Khaby Lame ha battuto la Ferragni: è lui la nuova star dei social

L’incredibile storia del 21enne di Chivasso, Khaby Lame, originario del Senegal, che da disoccupato è diventato il terzo tiktoker al mondo, spodestando su Instagram Chiara Ferragni

Khaby Lame ha battuto la Ferragni: è lui la nuova star dei social?

Tempi duri per Chiara Ferragni che ha visto il suo indiscusso (fino ad ora) dominio sui social, stracciato da Khaby Lame, 21enne di Chivasso originario del Senegal, che in solo quindici mesi ha battuto ogni record con i suoi video virali che mostrano come semplificarsi la vita. Siparietti spesso muti che prendono simpaticamente in giro i video di chi si complica la vita, magari usando coltello o forchetta per sbucciare una banana o tagliando una maglietta con le forbici per liberarla da uno sportello, quando come lui mostra, basta aprire semplicemente lo sportello.

Con il suo modo unico ed inconfondibile, le sue facce ironiche e un linguaggio del corpo che crea immediata simpatia è riuscito ad arrivare alla cifra da capogiro di 75 milioni di follower su TikTok (prima di lui solo Charli D’Amelio e Addison Rae) e ben 24,3 milioni su Instagram contro i 23,9 di Chiara Ferragni. Impressionante anche la disparità di post pubblicati su Instagram: solo 114 contro i quasi 15mila della bionda influencer milanese. Per lui tutto è iniziato a marzo 2020 quando in piena pandemia comincia a pubblicare i primi video comici su TikTok. Da subito viene notato perché invece delle solite vetrinette mette in campo l’ingegno, creando contenuti bizzarri e paradossali, per questo considerati geniali e seguitissimi.

Questa sua modalità immediatamente vincente e virale viene anche riconosciuta all’estero e da Chiavasso, dove Khaby ha lavorato come operaio e vissuto in case popolari trovandosi spesso disoccupato, è arrivato nelle prestigiose pagine del New York Times. “Il suo fulmineo successo in qualità di creatore digitale merita attenzione perché Khaby Lame non ha avuto nessun appoggio e non si è affidato a una crescita artificiale ricorrendo all’acquisto di follower. La sua ascesa è stata del tutto organica. Il segreto è la sua universale, esasperata qualità di uomo qualunque”, hanno scritto di lui in America, ma anche il Daily Mail in Inghilterra gli ha dedicato molti articoli oltre ad ottenere un endorsment da Mark Zuckerberg.

In autunno volerà negli Usa per girare un video con Will Smith, ma per il momento ne ha già fatto uno con il nostro Alessandro Del Piero. Come è cambiata la sua vita? Semplice da immaginare, anche se lui a detta di chi gli è vicino rimane sempre “il semplice ragazzo pronto a fare selfie con chiunque glieli chieda”.

Commenti