Il killer dell'Eur prendeva la "droga di Wall Street"

Federico Lionelli era in cura con un potente antidepressivo che provoca allucinazioni

Sarebbe stato sotto effetto di un potente antidepressivo che provoca allucinazioni, Federico Lionelli, l'uomo che domenica ha decapitato una donna ucraina in una villetta di Roma finendo ucciso dagli agenti che ha attaccato con una mannaia.

Un farmaco conosciuto da anni - negli anni '70 era chiamato "la pillola della felicità" - tornato agli onori delle cronache per l'abuso che ne fa Jordan Belfort alias Leonardo di Caprio nel film "Il lupo di Wall Street", al punto che ora è conosciuto proprio come la "droga di Wall Street". Si tratta del metaqualone o quaalude, come riporta il Corriere. Lionelli pare fosse in cura da tempo con questo tipo di farmaco, ma recentemente uno psichiatra avrebbe provato a cambiargli terapia proprio per le allucinazioni che il medicinale gli provocava. A svelare se il killer avesse effettivamente assunto qualche droga - magari abbinata ad alcool - saranno gli esami tossicologici a cui il suo corpo sarà sottoposto durante l'autopsia. Di certo c'è che in passato più volte il padre e la sorella avrebbero provato a farlo ricoverare in un centro specializzato, ma i sanitari avrebbero rifiutato di sottoporlo ad un Tso (trattamento sanitario obbligatorio) perché "non abbastanza grave".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

Boxster65

Mer, 27/08/2014 - 11:28

Vabbè, l'importante è che è stato liquidato, e che quindi non è in grado di ripetere un omicidio. Di sicuro ci siamo risparmiato l'ennesimo problema in giro per le strade, perchè a questo, come a molti altri, avrebbero dato l'infermità mentale, per cui tra qualche anno sarebbe stato di nuovo a spasso a rischio e pericolo dell'incolumità altrui. Grazie Polizia per aver provveduto in tempo utile!

Ritratto di Svevus

Svevus

Mer, 27/08/2014 - 15:59

Lo psichiatra ha cambiato la terapia con metaqualone con un' altra. Se la nuova terapia era a base di SSRI ( Selective Serotonin Reuptake Inhibitors ) tutto si spiega. Negli USA oltre cinquemila omicidi sono stati legati direttamente al trattamento con questi farmaci ( vedi : SSRI Stories ).

Anonimo (non verificato)