Movida, lampade, cene: l'altra vita di Bossetti

Il muratore spesso ha lasciato il cantiere con una scusa. Testimoni lo hanno visto frequentare posti nella zona della ragazzina di Brembate

C'è ancora molto da chiarire su Massimo Giuseppe Bossetti. Soprattutto in merito alla sua vita privata e alle sue abitudini. Se infatti il muratore ha dichiarato che trascorreva le serate soltanto con la moglie e i figli e le domeniche con i genitori, ci sarebbero almeno tre testimoni pronti a smentirlo e a sostenere che il presunto assassino di Yara Gambirasio usciva anche da solo e si è recato di sera proprio nella zona dove la ragazzina di Brembate viveva con la sua famiglia. Il quadro che emerge è quello di una vita movimentata: Bossetti amava la movida e come dicono i suoi amici "non si negava i piaceri della vita". I titolari del centro estetico "L'oltremare" di Brembate di sopra parlano di frequentazioni assidue di Bossetti. Come raccontano al Corriere, "Bossetti veniva da noi almeno due volte a settimana". Inoltre, un'altra tappa fissa di Bossetti era un locale della Bassa Bergamasca a 25 chilometri dall'abitazione di Mapello. I titolari del locale affermano: "Può essere stato qui ma sinceramente non lo ricordo. Prima di questo caso non era un volto noto...". Secondo alcuni amici era uno che amava fare lo splendido, era cliente fisso alla trattoria "La Toscanaccia".

A rendere il quadro più oscuro ci sono poi le analisi dei detective secondo cui Bossetti si collegava a Internet per cercare notizie - "con continuità" - sulla morte di Yara. Secondo un collega del muratore, citato da Repubblica, "qualche volta Bossetti ci diceva che aveva da fare e se ne andava, spariva dal cantiere e no, non sappiamo dove. Uno di noi l'aveva soprannominato il caciabale, o qualche cosa del genere". In un caso pare che Bossetti abbia lasciato il cantiere per andare dal medico, ma dal medico non c'è andato. Infine gli investigatori sono andati anche a Fuerteventura (Isole Canarie) e a Sharm el Sheik, località frequentate dalla famiglia Bossetti nelle vacanze estive del 2010 e 2011.

Commenti

Raoul Pontalti

Dom, 29/06/2014 - 11:34

Mah... si vuole fare il ritratto del mostro e ne viene fuori il quadro di un omino della bergamasca che come tutti fa ogni tanto il giro delle osterie (altro che movida...), fa un salto al locale notturno a guardare le gambe di qualche signorina, si concede i piaceri della vita e anche della carne andando a farsi qualche fiorentina in trattoria, e quale segreta debolezza narcisistica ha l'abbronzatura sotto le lampade al centro estetico. Cosa si sperava di trovare? Uno che la notte va a disseppellire cadaveri per mutilarli? O che fa altre cose orrende e strane per potergli affibbiare l'habitus del mostro? Non servirebbe comunque a nulla. Serve semmai travare testimonianze, indizi e se possibile elementi di prova che collegano il muratore a Yara quella sera e a quel dove Yara fu ritrovata. In difetto serve stabilire con certezza che l'esame del DNA sia veritiero e non abbia soltanto fatto scoprire una inconfessabile tradizione locale fatta di corna. Anche con il solo DNA si può giungere ad una condanna.

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Dom, 29/06/2014 - 13:01

Si deve trovare IL colpevoe e non UN colpevole da sbattere in GALERA per i prossimi 30 anni.

giottin

Dom, 29/06/2014 - 13:10

Mah, che quanto raccontato corrisponda ad un'altra vita di Bossetti non direi proprio!

Masuccio

Dom, 29/06/2014 - 13:32

"Inoltre, un'altra tappa fissa di Bossetti era un locale della Bassa Bergamasca a 25 chilometri dall'abitazione di Mapello. I titolari del locale affermano: "Può essere stato qui ma sinceramente non lo ricordo. Prima di questo caso non era un volto noto...". " Cioè, il locale era una tappa fissa, ma i proprietari del locale non se lo ricordano. E chi l'ha detto che era una tappa fissa? Leggere prima di pubblicare è chiedere troppo?

Armandoestebanquito

Dom, 29/06/2014 - 13:37

Rachele Nenzi perche moralismi contro Bossetti nello stesso modo il corriere e repubblica ha fatto con Silvio Berlusconi. Scusi Sallusti ma perche questa ipocrisia .Cosa centra movida, lampade e cena?

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Dom, 29/06/2014 - 13:37

Il vs giornalista Zurlo disse in un articolo un'illuminata frase "… è come se il filo del Dna avesse portato gli investigatori BENDATI fino a casa di Massimo Giuseppe Bossetti" E di questo i giudici dovranno tenerne atto.

Ritratto di frank60

frank60

Dom, 29/06/2014 - 13:37

Uno che si ossigina (pizzetto,sopracciglia,capelli) e si lampada tutto...non è proprio un pantofolaio....

Accademico

Dom, 29/06/2014 - 13:39

Non capisco cosa impedisca di ficcare in galera a calcinculo costui che è l'assassino (non presunto) della bambina: le prove a suo carico sono schiaccianti. Si vuol forse dare corso a una ridicola pantomima per ostentare un esasperato - finto - ipergarantismo? Cui prodest? Per carità, non pubblicate questo mio dire: ho scritto e ho parlato di assassino certo !!!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 29/06/2014 - 13:41

Bossetti, infermo di mente, senza empatia e senza la luce della coscienza, come é "normale" in tanti in questo Paese allo sbando di meschini e di vigliacchi che per egoismo e smania di potere solo sono guidati dall´autoritarismo, dalla ottusitá e dalla menzogna alla distruzione e alla morte ... I tanti per cui é "normale" essere sottomessi, senza capacitá di giudizio e di reazione al marciume di uno stato mafioso parassita unico al mondo, al suo Muro pidocchioso sopra la pelle della gente onesta e di chi lavora.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 29/06/2014 - 13:42

Bossetti, infermo di mente, senza empatia e senza la luce della coscienza, come é "normale" in tanti in questo Paese allo sbando di meschini e di vigliacchi che per egoismo e smania di potere solo sono guidati dall´autoritarismo, dalla ottusitá e dalla menzogna alla distruzione e alla morte ... I tanti per cui é "normale" essere sottomessi, senza capacitá di giudizio e di reazione al marciume di uno stato mafioso parassita unico al mondo, al suo Muro pidocchioso sopra la pelle della gente onesta e di chi lavora.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 29/06/2014 - 13:43

Bossetti, infermo di mente, senza empatia e senza la luce della coscienza, come é "normale" in tanti in questo Paese allo sbando di meschini e di vigliacchi che per egoismo e smania di potere solo sono guidati dall´autoritarismo, dalla ottusitá e dalla menzogna alla distruzione e alla morte ... I tanti per cui é "normale" essere sottomessi, senza capacitá di giudizio e di reazione al marciume di uno stato mafioso parassita unico al mondo, al suo Muro pidocchioso sopra la pelle della gente onesta e di chi lavora.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 29/06/2014 - 13:47

Bossetti, infermo di mente, senza empatia e senza la luce della coscienza, come é "normale" in tanti in questo Paese allo sbando di meschini e di vigliacchi che per egoismo e smania di potere solo sono guidati dall´autoritarismo, dalla ottusitá e dalla menzogna alla distruzione e alla morte ... I tanti per cui é "normale" essere sottomessi, senza capacitá di giudizio e di reazione al marciume di uno stato mafioso parassita unico al mondo, al suo Muro pidocchioso sopra la pelle della gente onesta e di chi lavora.

angelino_alf

Dom, 29/06/2014 - 13:59

accidenti che notiziona che avete messo sul titolo, movida? cene? lampade? mettete il racconto degli amici e poi confrontiamolo con quello che scrivete voi, tutto uguale? massima stima nei giornalisti naturalmente mentre si sa noi muratori bergamaschi siamo famosi solo per la voglia di lavorare

Ritratto di no_malagiustizia

no_malagiustizia

Dom, 29/06/2014 - 14:01

La giustizia deve fare il suo corso, anche per chi si prima si porta le minorenni alle "cene eleganti", poi suggerisce di "fare la pazza" al telefono, e la salva dalla questura grazie all'intervento di una abile donnaccia (14k al mese)...manette a questi pervertiti delle ragazzine e a chi li difende, pagato lautamente per fare lo zerbino! siete subumani, meglio i leghisti almeno loro sono solo ignoranti caproni!

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 29/06/2014 - 14:06

Nel Cuore la Veritá, la Intelligenza e la Ragione per ció che é Corretto e Giusto. Nell´egoismo solo autoritarismo, ottusitá e menzogna per la distruzione e la desolazione. Un grido di Libertá: abbattiamo il pidocchioso Muro italiano dello stato parassita mafioso.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 29/06/2014 - 14:07

Nel Cuore la Veritá, la Intelligenza e la Ragione per ció che é Corretto e Giusto. Nell´egoismo solo autoritarismo, ottusitá e menzogna per la distruzione e la desolazione. Un grido di Libertá: abbattiamo il pidocchioso Muro italiano dello stato parassita mafioso.

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Dom, 29/06/2014 - 14:09

il caciabale che significa? questo giornale ha lettori,con il diritto di comprendere quello che scrive, su tutto il territorio nazionale che, inizia dalle Alpi e finisce in Sicilia.Comunque Aristotele ha scritto di non sposare le donne prima di 19 anni perche´ sino a quella eta´sono molto attive nel commercio sessuale "sue testuali parole" ed il DNA di Bossetti puo´anche significare altro, se casi simili di ragazzine della terza media con uomini adulti sono frequenti dappertutto avendone io stesso conoscenza di eventi accaduti tra miei conoscenti ,poi risolti con i soliti scandali di paese-

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 29/06/2014 - 14:09

Nel Cuore la Veritá, la Intelligenza e la Ragione per ció che é Corretto e Giusto. Nell´egoismo solo autoritarismo, ottusitá e menzogna per la distruzione e la desolazione. Un grido di Libertá: abbattiamo il pidocchioso Muro italiano dello stato parassita mafioso.

angelo8943

Dom, 29/06/2014 - 14:11

Ah ecco finalmente le prove che affossano definitivamente il bossetti, usciva a cena, DA SOLOOOOO, andava in sala da ballo, e cercava notizie di Yara sul compiuter, (cosa che stiamo facendo anche noi in questo forum) e si allontanava talvolta dal lavorooooo, tutte cose che fanno 3 italiani su 4 AHHHHHHHHHHHHHHHHH Non è che magari anche lui faceva qualche festino in casa con nipotine di personaggi famosi????? Più che una seria inchiesta giudiziaria, questa faccenda mi sembra una farsa, ma non viviamo forse in un paese da farsa???

Raoul Pontalti

Dom, 29/06/2014 - 14:16

CADAQUES Ti hanno svegliato le pulci più irritanti del solito e hai scritto il Tuo commento da cane in ferie e ora ha ripreso a sognare osso e crocchette?

Ritratto di Aulin

Aulin

Dom, 29/06/2014 - 14:25

Certo che se questo è l'identikit di un mostro, in Italia ne abbiamo parecchi milioni. Ormai però il popolo bue vuole qualcuno da crocifiggere. I giudici italioti comunistocratici comunque sono maestri nel mandare in galera innocenti o presunti colpevoli e liberare criminali. Basta una legge ad hoc, ovviamente di sinistra.

Ritratto di massacrato

massacrato

Dom, 29/06/2014 - 14:26

x cadaques - Bossetti a prescindere.... - I miei migliori saluti.

Nerone2

Dom, 29/06/2014 - 14:58

Tra l'articolo e titolo del Giornale e commenti si e' arrivati alla frutta!! Bastano alcune bistecche, qualche litro di vino, lampade solari, assenteismo dal lavoro, qualche scopata di nascosto (vedrete anche questo uscira') e diventiamo tutti assassini pedofili stupratori!! Ahhh aspetta c'e' l'infallibile traccia di DNA... si si... LOL LOL

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 29/06/2014 - 14:59

cadaques scusi può ripetere?

