Macerata, donna denuncia stupro in ospedale da parte di un infermiere

Sono in corso le indagini della polizia. La donna è stata sottoposta agli esami del caso, che hanno confermato dei traumi piuttosto evidenti

Una notizia che farà parecchio rumore quella che ci giunge da Macerata, dove una trentenne ricoverata nell'ospedale della città marchigiana ha denunciato di essere stata stuprata da un infermiere di 40 anni operante nello stesso reparto ove la donna era ricoverata.

La paziente ha raccontato alla polizia di aver ricevuto diverse avances dall'uomo, poi una sera quest'ultimo l'avrebbe condotta in una stanza inutilizzata del reparto dove sarebbe avvenuto lo stupro. Gli agenti sono riusciti a risalire in breve tempo all'infermiere, che durante l' interrogatorio ha confermato di aver avuto un rapporto sessuale con la paziente, specificando però di come quest'ultima fosse pienamente consenziente e rispedendo di fatto al mittente tutte le accuse.

Gli uomini della squadra mobile di Macerata, coadiuvati dal personale specializzato per episodi di violenza sessuale, sono tutt'ora impegnati a raccogliere nuove testimonianze fra il personale dell'ospedale per cercare di fare tutta la chiarezza del caso su questa vicenda. Sull'uomo pesano come macigni gli esami medici a cui la donna è stata sottoposta, che avrebbero messo in risalto le evidenti tracce del trauma subito dalla paziente.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 14/07/2018 - 22:41

avete dei morti di fame in Italia ma molta fame..

Ritratto di Valeriodesi

Valeriodesi

Dom, 15/07/2018 - 10:50

a uno cosi mi rifiuterei di cambiargli le gomme se venisse in officina da me