercettori avevano già stabilito un contatto visivo con l'Airbus e hanno capito che non c'era alcuna condizione di emergenza, solo un problema tecnico al contatto radio. Ripristinate tutte le comunicazioni, il volo ha proseguito la sua rotta verso la Francia. Mentre i due Eurofighter dell'Aeronautica militare sono rientrati alla base.

Commenti