Cronache

Cosenza, sindaco "pizzicato" in moto senza casco dai carabinieri

Privo anche di assicurazione è stato multato

Cosenza, sindaco "pizzicato" in moto senza casco dai carabinieri

A Fuscaldo, in provincia di Cosenza, fioccano multe eccellenti. E non si fanno "sconti" neanche per il sindaco, a maggior ragione se viene fermato mentre è in moto senza casco e senza assicurazione. Una scena simile a quella del film "Il vigile" con lo strepitoso sketch tra Sordi e De Sica.

A darne notizia è La Gazzetta del Sud. Gianfranco Ramundo, che lo scorso anno ha vinto le elezioni con la lista civica “La nostra Fuscaldo” è incappato nella disavventura.
A fermarlo i carabinieri con tanto di posto di blocco in pieno centro cittadino.

Il fermo ha attirato molti curiosi e sicuramente non saranno mancate le polemiche da parte dell'opposizione.

Ma politica e poltrone a parte le regole si rispettano e il fatto che un sindaco venga "pizzicato" fa quasi sorridere.
La notizia ha fatto velocemente il giro del paese che conta appena 8mila abitanti. Il tempo di una sigaretta e il sindaco "indisciplinato" era già sulla bocca di tutti.

Commenti