Lancia un razzo dalla barca in avaria e incendia un bosco

Un razzo lanciato da una barca in avaria vicino Orbetello ha causato un vasto incendio in un bosco e ha bruciato circa due ettari di macchia mediterranea

Voleva chiedere aiuto perché la sua barca era in avaria ma quando il diportista ha lanciato il razzo da Orbetello, in provincia di Grosseto, ha causato un incendio di vaste proporzioni.

Come racconta Il Tirreno, il razzo sparato è caduto nella vegetazione e ha bruciato circa due ettari di macchia mediterranea così come confermato dai vigili del fuoco maremmani, intervenuti in zona con tre squadre e otto automezzi.

Il fatto è avvenuto alle tre della notte tra lunedì 9 e martedì 10 ottobre e il razzo è finito nel bosco di Talamonaccio. I vigili del fuoco hanno passato tutta la notte a cercare di spegnere il fuoco.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di bandog

bandog

Mar, 10/10/2017 - 14:03

tragicommedia del diportista italiota

il sorpasso

Mar, 10/10/2017 - 20:23

Ritiro immediato della patente nautica e pagamento dei danni prodotti. La prossima stagione sarà più attento e scrupoloso e dovrà navigare a bordo di un pattino!