È morta Carla Nespolo, presidente dell'Anpi

Alla guida dell'Associazione Partigiani d'Italia dal 2017, Carla Nespolo da tempo combatteva contro una malattia. Su Facebook i messaggi di cordoglio dei politici: ''Ci mancherai''

È morta Carla Nespolo, presidente dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia (Anpi). Nata a Novara nel il 4 marzo del 1943 si è spenta questa mattina all'età di 77 anni dopo aver combattuto stenuamente contro una malattia. Ex parlamentare del Pci e del Pcs, era alla guida dell'Anpi dal 3 novembre 2017 vantando il merito di essere la prima donna non partigiana a ricoprire questa carica.

A darne notizia, poche ore fa, è stata la segreteria nazionale dell'Anpi con post di commiato per la della senatrice. ''Lascia un vuoto profondissimo. - si legge - Donna con grande sapienza, passione, intelligenza politica e culturale nel solco pieno della grande tradizione di autorevolezza ed eredità attiva dei valori e principi della Resistenza che ha contraddistinto la nostra Associazione fin dalla sua nascita. Non dimenticheremo mai il suo affetto nei confronti di tutti noi, la sua presenza continua anche negli ultimi mesi, durissimi, della malattia''. Poi, l'ultimo saluto:''Ciao comandante''.

Con immenso dolore, comunichiamo la scomparsa della nostra amatissima Presidente nazionale, Carla Nespolo. Lascia un...

Pubblicato da Associazione Nazionale Partigiani d'Italia - ANPI su Lunedì 5 ottobre 2020

Messaggi di cordoglio sono giunti anche dal mondo della politica. Tra i primi a ricordarla è il segretario del PD Nicola Zingaretti che commenta sui social la dolorosa scomparsa: ''Con la morte di Carla Nespolo, presidente dell'Associazione Nazionale Partigiani d'Italia - ANPI, - scrive Zingaretti -l'Italia intera perde una donna straordinaria che ha sempre lottato per la libertà, i diritti, per le donne, per i giovani, contro ogni forma di disuguaglianza. Voglio ricordarla con una sua frase: 'Essere antifascisti oggi significa essere contro il razzismo, contro chi approfitta anche della crisi sociale per far regredire politicalmente, culturalmente, moralmente il nostro Paese'. Carla, ci mancherà''.

Con la scomparsa di Carla Nespolo, presidente dell’Associazione Nazionale Partigiani d'Italia - ANPI, l’Italia intera...

Pubblicato da Nicola Zingaretti su Lunedì 5 ottobre 2020

Anche il capogruppo alla Camera di Leu Federico Fornaro ha ricordato la senatrice: "Carla Nespolo è stata una donna di sinistra che ha combattuto tutta la vita, con determinazione e coerenza, per difendere e alimentare gli ideali di libertà, democrazia e giustizia sociale. Ha lottato con altrettanto coraggio e forza contro la malattia, non rinunciando fino all'ultimo giorno a partecipare al dibattito pubblico, fortemente e giustamente preoccupata dei recenti rigurgiti neofascisti. Ci mancheranno il suo impegno democratico antifascista, i suoi consigli e l'amore per la sua terra. Ciao Carla, che la terra ti sia lieve".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Bob184

Bob184

Lun, 05/10/2020 - 11:53

Nostalgicvi come venivano chiamati fino agli anni '60/'70 coloro che rimpiangevano i fasti, secondo le loro idee, del passato regime. Ora siamo ai nostalgici dell'anti, come nel caso attuale pure gestito e diretto da chi di quei momenti, di quell'epoca, niente sda se non per indottrinamento a cura di terzi. Ma per piacere !

ROUTE66

Lun, 05/10/2020 - 12:10

Come la Parietti,anche Lei aveva un papà PARTIGIANO.

Santorredisantarosa

Lun, 05/10/2020 - 12:16

SCUSATE IL CONTO NON TORNA SE E' NATA IL 4 MARZO 1943 (STESSO GIORNO DEL GRANDE LUCIO DALLA), COME HA POTUTO PARTECIPARE ALLA RESISTENZA CHE SOLO LEI DICEVA CHE DIFENDEVA I VALORI? SPIEGATEMI. PER CASO C'E' UN ITALIANO CHE RAPPRESENTA LA GUERRA CONTRO L'IMPERO AUSTROUNGARICO DELL'IMPERATORE FRANCESCO GIUSEPPE? NON TROVO L'ASSOCIAZIONE COMBATTENTI DI MAGENTA. COSI FACENDO QUALCUNO POTREBBE DIRE SONO LA PICCOLA VEDETTA LOMBARDA. ORMAI BASTA LA GUERRA E' FINITA DA ALMENO 80 ANNI NON C'E' NESSUNA BRIGATA NERA, NESSUN FASCISTA, NESSUNA MARCAI SU ROMA, TRANNE QUELLA DEI MUSSULMANI E CLANDESTINI CHE SONO VENUTI QUI IN ITALIA PER SOTTOMETTERLA. ANDATE A LAVORARE. RICORDI DELLE STRAGI NAZISTE QUELLO SI, MA OLTRE E' RIDICOLO

DRAGONI

Lun, 05/10/2020 - 12:34

Nata a Novara nel il 4 marzo del 1943 quando si è data alla macchia , ovvero dopo la caduta del fascismo ,aveva la bella età di 7 mesi. sarà stata il terrore delle truppe nazi fasciste di sicuro.

giovanni235

Lun, 05/10/2020 - 12:54

Sono nato a Novara il 22 Febbraio 1943 e ci abito tutt'ora.Dragoni non fare dell'ironia.La signora non poteva combattere i fascisti e i nazisti,era troppo giovane.Io si,avendo circa due settimane in più di vita ne ho tirato di legnate ai nazifascisti,ho addirittura liberato Novara da loro.Sono stato capo dell'ANPI ,sezione di Novara, per una intera settimana.

marinaio

Lun, 05/10/2020 - 13:00

@Dragoni e Santorre, non fatevi domande strane. Quando si parla di sinistri, comunisti, anpi e condimenti vari, è meglio non farsi domande. Loro sono loro e noi non siamo un c...

Ettore41

Lun, 05/10/2020 - 13:13

Caro Giovanni235 ti ci vedo combattere I nazifascisti sulla carrozzina ed il Ciuccio in bocca. Siete solo patetici, vi riempite la bocca con le gesta di coloro che scesero dalle montagne, dove si erano imboscati, dopo che gli Alleati avevano ripulito la zona dalle truppe Tedesche. Non potete scrivere la Storia come piacerebbe a voi

mantova16

Lun, 05/10/2020 - 13:18

caro zingaretti una donna che a sempre lottato per la liberta e i diritti verissimo peccato che oggi questi diritti di libertà e di disugaglianze tutti i giorni voi li state calpestando. purtroppo.

marinaio

Lun, 05/10/2020 - 13:23

@Ettore41, sei totalmente privo del senso dell'umorismo. Sveglia!

igiulp

Lun, 05/10/2020 - 13:24

Penso che l'associazione non ne risentirà. Subentreranno i nipoti o pronipoti (purché maggiorenni e ben introdotti alla causa).

Dordolio

Lun, 05/10/2020 - 13:48

Mi commuove il “Ciao comandante” dedicato a questa donna che all’epoca della resistenza era in fasce. Lo pretendo anche io per quando tirerò le cuoia da parte dei ragazzi ventenni dell’Associazione Reduci delle Guerre Puniche che ho appena fondato.

Ettore41

Lun, 05/10/2020 - 13:56

@marinaio.. Carissimo, sveglia tu. A me non importa se Giovanni235 stesse facendo dell'umorismo. Umoristica è tutta L'ANPI che cerca di stravolgere la Storia. È ora che si scriva la verita'. L'Italia è stata liberta dagli Alleati e non da coloro che si nascondevano sulle montagne.

frabelli1

Lun, 05/10/2020 - 14:04

Ormai sono tutti NON partigiani, space poi rossi, a ricoprire una carica che dovrebbe decadere, perché non c’è nulla da ricordare. I partigiani non hanno sconfitto nessuno, tanto meno il fascismo, visto che il fascismo è caduto da solo, dopo che il Re fece dimettere Mussolini dalla guida del governo. Almeno lui fu capace di ciò. oggi nessuno c’è mai riuscito.

maurizio-macold

Lun, 05/10/2020 - 14:05

Signor ETTORE41 (13:56), il revisionismo storico che lei ed altri cercano di diffondere non cancellera' l'infamia del fascismo e del nazismo. Si metta il cuore in pace e recuperi un briciolo di onesta' intellettuale.

Ritratto di venividi

venividi

Lun, 05/10/2020 - 14:07

E adesso basta con l'Anpi, non credo ci sia qualcuno rimasto, quindi facciamo un po' di economia e smettiamola di foraggiare dei fantasmi

marinaio

Lun, 05/10/2020 - 14:21

@Ettore41,purtroppo devo ancora ripeterti sveglia! Ma è possibile che, a parte l'ironia di ettore41, non hai neanche capito che io la penso esattamente come te? Sei proprio di coccio!

nopolcorrect

Lun, 05/10/2020 - 14:29

Auguri a questo punto alla nuova Presidente che pare sia una signora di origini tunisine. La distanza storica dal passato aumenta....Domanda: esisterà ancora l'ANPI fra 50 anni? Probabilmente no. Ma mi si dice che qualcuno cerca di organizzare un'Associazione Italiana Reduci delle Guerre Puniche....la AIReGuPu. Auguri alla nuova associazione.

Ettore41

Lun, 05/10/2020 - 14:34

@maurizio-marcord. Capisco che la verita scotti. Lei piuttosto cerchi di convivere con le atrocita'ed orrori delle orde comuniste. Stiamo parlando di più di 100 milioni di morti e l'ideologia assassina comunista ancora non è sazia. Faccia 10 minuti di vergogna dietro la lavagna.

uberalles

Lun, 05/10/2020 - 14:39

Quindi, secondo la visione (distorta) dei kompagni, non ci sarà da opporsi alla creazione della Associazione Bersaglieri di Porta Pia (150 anni esatti dall'evento), come pure riportare in auge i Cavalieri di Vittorio Veneto (24/05/1915 - 04/11/1918), tutti combattenti per la salvezza della Patria...Ovviamente con relativi assegni, non scherziamo su questo fatto! Se paghiamo fior di quattrini per chi ha ucciso, a guerra finita, migliaia di connazionali, non ci trovo niente di strano!

Ettore41

Lun, 05/10/2020 - 14:40

@marinaio... E daje me sa che de coccio sia proprio tu. Vedro di spiegartela con dei disegnini. Sto utilizzando randomicamente gli interventi, a prescindere, per dire come la penso.

Ettore41

Lun, 05/10/2020 - 14:59

Ciao marinaio ora debbo uscire. A presto. Ave

marinaio

Lun, 05/10/2020 - 15:17

Ettore 41,è facile dire adesso esco. Ti sottrai al confronto. Contento tu.

giovanni235

Lun, 05/10/2020 - 15:25

Ettore41---- se quel 41 sta per il tuo anno di nascita ti cedo più che volentieri tutti i miei meriti nella lotta contro i nazifascisti.Se hai due anni più di me allora riconosco le tue battaglie su e giù dalle montagne per la vittoria finale dei fascisti che ora si fanno chiamare comunisti.

Ritratto di BenFrank

BenFrank

Lun, 05/10/2020 - 15:26

Ma se questa era nata nel marzo del 1943 (come Lucio Dalla), quando mai è stata partigiana? Prendeva uno stipendio o un "rimborso spese" per la sua "presidenza", o lo faceva come opera di volontariato?

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 05/10/2020 - 15:48

adesso,subito, una partigiana degli anni di piombo, come nuova presidenta!!

apostata

Lun, 05/10/2020 - 15:52

una partigiana?

jaguar

Lun, 05/10/2020 - 16:02

Chi sarà il successore, un altro non partigiano?

Daniele Sanson

Lun, 05/10/2020 - 16:07

Condoglianze alla famiglia della signora Carla Nespolo . Detto questo mi permetto solo di osservare , da persona nata nel 52 e che non ha visto la guerra ma solo sentito parlare persone che oltretutto desideravano solo dimenticare , che l’ANPI Associazione Nazionale Partigiani d’Italia dovrebbe essere l’associazione di tutti i partigiani e non solo quelli di un’area politica che si arroga tuttora il diritto di aver liberato il Paese , Porzùs insegna . DaniSan

d'annunzianof

Lun, 05/10/2020 - 16:54

Solo in itaglia, piena di 'partigiani' e "...INVASOR....", MA LA GREPPIA E` TROPPO BBONA

sparviero51

Lun, 05/10/2020 - 17:42

SENZA PAROLE !!!!!!!!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 05/10/2020 - 19:34

@BenFrank - non lo è mai stata. Da zero a 2 anni non si imbraccia un fucile.

Ritratto di 98NARE

98NARE

Mar, 06/10/2020 - 10:51

muoiono ogni giorni in tanti , è la regola.

justic2015

Mar, 06/10/2020 - 11:23

Assolutamente urge la necessità di una nuova presidenta una posizione adatta alla segre.