'Ndrangheta, blitz a casa dell'ex azzurro Vincenzo Iaquinta

Perquisizione a casa dell'ex calciatore juventino

Blitz dei carabinieri in casa Vincenzo Iaquinta. Sarebbe in corso in queste ore una perquisizione nella casa di Quattro Castella, nel Reggiano, dell'ex campione del mondo. L'attività d'indagine sarebbe legata all’indagine Aemilia della Direzione distrettuale antimafia di Bologna, che ha visto, tra i suoi 117 arrestati, anche il padre dell'ex attaccante della nazionale azzurra, Giuseppe Iaquinta.

Il figlio Vincenzo, oggi 35enne, è nato a Crotone e ha abbandonato il calcio a giugno 2013. Era uno degli azzurri che, nel 2006, vinse la Coppa del Mondo battendo in finale la Francia ai rigori. Il noto calciatore, dopo aver giocato nel Padova e nel Castel di Sangro è passato all’Udinese, dove è rimasto per 7 stagioni prima di concludere la sua carriera alla Juventus.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.