Maurizio Costanzo Show, Sgarbi se la prende con i matrimoni gay

Ospite da Maurizio Costanzo, Vittorio Sgarbi ha detto la sua sulle nozze gay. Ma dopo aver attaccato le unioni civili, il Vice segretario Giovani Democratici Moncalieri lo ha rimproverato su Facebook

Maurizio Costanzo Show, Sgarbi se la prende con i matrimoni gay

Vittorio Sgarbi si è scagliato contro il matrimonio gay al Maurizio Costanzo Show . Durante il dibattito se l'è presa con la prima coppia gay che si è sposata a Torino.

Il critico d'arte - si sa - non ha peli sulla lingua e quando deve dire una cosa la dice senza troppi giri di parole. Così nella scorsa puntata del Maurizio Costanzo Show, interpellato sui matrimoni gay, ha detto la sua:"Quando si sono sposati i primi due gay a Torino, 80 e 82 anni, gli hanno detto: 'Come è andata? Perché vi sposate?' Benissimo. Ci siamo sposati così quando vado all'ospedale lui mi accompagna. Poi la pensione di reversibilità".

Ma proprio queste parole riportate da Vittorio Sgarbi, lo fanno scatenare: "Ma che cazzo di matrimonio è? Ti unisci per la pensione di reversibilità? Ma che cazzo è?!? Chiava e non rompere i coglioni".

Ma quello detto da Sgarbi è stato rimproverato da Stefano Francescon, Vice segretario Giovani Democratici Moncalieri, che sulla propria pagina Facebook ha pubblicato due video della trasmissione: "E' successo un fatto gravissimo, Franco e Gianni la prima coppia gay unita a torino (79 e 83 anni) è stata oggetto di frasi inaccettabili pronunciate da Vittorio Sgarbi durante il Maurizio Costanzo Show. Sono vicino a loro e gli esprimo tutta la mia solidarietà. Ora basta non possiamo più tollerare simili attacchi. Non si arretra di un passo!!!". (Guarda il video)

Caricamento...

Commenti

Caricamento...