Coronavirus, c'è la settima vittima. In Italia oltre 200 contagiati

Si tratta di un uomo di Castiglione d'Adda, in provincia di Lodi. Sono oltre 200 i casi di contagio in Italia, mentre le vittime salgono a 7. Borrelli: "Nel nostro Paese c'è sicurezza, si può venire tranquillamente"

In Italia c'è il settimo morto per il nuovo coronavirus. La vittima, la sesta registrata in Lombardia in pochi giorni, è un 62enne di Castiglione d'Adda, in provincia di Lodi. Questa mattina, il commissario straordinario Angelo Borrelli, nel corso di una conferenza stampa nella sede della protezione civile a Roma, ha fatto il punto sulla situazione, riferendo di 219 contagi in totale. Poi, nel corso della giornata, i numeri sono aumentati. Le persone colpite in Italia dal Covid-19 sono attualmente 222, mentre 7 sono le vittime, tra Lombardia e Veneto.

La situazione in Lombardia

In particolare, questa mattina, in Lombardia erano 167 i casi di contagio, "di cui 163 sono i positivi e 4 i deceduti". A poco più di tre giorni dall'annuncio del primo caso di coronavirus in Lombardia, i pazienti positivi al Covid-19 si sono moltiplicati a gran velocità. Il paziente numero uno era stato il 38enne di Codogno, risultato positivo nella notte tra il 20 e il 21 febbraio. Qualche ora dopo erano emersi altri 2 casi e, la mattina dopo, i pazienti erano già aumentati a 6, mentre la sera stessa se ne registravano 15. Nella giornata del 22 febbraio, i contagiati erano arrivati a 47 e ieri, i positivi sono arrivati a 112. Dopo i 167 casi confermati questa mattina, nel primo pomeriggio, le persone contagiate in Lombardia "sono salite a 172". A confermarlo è l'assessore al Welfare Giulio Gallera che ha reso noto il numero dei contagi, spiegando: "Ad oggi abbiamo processato 1.500 tamponi, l'indagine è approfondita e questo sta portando ad evidenziare casi positivi. Il 70% sono maschi e il 30% femmine". A Milano, i casi di contagio sono 3, ma un quarto è in dubbio, mentre "il 90% dei casi si registra tra Lodi, Cremona e Pavia".

Le misure a in Lombardia

Scuole, musei, cinema e pub chiusi a Milano, per cercare di contrastare la diffusione del coronavirus. Ma non solo. Ieri è stata disposta anche la chiusura del Duomo. E oggi, la procura ha chiuso gli uffici al pubblico: per le informazioni, gli utenti potranno rivolgersi all'ufficio Urp. Le comunicazioni con gli avvocati proseguiranno via telematica e le udienze si svolgeranno a porte chiuse o con numeri minimi di persone in aula. Annunciata anche la cancellazione degli spettacoli nei teatri, compresa La Scala.

Durante la conferenza stampa del pomeriggio, l'assessore lombardo al Welfare, Giulio Gallera, ha ribadito la sospensione di sagre, fiere e della chiusura di bar e pub. Viene annunciata anche la chiusura dei negozi dei centri commerciali nei weekend "salvo gli alimentari": "Lo abbiamo fatto per evitare un sovraffollamento", ha specificato il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana. Rimangono aperti, invece, i ristoranti, mentre sono sospese tutte le attività ludiche e sportive, che prevedono la chiusura delle palestre, delle piscine e dei centri termali. Consentiute attività all'aperto, ma senza l'uso di spogliatoi. Fontana e Gallera ricordano anche che le cerimonie civili e religiose sono consentite, ma con una partecipazione limitata.

Sul tema dei tamponi, l'assessore Gallera specifica le modalità di utilizzo, spiegando che "all'inizio, quando i casi erano pochi, i tamponi venivano fatti a tutti i contatti diretti con i casi positivi". L'obiettivo era quello di ricostruire il percorso del virus, per isolarlo. Ma ora, visto il gran numero di contagi, si procede in modo diverso: "I contatti delle persone positive vengono messe in isolamento e vengono monitorate". E, nel caso la temperatura corporea di queste persone subisse una variazione, anche minima, verranno sottoposte al tampone.

Palazzo Lombardi ha lanciato un nuovo numero per l'emergenza, così da evitare l'intasamento del 112, che rischierebbe di penalizzare chi ha altre patologie: il nuovo contatto è 800.89.45.45.

Il militare contagiato

È risultato positivo al coronavirus anche un militare dell'Esercito italiano, residente a Cremona e in servizio a Milano. Il militare contagiato era assente dal servizio già dallo scorso mercoledì e si trovava in casa, quando ha accusato i primi sintomi della malattia. Immediata l'applicazione della misura di "sorveglianza sanitaria" del personale presente nella struttura in cui l'uomo svolgeva servizio: "sono state prontamente avviate le verifiche sanitarie di tutto il personale della base per il previsto periodo di sorveglianza sanitaria". Inoltre, sono stati disinfettati tutti i locali interessanti, per procedere alla disinfestazione del virus.

​Le altre Regioni

Il Veneto, questa mattina, aveva "27 casi in totale con 1 deceduto, quindi 26 sono i positivi". Poi, il numero di persone risultate positive al Covid-19 è salito a 32: secondo il bollettino della Regione Veneto, si tratta di 24 pazienti di Vò Euganeo, 4 di Mirano e 4 di Venezia. Numerosi casi anche in Emilia Romagna, dove i contagi hanno raggiunto i 18 pazienti, mentre numeri più contenuti si registrano in Piemonte, con 3 casi accertati e un quarto in dubbio (si tratterebbe di una minore, per la quale si stanno eseguendo ulteriori test) e nel Lazio, con 3 positivi, di cui uno dimesso. Gli altri due, sono i turisti cinesi che per primi hanno contratto il virus, ricoverati allo Spallanzani. In Liguria, invece, sono stati registrati dei casi sospetti, ancora in attesa di conferma. Un primo caso di positività al Covid-19 è stato registrato anche in Alto Adige: di tratta di un uomo, che sarebbe risultato negativo a un primo test.

