Pomeriggio 5, ex malato terminale piange lacrime di sangue

La puntata del 2 novembre di Pomeriggio 5 è stata piuttosto intensa. Barbara D'Urso ha raccontato la storia di Lodovico Pedone, un ex malato terminale che dopo essere guarito miracolosamente, piange lacrime di sangue ogni 25 del mese

Pomeriggio 5, ex malato terminale piange lacrime di sangue

La puntata di ieri di Pomeriggio 5 ha dato spazio a fenomeni mistici: Barbara D'Urso ha intervistato un uomo che dice di piangere lacrime di sangue.

Lodovico Pedone è un ex malato terminale che è riuscito a scampare alla morte - miracolosamente - dopo un pellegrinaggio a Medjugorje nel 2012. Lodovico, dopo il ritiro, è tornato a casa guarito e i medici non sono mai riusciti a spiegarsi come sia potuto accadere. Ma subito dopo la sua guarigione, a Lodovico ha iniziato a succedere qualcosa di davvero incredibile: l'uomo ogni 25 del mese piange lacrime di sangue.

La storia di Pedone, però non finisce qui. L'uomo ha anche confessato che le sue mani, dopo il ritorno da Medjugorje, si sarebbero riempite di stimmate. A dare forza alla testimonianza di Lodovico è padre Cionfoli, ex frate che è da anni vicino al mondo della televisione e dello spettacolo. Padre Cionfoli ha confermato in diretta il racconto dell'uomo e dice di aver assistito al fenomeno in prima persona: "Io ci credo perché l'ho visto di persona sanguinare dagli occhi. Tre domeniche fa, ad esempio, ha pianto e la chiesa è stata inondata da un profumo intenso di rose".

Chi non ci crede, invece, è Pierluigi Diaco, noto giornalista celebre per le sue prese di posizione nette: "Siete dei cialtroni, non si va in tv a toccare cose profonde come la fede con questa leggerezza". La storia di Lodovico Pedone ha colpito particolarmente il pubblico in studio e quello a casa, tanto che Barabara D’Urso ha fatto un promessa. La conduttrice ha deciso che il 25 novembre organizzerà una diretta con l'uomo per vedere se il fenomeno accade come lui dice: "A casa sono liberi di pensare se è vero o non è vero. Io sono scettica e il 25, visto che lui sostiene di piangere sangue davanti a tanta gente, andremo a verificare".

Caricamento...

Commenti

Caricamento...