Non lo accetta su Facebook. ​Si arma e la prende a sprangate

Un ragazzo ha preso a sprangate una coppia di fidanzati, irritato dalla mancata risposta alla richiesta di amicizia su Facebook della ragazza

Non lo accetta su Facebook. ​Si arma e la prende a sprangate

Una reazione folle, irragionevole e violenta contro una ragazza e il suo fidanzato. Un giovane di Pontecagnano irritato dal rifiuto dell'amicizia su Facebook si è scagliato contro la coppia armato di uno spranga di ferro.

Il caso choc

Il colpevole della violenza ha notato la coppia in un bar, si è armato di mazza di ferro e poi ha aggredito i due. La ragazza ha avuto la peggio: lesione al labbro, rottura dei denti e gravi contusioni. La prognosi parla di 40 giorni. Le ferite del compagno - colpito alla testa - sono meno gravi: prognosi di "soli" 10 giorni.

Sul luogo dell'aggressione sono intervenuti i carabinieri. I giovani hanno denunciato il ragazzo, ora è indagato per lesioni gravi. Ciononostante l'aggressonre ha fatto perdere le sue tracce. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti ad accendere la miccia della rissa è stato un diverbio con il gestore e una pregressa antipatia nei confronti di una delle vittima, che non avrebbe accettata la richiesta di amicizia su Facebook, come riporta Leggo.

Commenti