La vegana Martani attacca: "Chi mangia pecorino è un assassino"

L'ex concorrente del Grande Fratello ha attaccato lo chef Gianfranco Vissani: "Se scoppiasse un incendio salverei l'agnello e non lui"

Daniela Martani senza sfumature attacca chi non la pensa come lei. La famosa nazi-vegana, intervenuta ai microfoni di Rai Radio2, ha criticato duramente addirittura chi il primo maggio deciderà di mangiare fave e pecorino: "Basta! Il pecorino è il siero della pecora che è stato tolto all'agnellino perché deve essere confezionato il pecorino. Se tu sai come è fatto il pecorino e lo mangi ugualmente ti devi vergognare. Voi non vedete il mondo che c'è dietro alla produzione del latte, per prendere il latte dagli animali i cuccioli vengono mandati a morire". Quindi chi mangia il pecorino può essere considerato un assassino inconsapevole? "Certo! Il cucciolo deve rimanere con la madre, non deve essere tolto per essere mandato al macello. E invece la produzione industriale prevede questo".

La denuncia

Due giorni fa l'ex concorrente del Grande Fratello ha annunciato di aver depositato una denuncia nei confronti dello chef Gianfranco Vissani, che aveva spiegato di uccidere gli agnelli a mani nude: "C'è il pericolo d'emulazione. Gente che magari pensa che sia giusto uccidere un agnello in questo modo e magari va a comprarsi un agnello per ucciderlo in casa. E invece non si può fare, ci sono delle regole ben specifiche, che nella macellazione degli animali si devono seguire. Sono andata a denunciarla personalmente per aver violato questo tipo di regole". La Martani è poi sfociata nell'incredibile: "Se scoppiasse un incendio e potessi salvare solo uno tra Vissani e un agnello? Salverei l'agnello, senza dubbio. Vissani poi dovrebbe perdere qualche chilo, non mi faccio insegnare quello che devo mangiare da Vissani, una persona che soffre di problemi di obesità evidenti. Non puoi venirmi a dire cosa devo mangiare se a te tra un po' scoppiano le vene per quello che mangi".

E non ha risparmiato neanche chi ha problemi di obesità: "Ha evidenti problemi anche psicologici, una persona che si attacca al cibo deve cercare di indagare su quali problemi esistenziali abbia". Infine ha concluso parlando dell'alimentazione vegana anche per i più piccoli: "Conosco tanti bambini di coppie vegane che stanno da Dio. Chi dice che la dieta vegana non si può assumere anche da neonati dice una cosa sballata, sbagliata. La dieta vegana e vegetariana, come disse Veronesi, è adatta a tutte l'età".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

cgf

Ven, 26/04/2019 - 13:52

a volte verrebbe veramente voglia di salvare una pianta e mangiare un vegano

Giorgio5819

Ven, 26/04/2019 - 14:12

cgf, ....bellissima !

venco

Ven, 26/04/2019 - 14:34

Assassini sono i suoi amici globalisti che ci faranno sterminare dai migranti specialmente quelli musulmani che sono in maggioranza.

ziobeppe1951

Ven, 26/04/2019 - 14:38

Mio nonno era un cacciatore, però vegano...andava nei boschi e sparava ai funghi

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Ven, 26/04/2019 - 16:20

Bella gnocca, ma col cervellino dello spessore di una sottiletta Kraft.

michele lascaro

Ven, 26/04/2019 - 16:47

Ho scoperto di essere un pluriassassino perché, oltre al pecorino, mi piacciono il parmigiano, il gorgonzola, le mozzarelle, la fontina, l'asiago, il provolone ecc. ecc. Arrestatemi, però datemi ogni giorno formaggio, formaggio...

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Ven, 26/04/2019 - 17:14

mi spoiace per la "signorina"..ma il pecorino è uno dei miei formaggi preferiti...e non ho nessunissima intenzione di rinunciarvi!! Un consiglio alla "signorina":si adegui ai consigli della UE...e mangi le cavallette impanate con le larve!!

Ritratto di giovinap

giovinap

Ven, 26/04/2019 - 17:17

zipeppeniello1951, anche mio nonno era cacciatore, ma non vegano, e andava con la "doppietta" a sparare le alici!