Perugia, torna a casa e la trova occupata da tre clandestini

E' successo in pieno centro: stanati tre tunisini clandestini, denunciati ed espulsi

Perugia, torna a casa e la trova occupata da tre clandestini

Trova casa occupata da tre clandestini. E' successo a Perugia, in pieno centro città. L'uomo, qualche giorno fa, è andato a fare un sopralluogo nel suo appartamento in zona Parco Sant'Angelo per effettuare alcuni lavori di ristrutturazione della casa.

Il proprietario dell'immobile è entrato utilizzando le chiavi, ma c'era qualcosa di strano. Ha controllato e ha trovato tre stranieri che dormivano in un bivacco nella parte soppalcata della casa.

L'uomo è riuscito ad uscire senza svegliare i tre stranieri e ha chiamato la polizia. Gli agenti della Questura di Perugia sono subito accorsi sul posto e li hanno bloccati. I poliziotti sono riusciti a identificarli: si tratta di tre tunisini, tutti clandestini e senza precedenti sulle spalle.
Subito portati in Questura, sono stati denunciati per invasione di edifici ed a loro carico è stato emesso ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale. Il fenomeno delle case occupate abusivamente a Perugia, come riporta PerugiaToday, assume contorni preoccupanti. In un mese, secondo i dati diffusi dalla Questura di Perugia, sono stati allontanati dalla città più di 50 stranieri.

Commenti