Misteriosi boati in Lombardia: panico sui social

Due boati scatenano il panico in diverse province lombarde. Ma si tratterebbe soltanto di un jet che ha infranto il muro del suono

La manovra sospetta che ha allarmato l'Aeronautica

Attimi di panico da Milano a Brescia, da Monza a Bergamo, persino a Lugano. Sui social si rincorrono i post allarmati: "Sentite due esplosioni", scrivono in molti.

Due forti boati hanno risuonato infatti in diverse province lombarde, scatenando la paura al punto che qualcuno si è riversato in strada e diverse strutture pubbliche sarebbero state evacuate.

"Ero in zona Isola a Milano quando ad un certo punto abbiamo sentito distintamente due #esplosioni come se fossero dei fuochi d'artificio a distanza di un chilometro", racconta un utente, "Non avevo capito di cosa si trattasse e adesso scopro che lo hanno sentito in Lombardia, Piemonte persino Svizzera".

Fortunatamente, però, si tratterebbe di un falso allarme: tutti riportano dei rumori, ma nessuno testimonia di esplosioni, incendi o altri incidenti che possano aver provocato il boato. L'ipotesi è quindi che si sia trattato soltanto di un "boom sonico": uno o due jet militari che hanno infranto il muro del suono. Proprio come accadde nel luglio del 2016 a Forlì.

Ipotesi poi confermata dall'Aeronautica: due Eurofighter italiani hanno superato il muro del suono per controllare un aereo civile che ha effettuato una manovra giudicata sospetta. Si tratta del volo "AFR671A" di AirFrance che sembrava avesse fatto inversione sui cieli di Aosta, come mostra il tracciato condiviso su Twitter da un utente.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 22/03/2018 - 12:14

uno o due jet militari che hano infranto... mi sa che il boato vi ha rintronati ancora di piu'.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 22/03/2018 - 12:14

miiiiii...sempre più paurosi,saranno anti-fa...azzisti!!

Ritratto di Giovanni da Udine

Giovanni da Udine

Gio, 22/03/2018 - 12:19

Non è niente di grave! Si tratta dei soliti esperimenti nucleari sotterranei degli USA in Italia.

Ritratto di DuduNakamura

DuduNakamura

Gio, 22/03/2018 - 12:21

La domanda è: perchè 2 caccia hanno superato il muro del suono in tutta fretta senza fare la procedura standard? Sono stati chiamati ad intercettare un "bandito"? Chissà se l'AM risponderà mai a questa domanda o troveranno fra un mese un Mig Libico schiantato di sua sponte in Aspromonte?

umberto nordio

Gio, 22/03/2018 - 12:30

Oggi si sono sentite in zona Lago Maggiore.

Ritratto di Leon2015

Leon2015

Gio, 22/03/2018 - 12:35

mbè? negli anni 70 almeno una volta al mese, qualche f104 faceva la stessa cosa, ed era normale:

ondalunga

Gio, 22/03/2018 - 12:43

@DuduNakamura....di solito di si fa delle domande quando un fatto è misterioso, non è completamente chiaro o non lo si capisce. Qui che domande si vuol fare ? Un aereo civile fa un loop (vedasi la foto in alto), cioè deve andare magari a Parigi ma sulle Alpi comincia a girare in tondo...questa si che è una cosa "strana" su cui ci si fa la domanda, non sul perchè due aerei military si siano affrettati a tutta velocità per andare ad intercettare il velivolo sospetto. Cosa vuole che ci andassero con un ultraleggero a 80 km/h ? Ovvio che spingi la manetta e ci vai a più di 1000 km/h (circa la vel del suono in aria). Quale sarebbe la "sua" procedura standard ? Provare a trovare un dialogo con l' aereo civile ? O dudu !!!

zingozongo

Gio, 22/03/2018 - 12:43

chi paga tutto sto carburante ? tanto paga pantalone, e io pagooooo e poi compriamo pure gli f35, altri 40 miliardi di euro buttati via

Ritratto di DuduNakamura

DuduNakamura

Gio, 22/03/2018 - 12:43

Se i Turchi hanno voluto testare la prontezza della nostra AM, hanno vinto loro. Hanno sorvolato tutta la pianura Padana da Rimini a Torino prima di essere intercettati. Sono passati su Bologna e Milano senza autorizzazione avrebbero potuto fare qualunque cosa senza alcun contrasto....

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 22/03/2018 - 12:50

Li ho sentiti,molto forti,erano le 11.15....ho pensato ad una duplice esplosione per fuga di gas. Per fortuna niente di grave.

Ritratto di Elvissso

Elvissso

Gio, 22/03/2018 - 12:51

Ho inviato in volo decine di F 104S,ma non era prassi quella velocita' in zone abitate.

Ritratto di DuduNakamura

DuduNakamura

Gio, 22/03/2018 - 12:53

@ondalunga quando ho scritto il primo post, non si sapeva ancora dell'aereo turco. (giusto per chiarezza).

accanove

Gio, 22/03/2018 - 12:53

nervi tesi ed angoscia latente? Il bang sonico è facilmente distinguibile...a chi ha i nervi a posto, farlo in prossimità di montagne innevate come ora potrebbe essere un problema anche se erano in emergenza.

Ritratto di bonoitalianoma

bonoitalianoma

Gio, 22/03/2018 - 12:53

Cribbio ... avranno mangiato troppi fagioli a pranzo i piloti?

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Gio, 22/03/2018 - 12:54

Si trattava di due jets russi mandati da Putin per esprimere un sostegno visibile a Lega e M5S. Mi ha appena informato Emma Bonino, e me lo ha confermato Soros.

Rob150857

Gio, 22/03/2018 - 12:58

la difesa aerea serve a verificare se chi vola sull'Italia non costituisce minaccia. Se un aereo non e' identificato dai radar o non risponde alle chiamate radio , si alza in volo una coppia di intercettori che lo raggiunge nel piu' breve tempo possibile spesso a velocita' supersonica .

daniel66

Gio, 22/03/2018 - 13:00

A furia di buonismo, si è riusciti a portare il mondo sull'orlo di una guerra totale, tant'è vero che basta niente per pensare a quello che non c'è. Ancora...

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 22/03/2018 - 13:05

I caccia erano decollati dalla base di Istrana (Treviso). Il loro comando era in allarme per un aereo Air France che non rispondeva alla radio.

routier

Gio, 22/03/2018 - 13:09

Un "Bang" supersonico che viene avvertito contemporaneamente in tre o quattro regioni? A me pare inverosimile.

Andrea Balzarotti

Gio, 22/03/2018 - 13:15

Tale l'articolo, tali i commenti... ma chi ha scritto di 'loop' sa di che parla ? Chi definisce l'aereo francese del filmato per aereo turco perchè lo fa ? Siete certi che i rumori qualcuno li abbia uditi ? Comunque come già dicevano in latino: 'Excusatio non petita, accusatio manifesta'

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 22/03/2018 - 13:15

Certo che vari commentatori non riescono proprio a far funzionare quell'unico neurone che hanno: c'è stato un boato come se fosse stata un'esplosione gigantesca udito su una superficie di centinaia di km2, i vetri hanno tremato, nella zona del forte boato ci sono ben tre aeroporti... ma gli imbecilli devono sempre manifestarsi, specialmente quando si è costantemente sotto attacco Isis.

Ritratto di Pilsudski

Pilsudski

Gio, 22/03/2018 - 13:42

Mi scuso per il mio precedente post. Sono stato preso per i fondelli da Soros e dalla Bonino: i russi qui non c'entrano nulla. Dal tracciato dell'utente di Twitter si vede benissimo che l'aereo ha fatto dietro front sulla Val d'Aosta. A quel punto e' chiaro che l'Aeronautica Militare ha temuto il peggio, ovvero che il velivolo fosse stato dirottato verso Firenze da esponenti della minoranza PD intenzionati, in un attacco suicida stile 11 Settembre, a farlo schiantare sulla Leopolda.

agosvac

Gio, 22/03/2018 - 13:44

Un boom sonico che si senta in tutto il Nord Italia dovrebbe essere un vero BOOM!!! Meglio cercare una spiegazione meno stupida!!!

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Gio, 22/03/2018 - 14:04

X DuduNakamura: i boati sono figliocci delle scie chimiche ....

marcomasiero

Gio, 22/03/2018 - 15:20

hahahahaha ora si scatenano le dietrologie del menga ...

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Gio, 22/03/2018 - 15:23

Leon2015 - 12:35 Infatti è così! Qui in Fvg, poi, erano molto frequenti fin quando non hanno vietato sorvoli a bassa quota a velocità superiore a quella del suono. Però va detto che sono stati molto fastidiosi.

Massimo Bernieri

Gio, 22/03/2018 - 15:58

Negli anni '70 quando non esistevano i simulatori di volo e la AM faceva volare molte ore gli F104 i boati erano più frequenti e non ci si faceva caso.L'Italia è densamente popolata e anche se i voli erano pianificati in corridoi da provocare meno disagio possibile purtroppo si sentivano.Ora la gente qualsiasi cosa sente o vede anche se non ha danni,si allarma e telefona.Se sento il bang(che è nettamente diverso da un esplosione di un attentato) e tremano i vetri ma non ho danni perché devo telefonare?Allora con questo metro di paragone,se vedo nella mia via che passa con la sirena una volante o un mezzo dei pompieri,devo telefonare per sapere cosa sta succedendo?

ondalunga

Gio, 22/03/2018 - 16:04

Bravo Massimo, concordo, pare che abbiano pure le scuole per precauzione. De che ?

gbgiangi

Gio, 22/03/2018 - 16:18

I velivoli erano decollati su allarme per intercettare un aereo di linea francese che aveva perso il controllo con gli enti del traffico aereo

claudioarmc

Gio, 22/03/2018 - 16:23

La vera domanda va rivolta ad AirFrance.

Massimo Bernieri

Gio, 22/03/2018 - 16:30

Siamo un paese di fifoni.Se ISIS ci minaccia con il sifone del Selzt,ci arrendiamo subito!

Angelo664

Gio, 22/03/2018 - 16:31

Non capisco perche' non si sia andati tutti nei rifugi atomici !!!

Ritratto di tomari

tomari

Gio, 22/03/2018 - 16:52

Italiani fifoni...come sempre! Abito a pochi km dalla base di Aviano, sai quante volte ho sentito i bang del superamento della barriera del suono! Non ho mai fatto una piega!

cabass

Gio, 22/03/2018 - 17:07

@zingozongo: hai vinto il premio "Il Commento Qualunquista del Giorno".

baio57

Gio, 22/03/2018 - 17:16

Vi posso assicurare che nella mia zona (Como) si sono uditi due boati tremendi tipo delle grosse esplosioni , e c'è stata pure apprensione.

ilrompiballe

Gio, 22/03/2018 - 17:25

effettivamente a Brescia l'ho sentito, ma non mi ha impressionato più di tanto. Ai tempi dei mitici F104 sai quanti ne sentivi ! Ma cosa siamo diventati, dei gran cacasotto? Preoccupante.

ilrompiballe

Gio, 22/03/2018 - 17:34

su bambini, fate la nanna. Ai tempi della "guerra fredda" ne abbiamo sentiti talmente tanti di questi botti, che manco ci si faceva caso. Infatti stamane li ho sentiti, e non ci ho fatto caso.

Ritratto di michageo

michageo

Gio, 22/03/2018 - 17:39

... in un primo momento ho pensato che qualcuno fosse saltato in aria con la bombola del gas qui sotto in valle, poi però, memore di aver assistito ad altre esplosioni simili in passato, con vetri di casa che vibravano forte per un istante ""prolungato" leggermente strascicato, (tipico del cono acustico proiettato dal velivolo sul terreno sorvolato) ho capito che erano 2 aerei in volo supersonico.Ora letta la causa , è evidente che si sia trattato di scrambling per intercettazione di velivolo con comportamento di volo anomalo che non ha risposto alle procedure di identificazione , per qualche problema di comunicazione:........no , non era Putin ne, tantomeno, Trump o Gheddafi.......

frabelli1

Gio, 22/03/2018 - 17:49

Io che abito a 6 Km da Milano, direzione Paullese, non ho sentito esplosioni o rumori sospetti. Però chi l'ha sentito avrebbe dovuto accorgersi che si trattava di aerei che avevano superato il muro del suono. Non succede tutti i giorni, ma può succedere. Poi la scritta "... a distanza di un chilometro" Beh, come fa a dire a quale distanza? Impossibile.

frabelli1

Gio, 22/03/2018 - 17:50

@gzorzi eppure un aereo quando supera il muro del suono produce un boato, così anche quando rientra da quella velocità. Non capisco cosa ci sia di strano nel leggere ciò. Si informi e capirà meglio

cecco61

Gio, 22/03/2018 - 17:51

Senza entrare nella dietrologia da quattro soldi di molti commenti è imbarazzante aver assistito all'evecuazione di scuole e uffici pubblici. Qualunque cosa fosse, non era chiaramente un terremoto e neppure vicina, il posto più sicuro onde evitare di esporsi maggiormente era restare chiusi in classe, casa o ufficio. Della serie: ogni scusa è buona per non lavorare.

frabelli1

Gio, 22/03/2018 - 17:52

@DuduNakamura nell'articolo è spiegato dettagliatamente il motivo per il quale. Un aereo civile aveva fatto una manovra sospetta.. Leggere tutto l'articolo prima di commentare fa capire più cose.

Alessandro10

Gio, 22/03/2018 - 17:53

Che problema c’è!? Gli han detto ti andare e sono andati.... in Italia si ingigantisce tutto. Certo che andare in autostop o in pullman facevano meno rumore...mi stupisco che ci si arrovelli per un po’ di rumore...

frabelli1

Gio, 22/03/2018 - 17:54

@zingozongo ma un commento più intelligente non lo sa fare? Chi paga il carburante? È solo questa la sua preoccupazione??? Allora è messo veramente male

Alessandro10

Gio, 22/03/2018 - 17:58

La prossima volta fateli passare sul letto dei fiumi...così arrivano il gg del mai.... sennò usate la PlayStation, a Bologna rallenti, poi riaccesero, a Milano rallenti poi riacceleri. Mi sembra di star a sentire i discorsi di celebrosi. Gli ordini VANNO eseguiti. Stop. Se dovevano intercettarlo il prima possibile vai al max del potenziale. Poche paranoie.

filder

Gio, 22/03/2018 - 18:02

Mi meraviglio che lo sporco comunista sia ancora a piede libero !

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 22/03/2018 - 18:29

uela ragassuoli,se arriva la rivoluzione mi crepate ai primi botti?? va be che vo, dei cessi sociali andate in gruppo ma avete dato all'ammasso sola la poca materia grigia, non le orecchie!!! XD

istituto

Gio, 22/03/2018 - 21:10

Per la Redazione del Giornale. Notizia di due giorni fa Ma moolto interessante. Per un eventuale articolo. http://www.milanotoday.it/cronaca/sprangate-carcere-schizofrenia.html6

franz11

Gio, 22/03/2018 - 21:53

gli italiani stanno diventando tutti cagasotto!Potrebbero anche essere gli effetti delle scie chimiche!

Ritratto di I1-SWL527

I1-SWL527

Ven, 23/03/2018 - 07:36

sarà Putin che vi è venuto a salutare.

Scirocco

Ven, 23/03/2018 - 07:54

Per due belin di aerei hanno fatto un putiferio! Speriamo che chiudano tutti i social per sempre, che le auto vengano schermate in modo da rendere impossibile l'uso dei vari Ipad, Smartphone ect e che si ritorni alla normalità. Passa un aereo guardi in su e se non ti piove niente sulla testa va bene così.

Ritratto di tangarone

tangarone

Ven, 23/03/2018 - 08:09

Colpa della Raggi.