Cronache

Occupano due casolari: denunciati 12 immigrati

Erano in dodici e provengono da diversi paesi dell'Africa

Occupano due casolari: denunciati 12 immigrati

Dodici gli immigrati denunciati dai carabinieri accusati di occupazione abusiva di edifici a Lavello, un piccolo Comune in provincia di Potenza di appena 13mila anime. A darne notizia è La Gazzetta del Mezzogiorno.

I cittadini extracomunitari erano in possesso di un regolare permesso di soggiorno in Italia. Provengono da diversi paesi: dalla Guinea, dal Sudan, dal Niger, dal Burkina Faso, dal Mali e dalla Costa d’Avorio. A seguito di un'ispezione, sono stati accusati dai militari di aver occupato due fabbricati rurali privati situati in contrada "Falcone", a Gaudiano di Lavello. Sono stati, quindi, invitati a lasciare gli immobili.
Non è la prima volta, però, che in Basilicata gli immigrati occupano delle strutture. Recentemente, infatti, a Matera sono dovuti slittare i lavori di ristrutturazione di un vecchio edificio che ospitava la scuola "Bramante" perchè gli operai al suo interno ci hanno trovato veri e propri appartamentini creati da alcuni migranti.

Commenti