Ritratto di ersola

ersola

Dom, 29/06/2014 - 15:06

ma agli estimatori di bossetti vorrei solo chiedere cosa minkia vogliono dalla magistratura? avrebbero dovuto chiedere GENTILMENTE ci può spiegare come mai il suo DNA si trova sugli indumenti intimi di yara? e naturalmente appena bossetti spiega che gli hanno rubato gli attrezzi,probabilmente un serial killer marocchino,i giudici lo avrebbero dovuto rilasciare con tanto di scuse.

luigi.muzzi

Dom, 29/06/2014 - 15:20

quindi chiunque vada al bar, si faccia le lampade e, magari, si pavoneggia con gli amici ... è potenzialmente un mostro pedofilo e assassino ?

Nerone2

Dom, 29/06/2014 - 15:23

CADAQUES poi... che commenti... LOL LOL LOL

Raoul Pontalti

Dom, 29/06/2014 - 15:44

ersola non hai ancora capito che per i bananas il colpevole può essere solo un extracomunitario che quando non uccide portandoci ebola (e tbc e scabbia) aggredisce e uccide le bambine che vanno sole per strada? solo un extracomunitario che viene a sconvolgere le tradizioni padane fatte di corna e adulteri e scambi di mogli per cui si allevano figli che sono di tutti meno che di quello che ha loro dato il cognome può essere ritenuto capace di recidere un fiore come la Yara. E lo giurano convinti come la Ester giura sulla paternità dei suoi gemelli....E allora fatti convinto anche Tu, il colpevole necessario è un extracomunitario che cinque volte al giorno almeno dice Allahu akbar (anche se fosse un negro cristiano perché i bananas non fanno e non sanno la differenza).

Ritratto di Leo Vadala

Leo Vadala

Dom, 29/06/2014 - 15:48

Ma e' tanto difficile mettere nomi e cognomi di questi testimoni, titolari e detective? Gente, imparate un dogma del giornalismo (si fa per dire): Quando un articolo non provvede nomi e cognomi delle fonti e' quasi sicuramente una balla o un'illazione (che e' poi quasi la stessa cosa).

linoalo1

Dom, 29/06/2014 - 15:49

Ormai è chiaro! Bossetti è il Colpevole Designato!Lino.

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Dom, 29/06/2014 - 16:08

Il Bossetti poteva fare quello che voleva, ma perchè non dire la verità? Indica che vuole nascondere qualche cosa. A questo punto si può pensare che sia una bugia anche quando dice di essere innocente.

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Dom, 29/06/2014 - 16:09

Il Bossetti poteva fare quello che voleva, ma perchè non dire la verità? Indica che vuole nascondere qualche cosa. A questo punto si può pensare che sia una bugia anche quando dice di essere innocente.

Nerone2

Dom, 29/06/2014 - 17:02

I test di DNA su campioni mischiati sono ritenuti inaffidabili. ... per lucianoch... quale verita'? Se qualcuno mi domanda cosa ho fatto il 20 luglio del 2010 sai cosa gli rispondo?? Ma che CAZZO ne so cosa ho fatto in quella data!!! La sega giornaliera e' certa questo lo posso affermare con certezza come del resto questo articolo, commenti e indaggini sono una masturbazione mentale sul caso!! LOL LOL

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Dom, 29/06/2014 - 17:23

Wow...le vacanze a Sharm con la famiglia! Proprio una doppia vita da bon vivant...

Ritratto di lucianoch

lucianoch

Dom, 29/06/2014 - 17:33

per Nerone2 A parte il fatto che sei di una volgarità che fa schifo e se non lo sai indaggini si scrive indagini, intendevo non la testimonianza di cosa a fatto in una data ma del suo modus vivendi (cosa faceva nella vita) di cui ha raccontato bugie.

Linucs

Dom, 29/06/2014 - 18:49

Maria che palle, pure qui lo sproloquio sull'extracomunitario incompreso.

Ritratto di no_malagiustizia

no_malagiustizia

Dom, 29/06/2014 - 18:56

chi si approfitta delle minorenni trasformandole in baldracche (5 milioni) andrebbe sbattuto in galera. Questo vecchio plasticone e' un maniaco, fate schifo voi a difenderlo, mandereste le vostre figlie e mogli alle cene eleganti pur di fare marchette!!! Schifosi!!! :))

pastello

Dom, 29/06/2014 - 20:01

Non so chi sia il titolista del Giornale e non voglio neanche saperlo.

pastello

Dom, 29/06/2014 - 20:06

" Cercava in rete notizie su Yara " Immagino fosse l'unico nel suo paese e nel resto d'Italia.

Linucs

Dom, 29/06/2014 - 20:21

Speriamo che il presidente Obama ci difenda dal titolismo islamico.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Dom, 29/06/2014 - 20:58

per un sacco di imbecilli nemmeno se ci fosse un filmato di questo qui che cerca di violentare e ammazzare la povera Yara, sarebbe una prova sufficiente. Riuscirebbero a inventarsi che e' stato manipolato per incastrare l'innocente povero Bossetti. Pero' se invece di questo qui in galera ci fosse un marocchino, magari quel poveraccio che per un po' e' stato sospettato, queste stesse persone sarebbero sicurissime della sua colpevolezza che di fronte a una prova inoppugnabile come il suo dna nella biancheria di Yara direbbero "eh, ma il dna lo incastra definitivamente" adesso invece dicono "eh ma il dna puo' essere capitato li' per caso, magari ce l'ha messo qualcuno per incastrarlo poverino". Fate schifo.

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Dom, 29/06/2014 - 21:13

Ah, dimenticavo: andare a fare le lampade non e' reato, e' vero. Pero': 1) la moglie intanto non lo sapeva (come da lei stessa dichiarato): lei diceva che era abbronzato per il suo mestiere, non per le lampade e soprattutto 2) strano che un muratore, che sta tutto il giorno al sole, senta il bisogno di abbronzarsi ulteriormente facendo delle lampade. Sara' forse perche' aveva altro da fare che stare in cantiere, come adesso salta fuori che i suoi stessi colleghi mormorano?

Ritratto di Ludovicus

Ludovicus

Dom, 29/06/2014 - 21:16

@ masuccio: ti sarebbe bastato andare a leggere la fonte originale, l'articolo del corriere, ma immagino che per te sia troppa fatica. Il passo te lo riporto io: "Sembra più interessante registrare un altro aspetto. E cioè che Bossetti incontra una smentita piuttosto secca - e non è la prima - in un centro abbronzatura alla periferia di Bergamo. «Ho smesso di fare le lampade», dice lui. Ma al centro La Playa, al piano strada di un palazzo in comune di Curno, affacciato sulla Briantea, si racconta tutta un’altra storia. Senza fotografie, esponendosi con nomi di fantasia, personale e clienti dichiarano che Bossetti era un assiduo frequentatore del centro. «Quando abbiamo visto le sue fotografie siamo tutti rimasti di sasso — dice un’estetista —: siamo su una strada di grande traffico e da noi passa sempre un sacco di gente. Molti ce li dimentichiamo. Ma non lui. Era un cliente assiduo. Passava anche tre volte alla settimana. Si presentava sempre solo e anche se di solito indossava abiti da lavoro, aveva sempre un aspetto pulito e ordinato. I suoi orari erano sempre gli stessi. O in pausa pranzo o la sera verso le 18. L’ultima volta lo abbiamo visto la sera di venerdì 13 giugno, tre giorni prima dell’arresto»."

Nerone2

Dom, 29/06/2014 - 21:44

caro lucianoch... la volgarita' puo' essere un modo banale per scrivere un'opinione e per farla capire ad altri. Inoltre, criticare la mia grammatica non serve a nulla.

Alcv83

Lun, 30/06/2014 - 07:56

generalmente si infanga la vita privata di un uomo quando non si hanno argomenti.

maleo

Lun, 30/06/2014 - 08:40

Dunque:mio figlio fa il cartongesso,va dal parrucchiere ogni 10 giorni,se non é estate ,si fa la lampada.Inoltre ama farsi una birra dopo il cantiere e almeno una volta a settimana esce a cena con moglie e figlia.Premetto che io sono certa della sua paternitá,devo cominciare a metterlo sotto osservazione?Ma sapete che questo é il ritratto di qualsiasi lavoratore normale?Basta cretinate e cercate di procurare PROVE CERTE .Adesso pare che anche il Dna trovato vacilli.....Questi sono i veri argomenti,non l'abbronzatura o le vacanze!E poi,ai patetici commentari che si agganciano ancora a Berlusconi...Ma perché non vanno ad ammorbare l'aria altrove?