Le vittime

La prima vittima italiana, deceduta a causa del coronavirus, è stato Adriano Trevisan, 78enne di Vo' Euganeo, in provincia di Padova, morto il 20 febbraio. L'uomo, ricoverato da una decina di giorni, non era mai stato in Cina. La seconda persona a morire per aver contratto il Covid-19 è stata una donna di 75 anni, residente a Casalpusterlengo, nella zona rossa del Lodigiano. Ieri, poi, era arrivata la notizia della terza vittima: si tratta di Angela Denti, 68 anni, di Trescore Cremasco, in provincia di Cremona, già ricoverata per un tumore. Questa mattina, invece, alla lista si sono aggiunti altri due decessi: il primo riguarda un uomo di 84 anni, di Villa di Serio, il secondo un uomo di 88 anni, nato a Caselle Landi. Era stata annunciata anche la morte di una donna di Crema, ma gli Spedali Civili di Brescia hanno negato il decesso e la Regione Lombardia ha smentito la notizia: "In merito alla notizia diffusa dagli organi di stampa in relazione ad una morte agli Spedali Civili di Brescia - si legge in una nota - sentita la Direzione Sanitaria dell'Azienda Socio Sanitaria Territoriale, Regione Lombardia smentisce tale informazione, precisando che in tale struttura non si è verificato alcun decesso". Nel pomeriggio, però, è stato segnalato un altro morto in Lombardia: un uomo di 80 anni di Castiglione d'Adda, in provincia di Lodi, ricoverato lo scorso giovedì per un infarto. Poi, essendogli stata diagnosticata anche una polmonite, era stato sottoposto al tampone, risultato positivo per il coronavirus. In serata è arrivata la notizia di un altro decesso: un 62enne si Castiglione d'Adda, morto all'ospedale di Como. Si tratta della settima vittima in Italia.

Le parole del commissario Borrelli

Il capo della protezione civile Angelo Borrelli ha aggiunto: "Dei 219 casi confermati di coronavirus nel nostro Paese, 99 sono le persone ricoverate in ospedale con sintomi, 23 sono in condizioni più serie in terapia intensiva e 91 non hanno sintomi e sono a casa in isolamento". A questi, si aggiungono i 5 deceduti (4 in Lombardia e 1 in Veneto) e una persona guarita: si tratta, in quest'ultimo caso del ricercatore che era stato ricoverato allo Spallanzani. Poco dopo, le persone contagiate sono salite a 224, dato l'aumento dei pazienti lombardi da 167 a 172, come annunciato in una nota di Palazzo Lombardia. In serata, Borrelli ha riferito che i casi di contagio accertati sono attualmente 222, di cui "101 con sintomi, 27 in terapia intensiva e 94 in isolamento". Inoltre, sono stati confermati i 6 morti e una persona guarita.

In merito ai focolai in Veneto e Lombardia, Borrelli ha precisato: "I focolai sono ancora quelli indicati. Non ho conferma dalle strutture regionali di un collegamento tra il focolaio del Lodigiano e quello del Padovano". È poi risultato negativo, infatti, il presunto 'paziente zero' di Vo' Euganeo, che sarebbe stato a Collegno e che sembrava poter essere il collegamento tra i due focolai. I controlli effettuati finora solo circa 2,5 milioni e, annuncia il commissario, oggi si arriverà a 3 milioni. Nonostante i controlli, "c'è un periodo di incubazione con cui fare i conti".

Borrelli assicura: "Il Paese è sicuro, si può venire tranquillamente. In Italia si è cercato di arginare la diffusione del contagio con le misure maggiormente precauzionali. Abbiamo registrato due focolai e siamo intervenuti con misure impegnative e pesanti quindi riteniamo che nel nostro Paese ci sia sicurezza e si possa venire tranquillamente". Infine in serata il conto degli italiani contagiati sale a 230. Un medico italiano, in vacanza nel sud di Tenerife, è stato riconosciuto positivo al coronavirus. L'uomo si era recato in una clinica privata perchè ammalato, hanno riferito autorità locali. Il paziente è attualmente in isolamento presso la clinica Quiron Sur di Adeje.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Davidozzo

Lun, 24/02/2020 - 13:08

Bisogna fare presto a isolare il nord italia e impedire che i polenta infettino il centro sud. Cosa sta aspettando il govento PiDiota?

fabioerre64

Lun, 24/02/2020 - 13:31

Sarebbe interessante che oltre ad aggiornare il numero dei morti per coronavirus, aggiornassero nel contempo anche i morti per influenza, che dovrebbero essere 50 volte superiori.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 24/02/2020 - 13:36

Colpa degli sciacalli! Che siano maledetti! Senza di loro non ci sarebbe stato nessun contagio...e invece, guarda! Salvini all'ergastolo! Subito!

Sempreverde

Lun, 24/02/2020 - 13:37

Ormai Milano = Chernobyl, anche le modalità sono state le stesse. Quando abbiamo governi comunisti succede ovunque come in Urss Cina e così oggi. Perché se per il partito vale una convinzione e’ la natura che deve adeguarsi al partito non noi ad organizzarci in modo razionale.

ST6

Lun, 24/02/2020 - 13:45

fabioerre54: "i morti per influenza". Quelli non portan voti in questa trance di campagna elettorale

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Lun, 24/02/2020 - 13:46

Noi abbiamo 5 morti per Corona virus e 500 morti per influenze e polmoniti virali senza un nome definito. Gli altri stati europei hanno 550 decessi per influenza. Stesso risultato ma costi sociali ed economici ridotti a bazzeccole.

ST6

Lun, 24/02/2020 - 13:48

Memphis35: "Salvini all'ergastolo! Subito!" Salvini? Ma Salvini non comanda un cazzo che c'entra. L'amico Mantoan che ha bloccato i test ai cinesi dei virologi dell'Univ. di Padova, quello si che dovrà andarsi a nascondere appena passa la fase critica.

ST6

Lun, 24/02/2020 - 13:49

Sempreverde: "Ormai Milano = Chernobyl" Con la differenza che a milANO sono peti, non radiazioni. Poi uguale

steffff

Lun, 24/02/2020 - 13:58

Dobbiamo essere grati al governo che in pochi mesi ci ha pportato al primo posto in Europa in due importanti discipline anche se non olimpiche: il contagio da coronavirus e la descrescita del PIL. La poverta', che credevamo sconfitta dai pentastellati, nel frattempo ha trovato il modo di pareggiare e ora potrebbe anche vincere

ruggerobarretti

Lun, 24/02/2020 - 14:01

I 23 in terapia intensiva, che quadro clinico avevano prima del contagio?? Per gli altri ricoverati e soprattutto per quelli rimandati a casa in isolamento, quali sono le attuali condizioni?? Vorrei che si facesse un informazione realistica, che magari attiri meno condivisioni, ma faccia piu' chiarezza su quello che ci aspetta. Insomma una persona in normali condizioni di salute rischia veramente la pelle, come ormai buona parte della gente crede??

acam

Lun, 24/02/2020 - 14:17

a me vista l'età mi farebbe piacere dei 224 quanti sono sopra i 65 visto che i deceduti erano tutti piuttosto anzianotti...

Ritratto di BoycottPoliticalCorrectness

BoycottPolitica...

Lun, 24/02/2020 - 14:29

Un altro "giovanotto" che bastava un colpo di vento, immagino. Speriamo non cada nessuno dal tetto altrimenti diventa la sesta vittima. In ogni caso la pandemia è in atto, solo che non è un virus influenzale bensì un virus che attacca le menti e le devasta.

Ritratto di coviDEL.pd

coviDEL.pd

Lun, 24/02/2020 - 14:31

li TaGlietta scala tutte le classifiche, è terza dopo Cina e Corea del Sud...sarà un caso? ECCHE CASOOOO...GRAZIE DEL. pd, e SEMPRE PORTI APERTI PI TUTTI

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Lun, 24/02/2020 - 14:38

Ieri sera da Giletti il giornalista Capuozzo è stato messo quasi alla berlina dal vice ministro Sileri (secondo lui è tutto sotto controllo) e dalla Lucarelli (quante ne sa...) sulle posizioni estere rispetto a quelle italiane riguardo i voli internazionali. Capuozzo è una brava persona ed è pure competente, ha pienamente ragione. Il nostro governo ha all'inizio sottovalutato il problema girando la patata sul razzismo (ma che c'entra) e sulle provocazioni, guarda caso, di Salvini. Per costoro poco ci manca che "l'untore" sia proprio Salvini (in mancanza di Berlusconi si può). Quanto degrado nel nostro governo...

Ritratto di Risorgeremo

Risorgeremo

Lun, 24/02/2020 - 14:38

@Davidozzo. Certo isolateci. Soldi compresi, però. Così noi moriremo di coronavirus, voi di fame.

maurizio@rbbox.de

Lun, 24/02/2020 - 14:56

@Risorgeremo hahah morirete e noi verremo a prenderci quello che lascerete… e sazieremo la fame. Tranquillo.

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 24/02/2020 - 14:59

(1) Allora? Com'è la situazione, lì, in Italia? Con tutti i gravi, veri problemi che avete da anni, tipici di un paese in irreversibile declino, state ancora a trastullarvi col coronavirus? Che dite? Ci sono già stati 6 morti!? Ma in quanti minuti? Come? Dal primo caso accertato di coronavirus, in 5 giorni (non minuti...) avete avuto 6 morti? E tutta gente che aveva già altre patologie, vero? Ma, negli stessi 5 giorni, quanti decessi si sono verificati in Italia per altre ragioni? Circa 8500? Quindi, su 8500 morti, avete avuto 6 decessi per colpa, diretta o indiretta, del coronavirus?

Ritratto di -Alsikar-

-Alsikar-

Lun, 24/02/2020 - 15:00

(2) Insomma meno di una normale influenza per la quale è fisiologico che vi siano dei morti. L’influenza stagionale non fa notizia ma fa più morti, mentre l’ansia nazionale per il coronavirus obiettivamente fa solo ridere. Ma, allora, di che cavolo state cianciando? Ma vi sentite bene? O siete tutti presi dalla frenesia, quasi isteria, per il coronavirus? Questo è solo una grossa, nazionale presa per i fondelli voluta dai mass media: gli unici, in Italia, a scandire i ritmi della demenza delirante o del delirio demenziale, fate voi. Al contrario fatevi una bella camomilla, così vi calmate tutti. E rimettete in funzione quel poco di cervello che avete.

WmatteoSalvini

Lun, 24/02/2020 - 15:15

incredibile! anche la % di mortalità che abbiamo è la più alta di tutte: 2,7%...che paese sfigato che siamo, ma d'altra parte con un governo così...se non facciamo una rivoluzione per questa povera Italia sarà la fine....

polonio210

Lun, 24/02/2020 - 15:15

Secondo l'OMS nel mondo ci sono stati 79336 casi confermati di COVID-19 ma facciamo una cifra tonda a 80000.Totale decessi 2618,facciamo cmq cifra tonda a 3000 tanto per abbondare.Prendiamo poi gli abitanti del pianeta 7,53 miliardi di persone e traete voi la percentuale dell'incidenza sul totale della popolazione.In rapporto sono morti in un anno,per incidenti stradali solo in Italia nel 2018,circa 3325 persone.E nel mondo in un anno sono stati unmilioneducentomia..(1.200.000) di esseri umani deceduti.Solo in Italia,secondo le stime Del Ministero della Salute e dell'Istituto superiore della sanità i morti all'anno per una semplice influenza oscillano tra i 300/400 mentre i decessi tra chi è colpito dall'influenza,ma ha gravi patologie pregresse,oscillano tra 4000 e i 10000 sempre in un anno.

Ritratto di Cinghiale

Cinghiale

Lun, 24/02/2020 - 15:26

Più di 200 contagiati, ma vogliamo considerare tutti quelli che si sono fatti prendere dal panico? Ero al supermarket prima, un signore davanti a me nella fila alla cassa si è portato a casa 500 euro di carne. Carrello con il colmo di carne di vario tipo.

Ritratto di Cinghiale

Cinghiale

Lun, 24/02/2020 - 15:29

@-Alsikar- - In Italia è da un pezzo che c'è la fuga dei cervelli, ma non pensavo che i crani disabitati fossero così tanti. Ho visto file dal panettiere per farsi la scorta di pane!!!! Assurdo comprare 2 kg di pane in previsione di...

Ritratto di Cinghiale

Cinghiale

Lun, 24/02/2020 - 15:31

@polonio210 Lun, 24/02/2020 - 15:1 - Ormai la psicosi è partita, ci sputiamo in faccia da soli e poi negli altri paesi se ne fregano di essere considerati fassisti, lasciano gli Italiani sull'aero e arrivederci. (Maldive docet)

Tara

Lun, 24/02/2020 - 15:38

Aspettiamo di avere 6 milioni di contagiati da coronavirus e poi vedremo se fa più o meno morti dell'influenza. Quanto al sud vedremo l'efficienza dei loro ospedali quando arriverà il momento.

Davidozzo

Lun, 24/02/2020 - 15:48

@Tara per ora al SUD zero contagi mentre al NORD chi entra nel super ospedale per altre cause si becca il virus

Ritratto di VittorioDettoToi

VittorioDettoToi

Lun, 24/02/2020 - 15:50

Gente un po di logica di Coronavirus non e' mortaz manco una Persona Sana, so morti dei Malati Terminali che a vedere dove erano ricoverati dovrebbe fare venire qualche pensierino, secondo me ci sta qualcosa di Torbido.............. Sbagliero' ma "Giulio" de Roma diceva: "a pensare male si fa Peccato, ma sovente ci si Indovina"..... Vittorio in Lucca

Rixga

Lun, 24/02/2020 - 15:53

Alkisar probabilmente la stupirò ma la psicosi coronavirus non è solo un'esclusiva italiana. Oggi mi hanno contattato conoscenti e amici all'estero chiedendo come è la situazione perché le notizie riportate dalla stampa sembrano tragiche e danno la sensazione di trovarsi di fronte alla Peste nera. I francesi di una multinazionale di cui non dirò il nome hanno rifiutato e rimandato a data da destinarsi un incontro molto importante deciso da mesi. Questa è purtroppo la società moderna, vana, ignorante e timorosa, ma non diciamolo troppo ad alta voce altrimenti qualcuno si offende e magari sono proprio quelli che si affidano più a un mago per togliersi il malocchio o all'oroscopo, piuttosto che alle parole di un medico o di uno scienziato. Vorrei dire come Giovanni Paolo II non abbiate paura!...ma ammetto di non averne la caratura e mi domando semplicemente chi è ancora disposto ad ascoltare e leggere i dati, ad essere più razionale sicuro e sereno? Ricordo ancora una delle prime lezioni del mio maestro di seconda elementare, il quale scrisse in grande sulla lavagna "mai farsi prendere dal panico". Mi è rimasta impressa come grande lezione di vita e la trasmetto, può essere che a qualcuno serva.

Ritratto di faman

faman

Lun, 24/02/2020 - 15:53

ma non sono morte solo persone che avevano già un quadro clinico gravemente compromesso?

maurizio@rbbox.de

Lun, 24/02/2020 - 15:54

@WmatteoSalvini - sveglia su! I nostri Numeri non sono filtrati da un Regime comunista. In cina per ogni 50 ne segnalano forse 1. E a quei 49 aggiungi gli altri 5mila che non segnalano, sono quelli che non riescono materialmente nemmeno a visitare.

dredd

Lun, 24/02/2020 - 15:57

Bravo conte terzo paese al mondo per numero di contagi dopo cina e corea. Ottimo risultato direi. Ma vergognati invece di tirartela che fai una figura di mxxxa dietro l'altra.

WmatteoSalvini

Lun, 24/02/2020 - 16:11

Polonio210 sei proprio duro di comprendonio ! questo visur ha delle potenzialità distruttive inimmaginabili; se riesce ad attecchire in maniera profonda! la famosa Spagnola che ha ucciso 50 mil di persone aveva la stessa % di mortalità !.....se poi ci mettiamo, come dice maurizio@rbbox, che la Cina ci dice solo una parte della verità ( concordo con te, ma io mi riferivo ai dati ufficiali ! ), il pericolo è enorme !

ruggerobarretti

Lun, 24/02/2020 - 16:55

rixga: esatto, uno cerca di essere razionale, quando tutto intorno e' un pullulare di catastrofismo (immotivato??).

Calmapiatta

Lun, 24/02/2020 - 17:07

Purtroppo il coronavirus, come tutte le influenze stagionali (guardatevi i dati) si porta via le persone anziane o coloro che hanno problematiche pregresse. E' però molo aggressivo e pervasivo. Questo è il motivo per cui va contenuto. Detto ciò, rimarco ancora che nella regione con la più grande comunità cinese (molti hanno raggiunto amici e parenti per il capodanno), non si registra un solo caso...Bah.

27Adriano

Lun, 24/02/2020 - 17:08

....Il primo coronavirus sono quel branco di criminali al governo che i nome dell'antirazzismo, antifascismo e imbecillerie varie non ha provveduto almeno un mese fa ad isttituire opportuni controlli su persone italiane e non prevenienti direttamente o indirettamente dalla porzione di Cina interessata.

polonio210

Lun, 24/02/2020 - 17:13

Caro WmatteoSalvini:virus dalle potenzialità distruttive inimmaginabili?Chi sarebbe Maurizio@rbbox che tu citi come oracolo?Un virologo di fama almeno nazionale?Un esperto della OMS?Un agente dei nostri servizi segreti operante a Pechino?Almeno è un medico della mutua?Vedi carissimo,se un chiunque qualunque può affermare che gli infetti sono magari centinaia di milioni ed i morti alcune decine,può anche affermare che il virus sia di origini aliene proveniente dalla galassia di Andromeda mandatoci sulla terra per poi invaderci.O che derivi dalle sciee chimiche tanto care agli adepti del M5S.Io ho solo riportato dei dati ufficiali che sono stampati nero su bianco,ma se non ci vuoi credere,liberissimo di farlo,daltronde chi sono io per confutare le sciee chimiche o l'aggressione da parte della galassia di Andromeda.

