L'attacco della Canalis ​contro 2 rom musulmani

Elisabetta Canalis commenta, dal suo profilo Twitter, la sentenza dei giudici che hanno assolto due rom che avevano sgozzato un capretto per strada

L'attacco della Canalis ​contro 2 rom musulmani

La Corte d’Appello di Genova ha assolto due nomadi musulmani che avevano sgozzato un capretto per strada. "Una pratica come il sacrificio rituale musulmano - scrive il giudice - non può essere considerata illecita". Sentenza che a molti non è andata giù. Tra questi, la bellissima Elisabetta Canalis, ex velina e ora attivista dei diritti degli animali.

La soubrette ha subito preso in mano lo smartphone, twittando un commento di fuoco che ha subito diviso i suoi follower. "Ma vi rendete conto di cosa sta diventando il nostro Paese? Io sono allibita..." si legge nel post della Canalis. Poco sotto, ha condiviso l'articolo dal titolo "Sgozzarono un capretto per strada,assolti due rom musulmani a Genova". Il commento è rapidamente diventato virale. Molti prendono le parti di Elisabetta: "Grande eli", scrive un sostenitore. Mentre c'è anche chi attacca l'ex velina: "No eli, così non mi piace".

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti