Il "giorno x" del maltempo: torna la pioggia

Un anticiclone africano regalerà meteo quasi estivo su gran parte d'Italia nel prossimo fine settimana: valori oltre i 25 gradi al Nord, su Sardegna e centrali tirreniche. Da lunedì, però, nuovo maltempo e calo termico

Il "giorno x" del maltempo: torna la pioggia

Dopo il maltempo che ha colpito il Centro-Sud con un clima dal sapore più autunnale che primaverile, l'anticiclone africano si prepara alla rivincita con cieli sereni e temperature massime in aumento con valori anche al di sopra dei 25 gradi. Attenzione, però, perché queste nuove condizioni meteo non dureranno a lungo.

Situazione attuale

Ogni 15 minuti le immagini del satellite ci forniscono la situazione in tempo reale. Come possiamo osservare, l'Italia è attualmente spaccata in due: da un lato il Nord e le regioni tirreniche centro-settentrionali con meteo soleggiato e mite; dall'altro le regioni adriatiche, il Sud e le due Isole Maggiori ancora alle prese con la perturbazione in spostamento verso Grecia e Mediterraneo orientale. Su queste zone piove, i cieli sono diffusamente nuvolosi e le temperature si mantengono leggermente al di sotto delle medie di fine aprile. La situazione, però, è destinata a cambiare rapidamente.

Weekend caldo: oltre 25 gradi al Nord

Come prevedono gli esperti, un anticiclone africano provocherà già da sabato un netto miglioramento delle condizioni meteorologiche anche al Sud ma sarà soprattutto il Centro-Nord vedrà bel tempo e clima mite con tanto sole e valori termici in aumento ed ovunque superiori ai 20 gradi. Una volta tanto, farà più caldo al Nord che al Sud, Italia praticamente invertita. Ma sarà domenica la giornata più calda con l'alta pressione che farà sentire la sua "voce" e temperature massime anche superiori ai 25 gradi su alcuni tratti della Val Padana, sulle aree interne del Centro e sulla Sardegna. Molto mite anche su tutto il resto d'Italia e cieli poco nuovolosi anche al Sud.

Nuovo maltempo da lunedì

Attenzione, però: l'anticiclone del fine settimana sarà soltanto una breve illusione perché è previsto il ritorno del maltempo già da lunedì prossimo ad iniziare dal Nord con piogge, acquazzoni ed un calo delle temperature. La perturbazione atlantica si farà sentire soprattutto martedì quando tutto il Nord e gran parte del Centro faranno i conti con temporali anche di forte intensità. Più al riparo, questa volta, il Sud con cieli poco nuvolosi e clima asciutto.

Ecco il dettaglio

Venerdì 23: Al Nord soleggiato e mite. Al Centro: piovaschi su Abruzzo, Molise e temporali in Sardegna, sole altrove. Al Sud: maltempo diffuso, forte in Calabria.
Sabato 24. Al Nord: bel tempo e clima molto mite. Al Centro: soleggiato e molto mite. Al Sud: al mattino ultime piogge, poi migliora ovunque.
Domenica 25. Al Nord: soleggiato e caldo. Al Centro: bel tempo e caldo. Al Sud: soleggiato e clima mite. Da lunedì tornano le perturbazioni atlantiche al Centro-Nord.

QUI TUTTE LE PREVISIONI

Commenti