"Oggi l'incremento delle infezioni: ecco cosa succede tra 20 giorni"

Continua a crescere l'andamento dell'infezione in Italia: "Se continuiamo così ci saranno 1000 casi giornalieri nelle prossime settimane", avverte il virologo Andrea Crisanti

"Nel giro di 10-20 giorni avremo 1000 casi positivi al giorno". È la previsione del virologo Andrea Crisanti, professore di macrobiologia dell'Università di Padova e consulente per l'emergenza sanitaria della Regione Veneto, che si dice ''per nulla ottimista'' circa l'incremento dell'infenzione nelle ultime due settimane.

Preoccupa - e non poco - la crescita della curva epidemiologica. Nel giro di pochi giorni, si è registrato un aumento sensibile dei contagi che, dopo un periodo di relativa quiete, potrebbe far rimpiombare l'Italia nell'incubo del Covid. "Mi pare evidente che nel giro di 10-20 giorni arriveremo ad almeno mille casi positivi giornalieri. - tuona Andrea Crisanti attraverso le pagine de Il Messaggero - Quello che non si riesce a spiegare è che più i nuovi positivi aumentano, più crescono le possibilità di avere pazienti in terapia intensiva. E di vedere un incremento dei decessi, purtroppo". Nella giornata di Ferragosto i numeri dell'infenzione hanno raggiunto quota 629 casi positivi: mai così alti dallo scorso 18 maggio. "Purtroppo, già oggi vediamo, giorno per giorno, aumentare i pazienti in terapia intensiva in Italia. - continua il virologo - Sono ancora numeri sostenibili, ma dobbiamo guardare in prospettiva a ciò che succederà con questo costante incremento dei casi".

Continua a salire il numero dei contagiati giornalieri: nelle ultime 24 ore se ne registrano 629, contro i 574 di venerdì. "Purtroppo la dinamica dell' epidemia è ormai chiara, - spiega Crisanti - il ritmo di crescita è costante, mi pare improbabile che si riesca a frenare. Certo, come sempre succede, avremo un calo domenica e lunedì, con i dati riferiti al fine settimana quando rallenta l' esecuzione dei tamponi, ma la tendenza è consolidata". Meno preoccupante, invece, è il dato relativo alle terapie intensive ma il virologo avverte: "Questo dato può risultare ingannevole. Guardiamo a cosa sta succedendo negli Stati Uniti. Semplificando: i morti arrivano sempre dopo. Prima c' è un incremento di infezioni, poi, dopo 20-30 giorni, quello dei decessi. Certo, rispetto a marzo e aprile, il sistema sanitario sa rispondere meglio, curare con più efficacia i pazienti, ma già oggi registriamo casi gravi, già oggi vediamo aumentare il numero dei pazienti in terapia intensiva. Per questo sarebbe stato importantissimo tentare di raggiungere il traguardo dei contagi zero, era a portata di mano, abbiamo fallito".

La riapertura delle discoteche è stata a lungo terreno di scontro tra Regioni e governo. Netta a tale riguardo la posizione del professor Crisanti: "Di questa cosa delle discoteche aperte io non mi capacito. - dice - Di questa cosa delle discoteche aperte io non mi capacito". Il problema resta quello del distanziamento nei locali al chiuso: "L'attività in una discoteca aumenta la respirazione profonda, le persone vanno in anaerobiosi, si muovono, hanno bisogno di respirare molto di più. - spiega l'esperto - Questo facilita le infezioni. Penso all' esempio di un giocatore di rugby durante una partita ha contagiato molti altri giocatori. Discoteca al chiuso o all' aperto, cambia poco".

Complice i cosiddetti ''contagi d'importazione'', adesso, il rischio sembrerebbe quello di tanti macro-focolai sparsi sull'intero territorio nazionale. "Secondo me aumenteranno sia il numero dei focolai, sia le loro vastità. - è il monito di Crisanti - Ma la verità è che dovevamo quest' estate avvicinarci a zero casi. Sarebbe stato possibile. Io non so, per esempio, perché per tempo non abbiamo preso le contromisure per limitare i casi di rientro. Non parlo degli immigrati, che sono una parte molto marginale, penso a chi torna ad esempio dalle vacanze in altri paesi d' Europa. Bisognava attivare i controlli prima, predisporre dei protocolli. Se necessario anche chiudere le frontiere".

