Multe "social" a Roma: ai vigili segnalazioni via Twitter dai cittadini

I cittadini denunciano via Twitter le auto in doppia fila postando le fotografie come prova del misfatto

Multe "social" a Roma: ai vigili segnalazioni via Twitter dai cittadini

I vigili si armano di Twitter. Arrivano le prime multe "social". A lanciarle è stato il comandante della polizia municipale di Roma Raffaele Clemente che, non più di un paio di settimane fa, aveva esortato i cittadini a segnalare via Twitter le auto in doppia fila postando, come prova del misfatto, le fotografie sul social network.

Solo ieri su via Salaria sono state fatte 34 contravvenzioni, dopo un gran numero di segnalazioni via social network. Come scrive il Messaggero nelle pagine locali, la maggior parte delle multe hanno colpito furgoni parcheggiati dove non si poteva. Clemente, fortemente criticato dai sindacati, aveva spiegato che non sarebbero state usate le fotografie per individuare le targhe dei veicoli dei trasgressori e multarli, ma si sarebbe tenuto conto delle situazioni segnalate per intervenire.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti