Svizzera, italiano uccide la moglie in strada e poi si suicida

Un uomo italiano di 38 anni ha ucciso la moglie in Svizzera, davanti al posto di lavoro della donna e poi si è tolto la vita davanti ai passanti

Ha ucciso la moglie a colpi di pistola in una strada nel centro di Zurigo, poi si è tolto la vita.

Protagonisti della vicenda sono un italiano di 38 anni, Danilo Nuzzo, e la 35enne Irene Rizzo. I due erano originari della provincia di Lecce e vivevano con i due figli in Svizzera da diversi anni. Non sono ancora chiari i motivi della tragedia accaduta sotto gli occhi dei passanti, che sono fuggiti terrorizzarti per paura di un attentato terroristico.

La donna era impiegata in una filiale della banca Ubs e proprio davanti al suo posto di lavoro, non lontano dalla stazione, è avvenuto l'omicidio-suicidio. Dopo la morte della moglie l'uomo si è tolto la vita. Sembra che l'uomo avesse trascorso gli ultimi giorni in paese e che proprio il giorno prima della tragedia fosse ripartito per la Svizzera. La tragedia sarebbe avvenuta al culmine di una lite

Il luogo della tragedia è stato subito raggiunto da auto e camionette della polizia ed è stato interdetto ai pedoni. Sull'accaduto indagano la procura e la polizia della città svizzera.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di moshe

moshe

Sab, 24/02/2018 - 13:02

nuzzo, rizzo, ...

simone64

Sab, 24/02/2018 - 13:04

Il solito amico di pravda69 merdionalone gelosone ?? Un sentito grazie alla redazione per la gentile pubblicazione

simone64

Sab, 24/02/2018 - 13:06

Questioni mafiose? Può essere .....visto l’origine dei protagonisti.

simone64

Sab, 24/02/2018 - 13:11

Ma è possibile che ogni vicenda con protagonisti i meridionali non abbia per una volta,dico una, un esito positivo ? Grazie alla redazione per la gentile pubblicazione

titina

Sab, 24/02/2018 - 13:40

Al culmine di una lite. ma l'uomo portava la pistola dunque ha premeditato tutto, il coglio.e, non ha pensato a quei poveri figli che sono rimasti soli?

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 24/02/2018 - 14:02

Probabilmente l'ennesima moglie che voleva lasciare il marito,il quale non ha evidentemente accettato la cosa.

venco

Sab, 24/02/2018 - 15:33

Esportazioni dal sud.

lividanddisgusted

Sab, 24/02/2018 - 17:35

ter*roni, ovviamente. un ennesimo contributo all'immagine da esportazione di questo paese di m*... tutti i settentrionali (quelli veri) che lavorano in svizzera e che già fanno fatica a far capire che non provengono dalla terra della mafia da oggi verranno considerati ancora peggio del solito. maledetto !

zingozongo

Sab, 24/02/2018 - 17:40

e adesso chi glielo spiega ai 2 poveri figliche i 2 genitori non ci sono piu' ?? che tristezza assoluta