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Lun, 24/02/2020 - 17:45

Coronavirus, Vo' Euganeo: “No allo stop, c’è da lavorare”. La lite nella chat del paese......

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 24/02/2020 - 17:51

Più ancora che dal Coronavirus, a cui non nego la necessità di dargli attenzione; bisogna proteggersi e riguardarsi dagli articoli dei giornali, dai servizi TV e dalla “Rete” che alimentano ingiustificate ed esagerate paure per esso, dal uso distorto e i toni esagerati CHE PORTANO A PSICOSI E PARANOIE e quindi a fenomeni e episodi di razzismo e "assalto ai forni," La ragione e la memoria dovrebbero ricordarci che per la normale influenza muoiono in Italia ogni anno migliaia di persone, per l’Eternit 3000, per gli incidenti stradali alcune migliaia, intorno agli 80.000 per il tabacco e circa 20.000 per l’alcool. Bisognerebbe piuttosto preoccuparsi dei danni dei PFAS a Vicenza, della Diossina di Seveso seppellita ma ancora ”viva” e della Pedemontana e di quella liberata e di chi sa cos’altro dagli incendi dei depositi di rifiuti in Lomellina ecc, del Riscaldamento Globale causato dall’uomo, della plastica e dei rifiuti in mare e terra.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 24/02/2020 - 17:53

@27Adriano BURIONI "L'ITALIA HA SEMPRE EFFETTUATO PIÙ CONTROLLI RISPETTO AGLI ALTRI STATI EUROPEI" IN UN'INTERVISTA A "LA STAMPA" BURIONI HA DETTO: "Con i numeri odierni, siamo il Paese con il numero di contagi più robusto. Attualmente la Germania ha registrato 16 casi di infezione, la Francia 12, il Regno Unito 9, la Spagna 2, il Belgio, la Svezia e la Finlandia 1. Ma questo non deve farci preoccupare oltremodo, innanzitutto perché il divario è per il momento contenuto. Inoltre, in tutte le situazioni di rischio epidemico, L'ITALIA HA SEMPRE EFFETTUATO PIÙ CONTROLLI RISPETTO AGLI ALTRI STATI EUROPEI. E i casi contati non sempre corrispondono al numero reale dei contagi, che potrebbe essere superiore.***** Ne consegue che forse il numero piu' alto dipende dal fatto che abbiamo fatto/stiamo facendo piu' controlli...

scorpione2

Lun, 24/02/2020 - 17:56

domanda, ma come perche' muoiono queste persone se sono ricoverati negli ospedali? ospedali infettati o staccano la spina? non ci posso credere che muoiono solo persone anziane e per di piu' malate.

scorpione2

Lun, 24/02/2020 - 17:59

questo devono spiegare, il perche' dei decessi di questi anziani e non nascondersi dietro al virus, legaioli dite la verita'.

Reip

Lun, 24/02/2020 - 18:16

Paragonare questa influenza alla peste o alla pandemia del 1918 è follia! L’influenza spagnola uccise prevalentemente GIOVANI e ADULTI precedentemente SANI, che ben senza la globalizzazione e la mondializzazione dei contatti e dei trasporti di oggi, uccise decine di milioni di persone per infettarne circa 500 milioni in tutto il mondo, provocando il decesso di 50-100 milioni! Qui siamo di fronte a una forma INFLUENZALE sicuramente grave, di rapida diffusione, in fase di studio, della quale non esiste ancora un vaccino, che puo’ essere fatale talvolta nei confronti di chi, prossimo agli 80 anni, già presenta varie patologie. Per tanto va bene la massima allerta e prendere tutte le precauzioni possibili, ma iniziare a impazzire e a lasciarsi trasportare dal panico NO!

Gianca59

Lun, 24/02/2020 - 18:32

L' Italia è un paese incredibile: laddove c'è una classifica negativa è sempre ai primi posti. Ma veramente ne resto d' Europa il corona virus è stato contenuto senza tanti problemi ?

jaguar

Lun, 24/02/2020 - 18:32

Agli sciacalli sinistri non va giù il fallimento del loro governo e come al solito se la prendono con Salvini.

graffio2018

Lun, 24/02/2020 - 18:33

immagino che chi decide che le persone vengano messe in isolamento, sarà presto processato per sequestro di persona, giusto??

polonio210

Lun, 24/02/2020 - 18:45

Caro SCORPIONE2:una persona molto anziana e con gravi malattie pregresse è più facilmente aggredibile dai virus,anche da quelli più comuni che a te procurerebbero solo qualche linea di febbre.Non risulta che gli anziani deceduti avessero contratto il virus in ospedale per carenze igienico sanitarie dello stesso.Una domanda:ma cosa centrano quelli che tu definisci "legaioli" con il coronavirus ed i decessi?

0rl4nd0

Lun, 24/02/2020 - 18:48

Il Coronavirus è in Italia da un bel pò ... i controlli non sono mai stati fatti, gente che ha riportato su FB di essere tornata dalla Cina (anche da poco tempo) e di non avere subito controlli. Purtroppo ne salteranno fuori ancora a centinaia (ovviamente rischio anche io come tutti...).

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Lun, 24/02/2020 - 18:55

@scorpione2 anche le normali influenze o meglio le complicanze che da esse derivano hanno per lo piu' o quasi esclusivamente come vittime le persone anziane, ammalate croniche/acute vie respiratorie ecc, debilitate... per il Coranavirus non si ha ne' un vaccino ne' farmaci... Cmq per lo piu' se non si rientra nelle categorie sopra elencate la stragrande maggioranza delle persone come per le normali influenze la si supera... forse senza nemmeno accorgersi di essere stato colpito... O almeno cosi' io ho capito... Saluti.

baio57

Lun, 24/02/2020 - 18:56

@ Davidozzo Dove andranno poi a farsi curare i circa 100000 pazienti meridionali che ogni anno si recano negli ospedali del nord ??? Barlafus !!!

in77

Lun, 24/02/2020 - 19:03

Smettetela di diffondere il panico per questa sottospecie di influenza! State seminando incertezza!

necken

Lun, 24/02/2020 - 19:22

dopo la strage di Piazza Fontana del 1969 forse tutto è pssibile in Italia!

trasparente

Lun, 24/02/2020 - 19:26

coviDEL.pd siamo terzi in classifica, ma con l'aiuto dei pidioti possiamo anche arrivare primi.

Calmapiatta

Lun, 24/02/2020 - 19:30

300mila sono i cittadini cinesi (censiti e regolari) che risiedono sul territorio nazionale. Molti, in occasione del capodanno cinese che cadeva il 25 gennaio u.s., si sono recati, giustamente, in patria per incontrare familiari e festeggiare. Il 31 gennaio i voli diretti sono stati sospesi ma, sicuramente sono rientrati. Può essere che su una popolazione di oltre 300mila persone non si registri neanche un raffreddore?

Reip

Lun, 24/02/2020 - 19:45

Secondo le stime del Ministero della Salute e dell’Istituto Superiore di Sanità, in Italia ogni anno circa il 9% della popolazione è colpito dall’influenza, con un numero di morti diretti tra i 300 e i 400 e con un numero di decessi tra i 4 mila e i 10 mila per chi sviluppa complicanze gravi a causa dei virus influenzali. Il rapporto tra morti e contagiati si attesta intorno allo 0,1%. Il tasso di letalità del coronavirus, in Cina è ritenuto inferiore allo 0,5%. Quindi, allo stato attuale, potremmo dire che il coronavirus è letale per le persone, (tutte anziane e già malate), contagiate 5 volte più della normale influenza, ma con una differenza sostanziale: che i colpiti dal coronavirus in Italia sono, per ora, nell’ordine di qualche centinaia (anche se è ragionevole immaginare che possano crescere), mentre quelli colpiti dalla normale influenza sono, in Italia, OLTRE 5 MILIONI e nelle stagioni 2017/18 e 2018/19 superarono addirittura gli 8 milioni!

Ritratto di pipporm

pipporm

Lun, 24/02/2020 - 19:45

Tutti al nord!!!! Vorrà pur dire qualcosa ciò

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Lun, 24/02/2020 - 19:48

"Nel nostro Paese c'è sicurezza, si può venire tranquillamente". Non dirlo tanto forte, altrimenti le ong ti prendono in parola.

Ilsabbatico

Lun, 24/02/2020 - 20:12

....avevo detto che avevo più paura del nostro governo che di un virus....avevo stra-ragione!!!

pilandi

Lun, 24/02/2020 - 20:14

Se non erro 219 casi su 60.000.000 di abitanti ha un incidenza percentuale dello 0,0004% Non mi pare si possa parlare di pandemia.

pilandi

Lun, 24/02/2020 - 20:15

@Cinghiale la fuga dei cervelli va bene, si portassero via anche il corpo, però.

Ritratto di PeccatoOriginale

PeccatoOriginale

Lun, 24/02/2020 - 20:16

ruggerobarretti - 14:01 - "Vorrei che si facesse un informazione realistica, che magari attiri meno condivisioni"...Mi ha fatto ridere di gusto sa? Viva il Giornale.it

Ritratto di giangol

giangol

Lun, 24/02/2020 - 20:18

Viaggiare sicuri ha messo un akert per il nostro Paese è molti Stati sconsigliano viaggi in programma Talia. Mi aspetto che le ong vadano a Malta spagna e francia Tunisia ecc.non siamo più un paese sicuro

pilandi

Lun, 24/02/2020 - 20:20

@scorpione2 in realtà il virus é stato creato dall'INPS per contenere le spese...Scherzi a parte, tutti i deceduti avevano le difese immunitarie basse per un motivo o per un altro.

nunavut

Lun, 24/02/2020 - 20:23

@ Davidozzo 13:08 impedire pure i mezzi polenta o i tuoi variegati corregionali di scendere nelle loro terre d'origine ??? che generoso sei con i tuoi meridionali. Che il nord sia isolato ci stà ma il tuo polenta te lo puoi sbattere dove non batte mai il sole.

bernardo47

Lun, 24/02/2020 - 20:25

taluni scherzano su questa vicenda.Ma trattasi di questione molto seria e delicata purtroppo.

Ritratto di cicopico

cicopico

Lun, 24/02/2020 - 20:32

certo che e strano che sia stata colpito il nord italia,e un virus estremamente intelligente tanto da colpire dove salvini domina,creando panico e caos,a chi conviene questo terrorismo psicologico? cina e italia due paesi da sottomettere e dominare.

EchiroloR.

Lun, 24/02/2020 - 20:43

Tutto è conseguenza di una guerra batteriologica incontrollata

Massimo Bernieri

Lun, 24/02/2020 - 20:47

Ogni giorno muoiono in Italia per incidenti stradali forse più di 7 persone.Non buttiamo il paese nel panico e in polemica politica ma facciamo attenzione alla ns pulizia personale.

giosafat

Lun, 24/02/2020 - 20:49

@davidozzo....al sud avete zero in tutto, non solo nei contagi. Basta non contare....

gpetricich

Lun, 24/02/2020 - 20:51

In oltre 20 giorni le vittime del Coronavirus sono 7 (sette). Provate ad informarvi quante persone sono morte per l'influenza nello stesso periodo. Il governicchio sta tentando di distogliere l'attenzione degli Italiani dai veri problemi del paese, il primo e più importante avere un governo abusivo.

Gianni11

Lun, 24/02/2020 - 20:57

L'Italia non era sicura prima del virus con clandestini randagi da tutte le parti. Adesso mettici pure il virus e siamo a posto!

Ritratto di ex finiano

ex finiano

Lun, 24/02/2020 - 21:02

Borrello, ma glielo hai detto anche a quelli delle Ong che l'Italia è un Paese sicuro? Non vorrei mai che rinunciassero a traghettare i turisti da 100 kg ognuno africani!

Ritratto di Joyforall

Joyforall

Lun, 24/02/2020 - 21:04

chi altro trova sospetto che questa esplosione di contaggi da primato in tutta Europa? non è che sia un caso politico? Un 2/08/80 di Bolgona x deviare l'attenzione da un 'altra strage.

milano1954

Lun, 24/02/2020 - 21:10

Sono numeri da farsa!

Ritratto di Joyforall

Joyforall

Lun, 24/02/2020 - 21:21

siamo tornati agli anni di piombo e strategia del terrore quando I crimini erano diretti dalla regia politica per I prorpi tornaconti. Il PD cerca di guadagnare terreno. Troppi I numeri in 4 giorni.

RolfSteiner

Lun, 24/02/2020 - 21:28

Brava Angerona@ una riflessione profonda di cui avevamo necessita'. La poesia ci salvera'. Adesso pero' riposati.

Ritratto di malatesta

malatesta

Lun, 24/02/2020 - 21:28

Bravo Davidozzo...finalmente qualche terrone che invoca la secessione..basta mungere tutti i miliardi di tasse che vi mantengono.

fert64

Lun, 24/02/2020 - 21:29

Ma come è possibile che purtroppo a lasciare questo mondo siano soprattutto persone ricoverate in ospedale? È noto che gli ospedali sono centri di diffusione di virus e batteri immunoresistenti ma che addirittura si contragga il nuovo corona virus sembra piuttosto difficile. Che si nasconde dietro questi casi? E i cinesi in Italia siamo sicuri stiamo tutti in ottima salute? Che poi il nostro Paese, a detta di Borrelli, sia sicuro mi sembra la fantozziana cagata pazzesca....

ruggerobarretti

Lun, 24/02/2020 - 21:36

Demetra: " noi facciamo più controlli"... può anche darsi, ma dubito. Trovo molti strani i dati che riguardano gli altri stati europei, almeno alcuni, tipo Germania, Francia, UK. Conoscendo l' atavica propensione dell' Italia all' autosputtanamento credo che in quelle tre nazioni si tengano ben stretti le statistiche che li riguardano, senza dare evidenza all' esterno, almeno per ora. Ed a giudicare dalle risposte che il dittatore globale ( la borsa/ i mercati) sta dando credo che non sia una ipotesi tanto peregrina.

Cicaladorata

Lun, 24/02/2020 - 21:46

Questi giallo-rossi non sono neppure da considerare sul coronavirus. C'è la D.ssa Marion Koopmans, Erasmus University in the Netherlands, virologa dell=MS, che afferma, (io credo a lei), che questo virus sia la BASE patogena per il prossimo futuro virus mortale e mondiale, che ucciderà 80.000 milioni di persone in modo vorace, veloce. Adesso, Stiamo facendo le prove generali con la base del vero futuro KILLER che arriverà a breve. Facciamo i bravi scolaretti e che le prove siano un successo. !!

altair1956

Lun, 24/02/2020 - 21:46

Questi sono i risultati delle politiche dei sini stro nzi, catto buono comunisti; che hanno riempito il nord di clandestini provenienti da ogni dove. Bel progresso che ci hanno portato. Siete contenti ?

altair1956

Lun, 24/02/2020 - 21:52

La verità è che il grande paese comunista che tutti i nostri cerebrolesi idolatrano, è il responsabile dell'ennesima pandemia che ora sta colpendo altri paesi. Se avessimo un governo serio dovrebbero chiedere i danni alla Cina altro che mandargli le mascherine.

Ritratto di faman

faman

Lun, 24/02/2020 - 21:54

ancora un'altra vittima con gravi patologie, esattamente come per le ricorrenti epidemie di influenza.

Ritratto di Laura51

Laura51

Lun, 24/02/2020 - 21:54

-Alsikar-Lun, 24/02/2020 - 15:00 Finalmente, ogni tanto, qualcuno che fa funzionare il cervello...

altair1956

Lun, 24/02/2020 - 21:54

Voi del sud attenzione, il virus è mutato: da corona virus a corna virus ed è molto pericoloso.

altair1956

Lun, 24/02/2020 - 21:57

Governo Italiano: incapaci a tutto.

Ritratto di WjnnEx

WjnnEx

Lun, 24/02/2020 - 21:58

Il paziente di Mira, in Veneto, risultato positivo al test del coronavirus è andato per ben due volte in ospedale: una prima volta il 13 febbraio perché si sentiva male ma è stato mandato a casa. Quindi è tornato il 17 perché le condizioni erano peggiorate ed è stato ricoverato per essere trasferito a Dolo, da dove è stato mandato a Padova. A dirlo è la moglie, che con i figli ha scelto l’isolamento volontario. L’uomo è un pensionato che come lavoro faceva l’autista di scuolabus. Ogni commento è superfluo

Ritratto di faman

faman

Lun, 24/02/2020 - 22:00

ma dove hanno contratto il virus? perchè non viene detto chiaramente? prima o dopo il ricovero? hanno contratto il virus all'ospedale?

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Lun, 24/02/2020 - 22:04

Davidozzo Lun, 24/02/2020 - 13:08 Bisogna fare presto a isolare il nord italia e impedire che i polenta infettino il centro sud. Cosa sta aspettando il govento PiDiota? Ma che c....o stai a dire? Ti rendi conto delle castronerie dette?

astarte

Lun, 24/02/2020 - 22:08

@ WmatteoSalvini, attacca il cervello prima di parlare: non è la peste bubbonica, le vittime sono tutti vecchietti che stavano appesi a un filo; ogni anno muoiono migliaia di persone per l'influenza e nessuno fa una grinza, adesso mandiamo a picco quel che resta del paese perché 7 persone 7 sono morte: e beninteso, non atleti nel pieno delle forze, ma malati terminali. E sai perché lo mandiamo a picco? perché quel babbeo del tuo nickname ha infettato il cervello degli italiani (per meglio dire della quota isterica, maicontenta, ignorante e nullafacente degli italiani, che il virus se la porti pure via), con la caccia agli untori.

Ritratto di Lucio Flaiano

Lucio Flaiano

Lun, 24/02/2020 - 22:24

Lucio Flaiano. Il 7° deceduto per caso si chiamava Domenico? Risus quoque vita est.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 24/02/2020 - 23:13

Purtroppo i contagi son oltre 300.