L'eventualità di lockdown locali, quelli che sembravano scongiurati da un pezzo, ritorna a profilarsi come unica soluzione al contenimento dell'infezione: "Si passerà dalla trasmissione a focolaio a trasmissione diffusa. Mi spiace, ma a quel punto dovrà essere chiaro che le zone, le aree, in cui capiterà questo dovranno essere chiuse immediatamente. Non ci sarà alternativa ai lockdown locali". È critico il professor Crisanti sulla gestione dell'emergenza: "A costo di farmi dei nemici: è stato sbagliato non prevedere riaperture graduali, differenti da regione a regione. Inoltre, ci si è calati le braghe di fronte alle esigenze dell' industria turistica. Bisognava limitare gli spostamenti all' interno dell' Italia, se necessario, ma anche dall' Italia ad altri paesi d' Europa".

Il futuro, dunque, prometterebbe scenari tutt'altro che rosei: "Purtroppo sono passati messaggi sbagliati, inutile che ce lo nascondiamo. Messaggi scientificamente non supportati. Questi sono i risultati. La scienza è fatta di tre cose: domande, misure e analisi. Se uno si limita solo a fare la misura e non la correla con l' analisi, fa una mistificazione. - conclude il professore - Uno può dire: oggi ci sono pochissimi casi in rianimazione, ma questa è una fotografia, la scienza deve capire quale sarà l' evoluzione. Il fatto che ogni giorni vediamo aumentare il numero dei pazienti in terapia intensiva ci dice, semplicemente, che se il virus si diffonde, arrivano anche i casi gravi".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

unosolo

Dom, 16/08/2020 - 10:48

la colpa e dei sbarchi di immigrati che ci hanno riportato il virus che avevamo sotto controllo , questi girano liberamente nella Nazione e infettano tutto quello che possono toccare , vivono delinquendo , sporcano , toccano tutto ed ecco che i nostri ragazzi non possono neanche divagarsi , chiudere i porti e farli tutti rimpatriare anche se le loro Nazioni non sono sicure , epidemie si combattono chiudendo i porti e tutelando i cittadini non accogliendo delinquenti o persone infette ,,,

Ritratto di bandog

bandog

Dom, 16/08/2020 - 10:49

comunque la commissione ue vuole che i confini siano aperti,specialmente quelli attraversati dai clandestini appest...pardon risorse che aumenteranno '0 pil

amicomuffo

Dom, 16/08/2020 - 10:49

Già che il virologo parla di domande, risponda ad una semplice:se i vaccini che sono in prova, non dovessero avere una percentuale di efficacia, che facciamo? Ci conviviamo o come pecore ci richiudiamo tremabondi in casa? Detto da uno che per le patologie che ha sono un soggetto molto a rischio....( Diabete, ipertensione).

marzo94

Dom, 16/08/2020 - 10:52

Questo individuo va eliminato dalle cronache, è lui l'untore del Terrore. Il governo sta spudoratamente giocando la carta covid per continuare a comandare senza elezioni, ed il silenzio di Conte aumenta questo sospetto, sta aspettando il momento giusto per tornare alla grande come salvatore della patria. E pensare che sono loro, Conte & C con i migranti, che hanno intenzionalmente dato il via all'aumento dei positivi (non malati, occhio, solo positivi asintomatici) cercati disperatamente ovunque per alimentare la paura.

frapito

Dom, 16/08/2020 - 11:01

E' evidente che esiste una "regia superiore", che non vuole che l'epidemia si esaurisca in tempi brevi. Questione di business vari?

ANTONIO1956

Dom, 16/08/2020 - 11:04

Tutte le pandemie prima o poi passano. La Svezia non ha fatto un solo giorno di lock-down e ora stanno molto meglio di noi. Si dovrebbe smettere di dare ogni giorno una sorta di bollettino di guerra e lasciare la gente vivere la loro vita normalmente. Del resto il totale dei morti su base mensile del 2020 è inferiore a quello del 2019, per cui di cosa stiamo disquisendo ?? forse che un morto di COVDID vale di più di un morto per semplice influenza o per infarto??

aswini

Dom, 16/08/2020 - 11:06

cARISSIMO CRISANTI FOCOLAI DA IMPORTAZIONE CAUSATI DAI NOSTRI VACANZIERI, MMA ADEGUANDOSI AI DIKTAT DEL POLIC CORRET SI GUARDA BENE DA NOMMINARE I CIOCCOOLATINI INFETTI VCHE PASSEGGIANO IN ITALIA.CERCHI DI ESSERE SERIO

vocepopolare

Dom, 16/08/2020 - 11:11

le scuole riaperte saranno l'ulteriore innalzamento del contagio mentre aumenterà la confusione nella gestione fra governo , cts,regioni. Abbiamo buttato via un pacco di miliardi che pagheranno a caro prezzo i nostri figli,nipoti e pronipoti, abbiamo distrutto aziende in ogni settore creando disoccupazione e miseria , tutto per non raggiungere lo scopo di tenere sotto controllo il covid. In compenso abbiamo assistito all'ascesa di una nuova stella, all'abbraccio fra due partiti che si odiavano e, dulcis in fundo, alla trasformazione dei 5 ex stelle in un partito da prima repubblica con tutti quei difetti che grillo e co. avevano combattuto ed avevano vinto.

Cheyenne

Dom, 16/08/2020 - 11:16

Il dr.Crisanti come tutti i biologi (anche se può avere una Laurea in Medicina) non sono Medici e ragionano con provette e proiezioni. Faccio l'esempio di un antbiogramma che risulta positivo per un antibiotico che agirebbe contro il batterio X in vitro (in laboratorio), ma in vivo (sul paziente) non è detto che questo antibiotico positivo in vitro agisca. Poi non si confondano, per favore, contagi e malati sono due cose completamente diverse. La recrudescenza, almeno in Sicilia e in altre Regioni, è dovuta solo ai clandestini, ma non si può dire offenderebbe la pazzia del politicamente corretto.

sbrigati

Dom, 16/08/2020 - 11:24

Aprire le discoteche sarà stato un azzardo, ma aprire i porti e mandare infetti in giro per l'Italia è stato un atto criminale, però si guarda bene dal dirlo.

Jon

Dom, 16/08/2020 - 11:27

Il Parassitologo pagato dagli Usa , tanto usato dai media!! E chissenefrega di questi venduti!!! Il contagio rilevato con cosa?? E da chi?? Quando?? 75 tipi di tampone NON CERTIFICATI che danno la positivita' all'80%..!! La Scienza NON FA PREVISIONI!! MA rilievi corretti, SENZA ALIMENTARE TERRORE, che genera piu' danni del VIrus.. DOVE SONO LE STATISTICHE? Crisanti ABBAIA perche' e' pagato per farlo!! Anche se fosse vero DOVREBBE USARE ALTRI TONI...MA E' FALSO!! Tanti scianziati che lo dicono NON SONO INTERVISTATI!!! SOLO QUELLI DEL PENSIERO UNICO!! E' UN ILLECITO DIFFONDERE DATI E PREVISIONI FALSE..!!!

Ritratto di Fanfulla

Fanfulla

Dom, 16/08/2020 - 11:27

ANTONIO1956- Esattamente come la penso anch'io

Davons

Dom, 16/08/2020 - 11:28

Il sistema svedese funziona; a oggi la mortalità per abitanti è inferiore a quella dell' Italia, ma tutto è rimasto aperto, le aziende non si sono fermate, le deleghe di potere al Governo non sono state usate e la responsabilità individuale è la chiave vincente. La lezione è semplice: in attesa dell'utilizzo del metodo coreano che richiede tecnologia applicata al massimo livello, l'utilizzo di presidi sanitari a diversi livelli (operatori, anziani, patologie varie debbono usare mascherine FFP2 e FFP3, mentre la normale, solo riduttiva di flusso in uscita, mascherina è lasciata al buon senso), l'accortezza per le figure deboli a non frequentare ambienti e momenti a rischio, produce risultati migliori di una chiusura ixxxxa delle attività e lascia intonsa l'economia. Troppo semplice per l'Italia?

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Dom, 16/08/2020 - 11:32

L'analisi di Crisanti inchioda il Governo alle sue colpe: omissioni, ritardi, invasione di clandestini infetti, mancanza di chiarezza, confusione. Se avessero seguito le indicazioni che Salvini ha sempre dato e che conferma ogni giorno con il suo comportamento, non saremmo a questo punto: avremmo porti chiusi, mascherine anche all'aperto, distanziamento nei mezzi di trasporto (navi,aerei, bus, treni, auto), nessun assembramento nelle spiagge e nei locali pubblici, discoteche chiuse. Non sono limitazioni della socialità, lo ha dimostrato IL CAPITANO nella sua ultima adunata romana (folla oceanica ma tutti con la mascherina e assoluto rispetto della distanza) e lo dimostra ogni giorno nelle grandi adunate per le elezioni regionali. Una supplica ai sinistri: se non credete alla parola del CAPITANO perché l'ideologia ottenebra la vostra mente, almeno seguite il suo esempio che ne va della nostra e vostra vita, non siate pecore matte!

frapito

Dom, 16/08/2020 - 11:32

Gli anziani immunodepressi se ne sono "andati" tutti. Restano i giovani decerebrati, praticamente quelli che non sanno che cosa è un virus, e sono tantissimi!!!

bernardo47

Dom, 16/08/2020 - 11:33

Se non intervengono subito e con decisione immediata, dovremo richiudere presto tutto o accettare decine di migliaia di morti! Zangrillo taccia per favore!

vocepopolare

Dom, 16/08/2020 - 11:35

dobbiamo purtroppo ammettere di essere più stupidi degli altri, avevamo davvero con il nostro sacrificio eliminato il rischio e poi ,poi siamo andati a prendercelo in giro per paesi che sicuramente avevano bluffato circa i contagi.Non è bastato, abbiamo aperto porti ed accolto sciaguratamente clandestini ,in maggioranza asintomatici, provenienti da libia e tunisia che ,come padroni assoluti ,incontrollati ed arroganti si stanno spargendo per il paese incuranti e beffardi circa le precauzioni sanitarie imposte.Ma chi se ne frega? cosa volete che importi ai pd che finalmente hanno definitivamente addomesticati i cavalli ,solo apparentemente recalcitranti, grillini? ed ai grillini che un colpo di piattaforma sono diventati un partito, ridicolo e fatiscente,ma sempre un partito buono per poltrone, benefit e potere.

kennedy99

Dom, 16/08/2020 - 11:38

ma allora le parole di zangrillo che dice essere positivi non significa essere malati non valgono niente. allora mettetevi d'accordo perchè fomentare allarmismo non è una buona cosa.

Ritratto di Fralabbate

Fralabbate

Dom, 16/08/2020 - 11:38

"Non parlo degli immigrati, che sono una parte molto marginale". Gia' da questa frase, caro dottore, si evince la sua mala fede e parte politica. Auguri alla sua coscienza.

Ritratto di Smax

Smax

Dom, 16/08/2020 - 11:39

Altro lockdown, solo per gli italioti ovvio, le risorse fanno quello che vogliono. Stato di emergenza fino al 2052....elezioni sospese a tempo indefinito.

Ritratto di michageo

michageo

Dom, 16/08/2020 - 11:40

Non credo al terrorismo mediatico organizzato: ormai è chiaro che, al più tardi entro fine Agosto, ci piazzeranno un bel blocco generalizzato , ci congeleranno in casa ecc. ecc.così risolveranno "magicamente" il problema dell'apertura delle s"q"uole, di riflesso salteranno le votazioni amministrative e referendarie, spostate in data da destinarsi, e poi saranno bruciate le aziende e soprattutto, le casse saranno desolatamente vuote, nell'ottica di uno stato, a cominciare dal vertice più alto, di distanziamento totale dal popolo , molto attualmente simile alla Bielorussia, da cui si differenzia per la qualità della protesta , là forte e generalizzata, qua inesistente, finchè la vera fame si farà sentire. Ragazzi stiamo attentissimi e pronti a reagire prima che sia troppo tardi: il tintinnare di manette non è lontano…….

Ritratto di jim60

jim60

Dom, 16/08/2020 - 11:41

Giusto andate tutti a fare il vaccino e sarete tranquilli...

Ritratto di cuoreitaliano

cuoreitaliano

Dom, 16/08/2020 - 11:41

Ecco le conseguenze di tanti immigrati malati fatti entrare e poi scappati dai centri e ora in giro per la penisola. Poi anche alcuni italiani che hanno scelto male la loro vacanza all' estero e tornati contagiati.

Albius50

Dom, 16/08/2020 - 11:43

Credo anch'io che questo personaggio uno dei tanti super esperti GOVERNATIVI sta spargendo terrore, incominci a domandarsi che in VENETO è scoppiata la bolla di TREVISO perché il governo x primo a voluto spargere il COVID in VENETO esportando SCHIAVI POSITIVI, invece di rispedirli al MITTENTE.

Triatec

Dom, 16/08/2020 - 11:51

Se il prof. Crisanti fosse della stessa corrente che prevedeva oltre 150 mila ricoverati in terapia intensiva entro la metà di giugno e 430 mila ricoveri entro l’anno, lasciamolo ai suoi studi.

bernardo47

Dom, 16/08/2020 - 11:59

Chiudere discoteche e cose simili alla svelta! Controllare ristoranti e altri luoghi di ritrovo! Non rispettano nulla salvo le loro false chiacchiere! A loro interessa solo la grana! Chiudere subito o tra pochi giorni siamo nel dramma nazionale di nuovo! Serve decisione e determinatezza!

Ritratto di Contenextus

Contenextus

Dom, 16/08/2020 - 12:01

E quale sarebbe il problema? Contagiati, portatori sani , non sono malati. Le terapie ci sono, e la malattia è perfettamente guaribile. Allora, quale sarebbe il problema? Forse che l'italia è alla canna del gas e occorre tener buona la gente impoverita in ogni modo anche fraudolento , pur di non affrontare i problemi economici e non solo essi che sono irresolubili a causa dell'intervento politico-governativo perdurante da decine di anni? Lo statalismo è il male italiano. Troppo stato e poco individuo. Troppa politica e poca libertà.

Ritratto di ateius

ateius

Dom, 16/08/2020 - 12:06

beh.. almeno le migliaia di immmigrati fatti sbarcare appositamente.. il loro Compito lo stanno svolgendo. il virus sta riprendendo vita.. torna a DIFFONDERSI. e per qualche mesetto il governo è al Sicuro protetto dallo stato di emergenza.

antonio54

Dom, 16/08/2020 - 12:11

ANTONIO1956. Bravo Antonio. Analisi perfetta, condivido in pieno...

agosvac

Dom, 16/08/2020 - 12:13

Crisanti è sì laureato in microbiologia ma questo non significa che sia un virologo specializzato in virus. Anzi la sua specializzazione sembra essere la parassitologia e lo studio delle zanzare, non certamente la virologia. Crisanti, tra l'altro non mi sembra che passi il suo tempo nelle corsie degli ospedali o dei reparti di terapia intensiva, tutt'altro. Francamente non capisco questo astio che prova per quei medici che fin dall'inizio hanno curato gli ammalati. Sono loro che sanno per certo quale sia la carica virale dei nuovi contagiati e se ci sia una recrudescenza dei ricoverati in terapia intensiva. Lui , di certo, queste cose non le può sapere. Gli unici che lo sanno sono persone come il Prof: Bassetti o Zangrillo. Però dicono cose completamente diverse da Crisanti. Comunque basta aspettare un po', già siamo quasi in Autunno. Vedremo se ci sarà la catastrofe prevista da Crisanti oppure se i casi resteranno asintomatici come dicono Bassetti e Zangrillo.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 16/08/2020 - 12:14

Ma porcaccia la miseria,gli aumenti ci sono perché arrivano più turisti che vanno e vengono e dai clandestini trovati positivi che si disperdono. Normale che in questo periodo la tendenza del numero dei tamponi positivi ha un trend a salire. Parliamo dei ricoveri in terapia intensiva e sub intensiva:pochissimi casi se non zero casi. Ricordiamoci che gli asintomatici positivi conosciuti e non sono aumentati perché le strutture dove andranno a passare le vacanze a volte pretendono di fare i tamponi. Chi non l'ha mai fatto e non ha mai saputo di essere stato a contatto col virus perché asintomatico(la stragrande maggioranza)scopre di essere positivo e va ad incrementare la curva dei positivi. Molte persone asintomatiche sono risultate negative dopo 6/7 tamponi effettuati, anche a distanza di mesi dall'essere stato a contatto col virus per la prima volta.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Dom, 16/08/2020 - 12:29

Quello che non ho capito è come mai il ministro Boccia non abbia impugnato l'ordinanza della governatrice della Calabria Iole Santelli con la quale, di fatto, chiude tutte le discoteche e sale da ballo. Mistero!

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Dom, 16/08/2020 - 12:31

Vorrei che qualcuno mi fornisse il dato dei nuovi contagiati disaggregato per etnie.

jaguar

Dom, 16/08/2020 - 12:38

Qualcuno aveva predetto che in giugno le terapie intensive sarebbero state piene e invece per fortuna non è accaduto, quindi questi signori tirano a indovinare come accade nelle previsioni meteo a lungo termine.

colomparo

Dom, 16/08/2020 - 12:44

Quando Crisanti si rammarica per l'obiettivo "0 contagiati" mancato dice una stupidaggine ! Il contagio 0 non esiste e non ci sarà neanche dopo un'eventuale vaccinazione di massa per il semplice motivo che a livello mondiali moltissime persone non si vaccineranno !!!!! Pertanto bisognerà cercare di arginare la diffusione e sperare anche in farmaci efficaci.

Ilsabbatico

Dom, 16/08/2020 - 12:53

...ma qualcuno si ricorda che sono 3 settimane che quotidianamente per strana "fatalità" , ripeto quotidianamente, fuggono clandestini positivi dai centri di accoglienza e le forze dell'ordine come dichiarato non intervengono perché le regole di ingaggio sono solo di invitarli a parole a rientrare????? ....siamo alle comiche.

mcm3

Dom, 16/08/2020 - 12:58

Ma di cosa ci si meraviglia? Tutti sapevano quali sarebbero state le conseguenze ad arire alla circolazionedelle persone, ad aprire i locali, vediamo se orasiamo in grado di chiudere tutti i licali e dare regole rugide alle persobe

jaguar

Dom, 16/08/2020 - 13:03

llsabbatico, fuggono dai centri d'accoglienza perchè sono impazienti di raccogliere pomodori.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 16/08/2020 - 13:03

scimmietta Dom, 16/08/2020 - 12:29 Boccia impugnerà i decreti a secondo dell'umore e dal...periodo!

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 16/08/2020 - 13:13

Continuerò a ripeterlo all'infinito,il dato che deve far preoccupare è il numero dei ricoverati in terapia intensiva e nei reparti sub-acuti. Ad oggi i casi sono pochi ed irrisori e non destano affatto preoccupazione! La curva dei positivi tende ad aumentare perché in un periodo vacanziero frenetico come questo non ci si poteva aspettare altro:chi fa i tamponi per la prima volta,perché deve partire(magari la struttura ospitante che glielo chiede) può risultare positivo e positivo e assolutamente asintomatico e chi lo ha fatto per diverse volte e continua ad essere positivo(tendente a diventare negativo fra qualche mese). I tamponi che stanno facendo a manetta negli aeroporti lombardi per chi va e viene dalla Lombardia non poteva che avere questo trend della curva dei positivi e non degli "ammalati" come qualcuno vuole far intendere al governo e farci chiudere ancora come mesi fa e come stanno enfatizzando quelli del CTS.

un_infiltrato

Dom, 16/08/2020 - 13:18

Tra 21 giorni però tutto torna come prima. Poi tra 22 giorni un lieve picco che però si smorzerà tra 24 giorni. E così fino alla fine dei secoli.

Ilsabbatico

Dom, 16/08/2020 - 13:20

Jaguar 13:03 ...ciao Jaguar, sì vero. l'Italia riempirà il mondo di pomodori!!!!

AlvinS83

Dom, 16/08/2020 - 13:25

Il vostro unico scopo è affossare il Paese definitivamente usando il terrore sanitario, la stupidità delle persone. Se nemmeno tra voi virologi siete d'accordo e tacciate come eretico chi dissente, come si può collaborare? Siete dei terroristi improvvisati VIP dove ognuno vuole avere i riflettori e più siete catastrofici, più li avete e le pecore vi seguono

Giorgio5819

Dom, 16/08/2020 - 13:26

Vada a frignare da conte, lamorgese e mattarella che stanno spargendo infetti (e delinquenti) d'importazione clandestina in tutta Italia. È il programma di degrado sociale di questo governo di parassiti...

Malacappa

Dom, 16/08/2020 - 13:26

Stanno preparando il terreno per chiuderci in casa pero'stavolta faremo come gli invasori diremo NO

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 16/08/2020 - 13:28

ci saranno milioni di morti aspettate e vedrete..

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Dom, 16/08/2020 - 14:03

franco-a-trier_DE Dom, 16/08/2020 - 13:28 Lei stia alla larga...non si sa mai!

Ritratto di stamicchia

stamicchia

Dom, 16/08/2020 - 14:05

Numero di nuovi casi: 128 il 21 luglio, 202 il 28 luglio, 384 il 5 agosto, 476 il 12 agosto, 629 il 15 agosto. Un incremento di quasi il 500 percento in 26 giorni. Questi i dati, nella loro semplicità e crudezza, il resto sono chiacchiere. Sull'andamento dei dati ognuno avrà l'intelligenza di fare le proprie valutazioni.

Ritratto di scimmietta

scimmietta

Dom, 16/08/2020 - 14:11

X giùalnord 13.03: grazie, ma la risposta avrei preferito averla da qualcun altro..... e tu sai bene da chi.

pilandi

Dom, 16/08/2020 - 14:57

@Davons densità popolazione italia 199,8 u/kmq , svezia 23 u/kmq. la differenza è tutta li...

starigospod

Dom, 16/08/2020 - 14:59

Purtroppo virologi e tecnici in genere dicono quello che chi li paga chiede. Basta vedere come si sia scoperta la pericolosità del Corona-virus in Croazia, dove in Istria ci sono stati 2 casi negli ultimi 20 giorni, ma per contro un elevato numero di italiani che la hanno preferita alla spiagge del " bel paese". Quindi sicuramente i contagi potranno essere in aumento visto il numero di clandestini sempre più numeroso presenti in Italia, lasciati girare appositamente per sostenere la credibilità di un prossimo lockdown, per permettere il gioco a mafie e i cinesi che una eventuale altra chiusura possono comperare intere fette del tessuto economico per pochi spiccioli. Ma finché Iran e cina comandano " lasciate ogni speranza o voi che entrate".

tremendo2

Dom, 16/08/2020 - 15:22

se non fosse vero, cacciatelo dall'ordine dei medici

DoctorMR

Dom, 16/08/2020 - 15:25

A tutti i complottisti e minimizzatori: da medico profondamente adirato con il governo dico che sarebbe il caso di ascoltare il Prof. Crisanti, grandissimo esperto internazionale e "salvatore" del Veneto (complimenti a Zaia per avergli dato ascolto). Quando ci sarà la catastrofe (Dio non voglia) questa sarà non solo sanitaria ma anche sociale ed economica.

ST6

Dom, 16/08/2020 - 15:30

E quindi caro Crisanti? Di là sta n'articolo che dice testualmente adesso vi spiego perchè il covid non fa paura. IlGiornale, nel dubbio, continua a pubblicarle tutte - negazionistiche e allarmistiche. Tanto i bananas hanno le bocche buone cit.

ST6

Dom, 16/08/2020 - 15:42

Ilsabbatico: 'ma qualcuno si ricorda che sono 3 settimane che quotidianamente per strana "fatalità"'. Esattamente da quando qui pubblicano i virologi che dicono di star tranquilli e che il covid "non fa più paura", eh.

Davons

Dom, 16/08/2020 - 15:46

@pilandi cortese pilandi la Corea del Sud ha 491 abitanti per Km: decessi Covid 305 dicesi trecentocinque. Forse il parametro non è l'esclusivo della formula per difendersi dal covid19. Saluti e grazie.

Pigi

Dom, 16/08/2020 - 15:51

"il giocatore di rugby durante una partita ha contagiato molti altri giocatori.." ed ecco la solita attribuzione del contagio a casaccio. NOn ho trovato alcuna notizia del genere, ma in ogni caso, il giocatore potrebbe aver contagiato altre persone in tutto il resto della giornata, dagli spogliatoi al passaggio in macchina. Il virus si trasmette 24 ore su 24, è ora di finirla di attribuire con certezza i contagi in un tempo e in un luogo arbitrario.

milano1954

Dom, 16/08/2020 - 15:57

Contagi zero e' una idiozia da un punto di vista medico epidemiologico. Gia' a parlare e' uno specialista di mosche e zanzare che non ha mai curato un malato. A proposito, l'esercizio abusivo di professione medica nel nuovo regime non e' piu' un reato?

Ritratto di sr2811

sr2811

Dom, 16/08/2020 - 15:58

Il covid è sicuramente un problema ma se richiudiamo tutto si muore tutti di fame...

Ritratto di HARIES

HARIES

Dom, 16/08/2020 - 15:59

Il Governo ha sbagliato e sta sbagliando ancora sulla gestione della pandemia. Dopo il lockdown ha dato troppa libertà alle regioni, perchè temeva ritorsioni e la perdita di potere. Le regioni a sua volta hanno dato permissivismo a quelle attività che non possono salvare il paese, specie in questo momento (movida, discoteche, vacanze all'estero, turismo). E la frittata è fatta. All'inizio di Agosto il Governo aveva demandato alle regioni l'onere di gestire le regole e la sicurezza. Un modo come un altro per lavarsene le mani. E le regioni hanno fatto cilecca, ci sono le prove! E adesso il Governo dovrà correre ai ripari perchè deve evitare che si ripetano gli errori della prima ondata che lo hanno portato ad essere indagato. Come dice Crisanti, e questa volta a ragione, se i morti arrivano dopo, allora è inutile controllare desso i rientri se ormai sono già infetti a migliaia e molti di loro sono sparsi nel paese.

Ritratto di 0071

0071

Dom, 16/08/2020 - 16:05

Ci sarà sicuramente un altro lockdown, forse non a livello Comunale, ma Regionale o Provinciale.

Davons

Dom, 16/08/2020 - 16:10

La pandemia è diventata una "religione" e come tutte le Chiese sfugge alla logica, alla matematica e stronca le eresie. 772.000 decessi a oggi su 7.805.000.000 abitanti della Terra sono un dato logicamente irrisorio, matematicamente insignificante, sbiadisce se comparato ai decessi causati da fame, altre malattie infettive, e cause di morte evitabili per volontà comportamentale, sociale, politica. E' una follia che coinvolge miliardi, come ogni Religione, in riti inutili o dannosi, come mascherine di pezza e chiusure immotivate. Le mascherine usuali sono solo moderatori, rallentatori e crivelli di uscita, ma non fermano il virus, anzi ne favoriscono l'accumulo; la stessa WHO le dichiarò useless il 31-03-2020.Il lockdown causa, ha causato e causerà molte più vittime, soprattutto nei Paesi poveri, del virus, per mancanza di forniture, assistenza aiuto.Ma nessuno terrà il conto.Amen

EnricoV8

Dom, 16/08/2020 - 16:25

Eliminiamo dal conto dei positivi tutti i clandestini, quanti ne restano? Quanti da positivi diventano malati? Quanti malati lievi e quanti gravi? Questi numeri contano, ma non vengono divulgati! Bisogna finirla con questi cacciaballe collusi con il governo per rimanere attaccati alle poltrone e oms collusi con gli spacciatori di vaccini farlocchi!

detto-fra-noi

Dom, 16/08/2020 - 16:37

Ormai è solo un'arma che ci puntano contro per assoggettarci.

antonmessina

Dom, 16/08/2020 - 16:45

quello dei 180mila in terapia intensiva a marzo?

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 16/08/2020 - 16:46

Se lo dice Crisanti, allora sono tranquillo!

antonmessina

Dom, 16/08/2020 - 16:46

e per intenderci è un parassitologo

giovanni951

Dom, 16/08/2020 - 17:10

solo 1000? ma va, saranno almeno 2000......anzi 20.000.......Crisanti....torna in Inghilterra va....

giomag42

Dom, 16/08/2020 - 17:21

Esperti, esperti...ma esperti di che? Forse di soldi. Questo è, poco ma sicuro.

Mr Blonde

Dom, 16/08/2020 - 17:31

nulla a togliere a una solita patetica e dissennata politica migratoria non possiamo negare che gran parte dei malati sono giovani di ritorno da vacanze; paradossalmenre sono più controllati i barconi che u rientri in aereo o nave, nessuno controlla le auto: nella mia città solo 8 l'ultimo gg di ritorno dalla croazia e sembra anche con una successiva capata in discoteca tanto x fare un pó di panico

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Dom, 16/08/2020 - 17:43

Che arriveremo a 1000 e oltre in poco tempo é ovvio visto il trend attuale ma per una mera questione matematica visto che il fenomeno é, per sua natura, esponenziale. Questo non significa sia un dramma, se davvero abbiamo imparato a curare il Covid, se davvero é diventato meno "cattivo", se davvero abbiamo tutte le terapie intensive che servono allora sará un problema inferiore (anche se finire in TI significa uscirne con dei danni probabilmente permanenti)... ma se solo una delle condizioni di cui sopra non fosse vera invece sono c....!