Nuovo assist del Tar a Open Arms: "Ordinato sbarco immediato"

Open Arms rivela: "Abbiamo vinto il secondo ricorso: il Tar del Lazio ha ordinato lo sbarco". E la Ocean Viking già si prepara...

Nuovo assist del Tar a Open Arms: "Ordinato sbarco immediato"

"Abbiamo vinto di nuovo", esultano da Proactiva Open Arms. Dopo che già ieri era arrivato il sì dei pm allo sbarco degli 83 migranti sulla nave della Ong spagnola, ora una nuova sentenza rischia di vanificare gli sforzi contro l'immigrazione clandestina messi in atto fino ad ora dal Viminale guidato da Matteo Salvini.

Ad annunciarlo sono proprio gli attivisti che esultano su Twitter: "Il Tar del Lazio risponde al nostro secondo ricorso ordinando lo sbarco immediato", rivelano. Una vittoria "tardiva" dal momento che ieri la procura di Agrigento aveva ordinato di far attraccare la nave per sequestrarla dopo che nella mattina diversi migranti si erano lanciati in mare sperando di raggiungere a nuoto le coste di Lampedusa.

Ma pur sempre una vittoria delle ong e di chi ha interesse a far arrivare i naufraghi in Italia. Una sentenza che - in ogni caso - rischia di creare un precedente e di diventare determinante nella gestione di casi simili in futuro. Come quello della Ocean Viking che già punta su Lampedusa con un "esercito" di 356 naufraghi. E proprio alla nave di Medici senza frontiere e Sos Mediterranée che guardano gli attivisti di Open Arms: "Le persone a bordo della nostra nave sono ormai al sicuro", scrivono, "Ora dobbiamo sostenere Ocean Viking e continuare a difendere l'identità liberale e democratica dell'Europa".

Autore

Commenti

Caricamento...