Travolti in barca e uccisi. I due tedeschi sospettati: "C'era buio..."

Morti due italiani, Umberto Garzanella, 37enne di Salò, in provincia di Brescia, concessionario di impianti termici e sportivo amatoriale, e la 25enne Greta Nedrotti, residente a Toscalano Maderno

Travolti in barca e uccisi. I due tedeschi sospettati: "C'era buio..."

Due turisti tedeschi sono indagati per lo scontro tra un motoscafo e una barca, sul lago di Garda, che è costato la vita a due persone. L'impatto è avvenuto durante la notte e le vittime sono Umberto Garzanella, 37enne di Salò, in provincia di Brescia, concessionario di impianti termici e sportivo amatoriale, e la 25enne Greta Nedrotti, residente a Toscalano Maderno, sempre nel Bresciano. Il corpo dell'uomo è stato trovato senza vita dalla guardia costiera, nella mattina di ieri intorno alle 5, su una piccola imbarcazione di legno, segnata da un profondo sbrego a prua. La barca era stata colpita da un motoscafo a nolo, che si era allontanato senza prestare i soccorsi. La donna è stata trovata successivamente nel lago. I carabinieri e la capitaneria di porto si sono messi subito alla ricerca del motoscafo e, una volta individuatolo, sono risaliti ai due turisti, che sono stati sentiti dai militari.

Gli inquirenti bresciani sono in attesa, ora, di ricevere gli esiti dell'alcol test a cui sono stati sottoposti i due uomini di origine tedesca, entrambi di 52 anni, indagati a piede libero per omicidio colposo plurimo e omissione di soccorso per l'incidente nautico accaduto nella notte tra sabato e domenica sulle sponde bresciane del Lago di Garda. Nel frattempo, la Procura di Brescia ha disposto l'autopsia sui due cadaveri. Il corpo dell'uomo era stato ritrovato sull'imbarcazione di legno dalla Guardia costiera mentre quello della ragazza è ritrovato dai sommozzatori dei Vigili del fuoco nelle acque tra Salò e San Felice del Benaco nel tardo pomeriggio di domenica. Seppur liberi i due indagati, in Italia per trascorrere un periodo di vacanza, restano a disposizione dell'autorità giudiziaria. Secondo alcuni testimoni, l'uomo si era allontanato da riva nella serata di sabato dopo aver cenato e dopo aver assistito al passaggio della Mille Miglia.

Commenti