Mario Giordano contro Vittorio Sgarbi: "È un pietoso caso umano"

Nuovo capitolo della querelle tra il giornalista e il critico d'arte

Mario Giordano contro Vittorio Sgarbi: "È un pietoso caso umano"

La diatriba tra Vittorio Sgarbi e Mario Giordano rimane ben lontana dalla parole fine. L'ex direttore del Tg4 e attuale conduttore di Fuori dal coro (sempre sulla rete Mediaset), è tornato sulla querelle con il critico d’arte, ospite de La Zanzara su Radio 24.

Ai microfoni della trasmissione radiofonica, infatti, il giornalista è andato all'attacco senza risparmiare parole dure all'indirizzo dell'attuale sindaco di Sutri: "Sgarbi è un pietoso caso umano. Basti vedere anche questa cittadinanza onoraria a Lucano. Dai, su. Non è più lui. Lui è stato un uomo di straordinaria intelligenzae mi dispiace di vederlo ridotto così".

E non è tutto, perché Mario Giordano – come riportato da Dagospia – ha ulteriormente calcato la mano: "Fa veramente tristezza, sinceramente. Cerca visibilità in tutti i modi. Anche la storia della pensione, è andato a ficcarsi in un guaio per avere la copertina di un settimanale. La vogliamo dire tutta? Si è fatto un autogol clamoroso andando a dire delle cose per avere una copertina. E’ stato un grande, purtroppo adesso è ridotto così".

Commenti