Ritratto di pipporm

pipporm

Mar, 25/02/2020 - 07:48

Stampa e TV stanno facendo un "ottimo" lavoro allarmista, dove il SalvinPescatore specula alla grande. Mi sembra che i morti sul lavoro nel 2020 ad oggi siano in numero superiore di 7. Avvertitelo

Davidozzo

Mar, 25/02/2020 - 10:13

@pipporm: Salvini se ne frega dei morti sul lavoro, non rischia mica lui. Vedi che invece si è calmato coi comizi ultimamente, chissà come mai.

Davidozzo

Mar, 25/02/2020 - 10:14

@giùalnord perdonami hai ragione... ma in questo giornale non riesco a scrivere altro

ulio1974

Mar, 25/02/2020 - 10:18

Borrelli: "Nel nostro Paese c'è sicurezza, si può venire tranquillamente". AHAHAHAHHAHAHAH

milano1954

Mar, 25/02/2020 - 10:34

mas quale epidemia...dati FARSESCHI. Secondo la direttrice del Sacco, la scorsa settimana DUECENTO morti per polmonite batterica (e SETTE per corona virus, pressoché tutti poveritti terminali o in gravissime condizioni )

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Mar, 25/02/2020 - 10:46

Davidozzo Mar, 25/02/2020 - 10:14 @giùalnord perdonami hai ragione... ma in questo giornale non riesco a scrivere altro Non hai nulla di che scusarti,il problema che rischiamo la recessione economica e tu mi parli di guerra nord e sud...smettila!

albyblack

Mar, 25/02/2020 - 10:48

Signora Demetra, ieri alle 17,51 scrive di '”psicosi”, “paranoie”,“razzismo”. Per quale motivo? Ma che c'entra? Vede, le ultime notizie ci dicono che per vaccino ci vorranno all'incirca 2 anni. E che il problema è che questo nuovo virus (nuovo appunto!) si differenzia da altri virus già noti o altre forme virali infettive. Il virus influenzale classico è invece generalmente una variante di quello dell'anno prima. E quindi ognuno di noi un certo grado di anticorpi li ha. Per questa roba invece essendo 'nuova' , nessuno di noi ha sviluppato anticorpi ed al momento non esistono vaccini. Punto. Fare i raffronti che fa lei, con i numeri, credo non sia pertinente. Conteggiare poi i morti per alcool e tabacco. Ogni persona dotata di buon senso sa o dovrebbe sapere che un abuso di queste sostanze può avere effetti nefasti. Certo, questa vicenda è assai delicata e non deve sfuggire di mano....altrimenti la vedo grigia per tutti.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 25/02/2020 - 12:17

@albyblack Riferendomi al Coranavirus ho scritto "a cui non nego la necessità di dargli attenzione"...psicosi e paranoie che hanno generato svuotamenti di supermercati anche lontani dalle zone "rosse", tranquille coppie che picchiano un signora cinese a Torino ecc, persone che danno di matto a farmaciste che gli fanno presente aver esaurito le mascherine...ecc... Le morti da alcool e tabacco si e' vero che dipendono dall'abuso ma le altre da me elencate no...cmq il Coravirus ha un tasso di mortalita' non apocalittico e in grandissima percentuale gli si puo' sopravvivere... E credo che la buona stagione e un vaccino arriveranno presto...cmq ripeto ho scritto Riferendomi al Coranavirus ho scritto "a cui non nego la necessità di dargli attenzione. Manteniamo la calma la ragione e l'umanita'. Buona giornata

trasparente

Mar, 25/02/2020 - 13:08

A fine "stagione" chiediamo il danno ai cinesi, i primi responsabili di pandemia mondiale. Bastano 10 euro a testa...

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 25/02/2020 - 13:15

Piero Angela: "Questa è una epidemia seria, ma in attesa del vaccino le cure ci sono e funzionano. Bisogna evitare le fake news che drammatizzano... parte di un articolo su La Repubblica.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 25/02/2020 - 14:06

Si fa più vicina la possibilità di avere un vaccino contro il virus Sars-Cov-2. L'azienda biotech americana Moderna ha annunciato di aver spedito il primo lotto del vaccino sperimentale mRNA-1273 all'Istituto Nazionale delle Allergie e Malattie Infettive (Niaid), per avviare la fase 1 della sperimentazione clinica su un piccolo numero di persone. DA LA REPUBBLICA.

albyblack

Mar, 25/02/2020 - 17:29

“Più ancora che dal Coronavirus, a cui non nego la necessità di dargli attenzione; bisogna proteggersi e riguardarsi dagli articoli dei giornali, dai servizi TV e dalla “Rete” che alimentano ingiustificate ed esagerate paure per esso, dal uso distorto e i toni esagerati CHE PORTANO A PSICOSI E PARANOIE e quindi a fenomeni e episodi di razzismo e "assalto ai forni,” Lei ha scritto questo. Il razzismo quel'è? La coppia di Torino? Bene. Allora ricordi anche le tranquille persone (italiane) che subiscono violenza da soggetti stranieri. Senza che il motivo sia codesto virus. Ma chissà cos'altro. Quello non è razzismo? Lei come lo chiama? I due fidanzatini dell'altro giorno in quel di Trento, quell'episodio lì che cos'è ? Solo per fare un esempio. Saluti

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mar, 25/02/2020 - 19:59

@albyblack... Ovviamente e non credevo dovesse essere necessario dirglielo Condanno Il razzismo di qualunque tipo, temo come lei di poter essere oggetto di razzismo da parte di non italiani, da italiana condanno il nostro razzismo verso gli altri...e il mio stesso, sono certa faccia lo stesso lei. Buona serata.

Ritratto di DemetraAtenaAngerona

DemetraAtenaAngerona

Mer, 26/02/2020 - 09:38

@albyblack...PS "...temo come lei..." poco ad essere sincera e magari lei per niente, ne' penso che gli stranieri debbano temere piu' di tanto il nostro...cmq ho parlato nel post che mi ha "contestato" di episodi di razzismo di italiani vs stranieri (cinesi) a seguito del Coranavirus e gli ho fatto dipendere come derivanti per lo piu'/del tutto da psicosi/paranoie per il Coranavirus...buona giornata.