Lampedusa, 235 clandestini sulle coste italiane

Un barcone con a bordo più di 200 migranti ha raggiunto le coste italiane, scortato dalla Guardia Costiera. Tra di loro diverse donne e bambini

Immigrati clandestini sbarcano in Sicilia
Immigrati clandestini sbarcano in Sicilia

235 migranti e un barcone di legno da 18 metri. Il porto di Lampedusa ha accolto oggi l'ennesimo sbarco di clandestini, tra i quali si trovavano 45 donne e sei bambini, giunti sulle coste italiane dopo che la Guardia Costiera li aveva intercettati a 50 miglia a sud di Lampedusa.

Il primo avvistamento ieri seria, quando un aereo della Guardia Costiera, in volo sul canale di Sicilia in servizio anti-immigrazione, ha individuato l'imbarcazione, raggiunta poco dopo da due motovedette salpate proprio da Lampedusa.

Le navi italiane hanno seguito fino all'isola la barca, aiutate dalla Lavinia, nave della Marina Militare.

A Lampedusa si procede ora all'identificazione dei passeggeri della carretta del mare. Non si sa da quale porto siano salpati.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti