Nostradamus e la terza guerra mondiale: avverrà nel 2019

Arriva l’allarme di alcuni ricercatori francesi che studiano le quartine dell’astrologo francese: nel 2019 si arriverà al terzo conflitto mondiale, da una parte America ed Europa, dall’altra Russia o Cina

Nostradamus e la terza guerra mondiale: avverrà nel 2019

Si torna a parlare del celebre astrologo e autore di predizioni Nostradamus, conosciuto per le sue ancora discusse quartine profetiche.

È il settimanale russo “Argumenty nedeli”, come riporta “Sputniknews”, a dare la notizia diffusa da alcuni blogger francesi. Questi ultimi, studiando i testi lasciati dall’autore cinquecentesco, hanno annunciato alle masse l’imminente inzio del terzo conflitto mondiale, fissato per il 2019.

Stando ai ricercatori, in una delle quartine di Nostradamus sarebbe proprio scritto che la prossima guerra avverrà molto presto. Da un lato dello scacchiere ci saranno gli Stati Uniti, oppure l’Europa, mentre dall’altro la Cina, o la Russia.

La cagione che porterà allo scoppiare del nuovo conflitto risiede nell’ormai evidente debolezza mostrata dal mondo occidentale. Ma non solo. In concomitanza del ritorno alle armi, l’astronomo predice anche la collisione di un grosso corpo celeste con il nostro pianeta.

Un’autentica catasfrofe che non potrà che aggravare la già precaria situazione.

Commenti