"Non hai fatto i compiti". Il padre crocifigge il figlio

Un padre furibondo dal comportamento del figlio a scuola ha deciso di crocifiggerlo in strada

"Non hai fatto i compiti". Il padre crocifigge il figlio

Un bambino di 10 anni crociffiso per strada nello Yongchuan District, in Cina. È questa la foto che nelle ultime ore rimbalzata da Facebook a Twitter e indigni gli utenti dei due celebri social networl.

Una punizione tremenda

Una punizione esemplare, avrà pensato così il padre del bambino cinese crocifisso e messo in bella mostra per strada. L'uomo, come riportato da Metro.co.uk, ha spiegati motivi di quel castigo: "Non aveva fatto i compiti".

Il padre del piccolo, un fruttivendolo cinese, era già noto nel quartiere in cui vive per il rigore con cui cresce il figlioletto. Secondo il Metro, l'ira dell'uomo sarebbe scaturita da un colloquio con l'insegnate del bambino, in cui gli è stato riferito che per l'ennesima volta l'alunno non aveva fatto i compiti a casa. Così tornato a casa, ha preso il figlio l'ha fatto inginocchiare su una cassette di frutta vuore e gli ha legato alla schiene una croce improvvisata fatta in casa.

L'idea del padre era quella di umiliare pubblicamente il figlio in modo da stimolarlo a fare i compiti. L'assurda punizione è durata per ore. Un vicino ha fotografo la scena e l'ha pubblicata sui social network. Il padre del piccolo l'ha scoperto e ha denunciato alla polizia l'autore del post

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti