La "cavalcata" del Coronavirus: "Ecco quando ci sarà il picco"

Gli esperti provano a fissare un periodo in cui la curva si impennerà. Cosa ci aspetta e quando (forse) finirà

L'andamento dell'epidemia è una delle questioni aperte più importanti relative al Coronavirus: si basa su modelli matematici che sono un'idea di ciò che potrebbe accadere. Sicuramente il punto stampa quotidiano del commissario Borrelli è importante, ma non ci fornisce elementi certi su quello che potrebbe essere lo scenario a distanza di 24 ore. Perciò il professore Paolo Vineis ha provato a fare chiarezza, spiegando innazitutto cos'è il Covid-19: si tratta di "un fenomeno infettivo interamente nuovo, un virus che arriva dai pipistrelli attraverso catene causali che conosciamo male". E perciò attorno ad esso regna l'incertezza. Nella serata di ieri il premier Giuseppe Conte ha annunciato nuove misure più strette non solo per la Lombardia, ma per tutta Italia: le scelte politiche tengono in considerazione modelli scientifici, ma va sottolineato che vi sono "delle incertezze che stanno dietro le stime della scienza".

Si sta lavorando a modelli che possano predire sia l'andamento dell'epidemia sia l'impatto delle misure di contenimento: in tal modo si potrà essere "più precisi su quanti si ammaleranno nei prossimi giorni e settimane, su quanti avranno bisogno di terapie intensive, su quanti moriranno, e sull'efficacia delle misure". Alla domanda sul periodo in cui potrebbe essere raggiunto il picco ha ripreso la tesi sostenuta dall'epidemiologa Stefania Salmaso, secondo cui in Lombardia si verificherà a metà aprile: "Un punto massimo dopo di che la curva dovrebbe cominciare a scendere; ma è difficile dirlo con precisione". Sulla base della rapidità dei contagi dei prossimi giorni si potrà "calcolare cosa accadrà nel giro delle prossime settimane".

"La pandemia durerà a lungo"

Il responsabile dell'Unità di Epidemiologia Molecolare ed Esposomica presso l'Italian Institute for Genomic Medicine – IIGM (Torino) ha poi analizzato i modelli matematici elaborati dall'Imperial College: "Stimano che in Cina le persone infettate siano raddoppiate ogni 5 giorni, ma finora in Lombardia si è avuto un raddoppio più rapido, ogni 2-3 giorni o poco più".

Bisogna aspettare ancora per decretare l'origine dell'arrivo del Coronavirus in Italia, ma il professore ordinario di Epidemiologia Ambientale presso l'Imperial College di Londra ha fatto notare, nell'intervista rilasciata a La Repubblica, come le aree in Lombardia e in Veneto negli ultimi anni abbiano avuto "molti rapporti commerciali con la Cina, ma si parla anche di un focolaio che non origina da contatti diretti con la Cina". Alcuni modelli suggeriscono che le curve di crescita sono uguali in tutti i paesi: "Il ritardo fra paesi farà sì la pandemia durerà abbastanza a lungo".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 12/03/2020 - 10:06

in ogni caso, tra un anno, forse, ne usciremo! malconci forse....

antonmessina

Gio, 12/03/2020 - 10:13

articoli che non dicono nulla

jaguar

Gio, 12/03/2020 - 10:21

Finora gli esperti hanno toppato, quindi se stanno zitti è meglio.

Ritratto di PeccatoOriginale

PeccatoOriginale

Gio, 12/03/2020 - 10:22

La Statistica tradizionale non e` una scienza che si possa applicare ad un popolo come quello italiano.

Ritratto di FraBru

FraBru

Gio, 12/03/2020 - 10:22

In attesa del picco del virus, a picco ci andrà il sistema paese...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 12/03/2020 - 10:26

Per me il virus è stato portato dalle correnti d'aria. O peggio, se posso azzardarmi, da qualcuno che lo ha sparso apposta e forse nemmeno che sapesse che fosse così letale. Però se così fosse, avrebbe dovuto avere l'antidoto. Strano che in Cina abbiano fatto così presto a debellarlo, strano.

Ritratto di pipporm

pipporm

Gio, 12/03/2020 - 10:28

Quindi solo chi sopravviverà capirà a posteriori

Ritratto di Thorfigliodiodino

Thorfigliodiodino

Gio, 12/03/2020 - 10:32

Diteci piuttosto quanto hanno barato Tedeschi, Francesi e Spagnoli. Questo sarà sempre più importante di giorno in giorno, e naturalmente dimostrerà una volta di più che l' Europa Unita non è mai esistita e che quella che c'è è un aborto che deve essere eliminato quanto prima.

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 12/03/2020 - 10:37

@mortimermouse Ha ragione, fortunatamente avremo ancora Silvio che da buon Capitano (Schettino) se n'è andato a svernare in Costa Azzurra ...

Ritratto di Candidoecurioso

Candidoecurioso

Gio, 12/03/2020 - 10:39

"Ecco quando ci sarà il picco" ecco... quando ?

titina

Gio, 12/03/2020 - 10:45

E facciamolo tutti il sacrificio di restare a casa, tranne lo strettissimo necessario e con le raccomandazioni dateci. Vediamo se sconfiggiamo questo nemico invisibile che ci ammazza.

Manlio

Gio, 12/03/2020 - 10:51

E' vero, spesso questi articoli, dei giornali on line, non dicono granchè. Ma molto invece dicono i commenti nostri del carattere e spesso del pensiero dei lettori. Quelli che vorrebbero che i politici, solo per quanto tali, si contaminassero . Altri che sentenziano sulle origini del virus. Insomma l'Italia è un Paese come gli altri, con l'individualismo che impera

Beaufou

Gio, 12/03/2020 - 10:53

"Ecco quando ci sarà il picco". Sbagliato, signori. Dovevate titolare: ecco perché non sappiamo una mazza nè sui tempi, nè sulla gravità della pandemia...ahahah.

VittorioMar

Gio, 12/03/2020 - 10:54

...questa E' la PEGGIORE delle GUERRE...l'ITALIA NON HA ALLEATI...ma E' l'ITALIA CONTRO IL RESTO del MONDO e le loro SANZIONI...Condizioni di GUERRA...comportamenti di GUERRA....servono anche CODICI RESTRITTIVI...

DavideVD

Gio, 12/03/2020 - 10:56

Cari medici, Non riuscite a capire perchè state facendo l'analisi sui casi trovati e non sui casi presenti. Il raddoppio in 5 giorni teorici, vale sul totale dei casi presenti. I test sono stati fatti solo a 26k persone su 10M. Per avere numeri veri, il test andrebbe fatto su tutti. Solo allora sapreste quanti sono i reali contagiati (sani o con leggeri sintomi)

Calmapiatta

Gio, 12/03/2020 - 10:58

Il picco italiano dipenderà da quanto virus sono riusciti a spargere in giro per il paese le oche selvatiche in preda alla meningite che sono fuggite da Roma e Milano. Saranno soddisfatti di aver messo a rischio le rispettive famiglie, immagino.

Ritratto di diplomatico

diplomatico

Gio, 12/03/2020 - 10:58

La novità di oggi è la "sparata" di Trump, che giorni fa disconosceva il pericolo affermando che fosse una banale influenza destinata a sparire con i primi tepori primaverili, e oggi accusa l'Europa (cioè l'Italia) di non aver fatto abbastanza per contenere l'epidemia. Ma se negli USA continuano a girare la testa dall'altra parte e a NON fare i tamponi, come invece abbiamo fatto noi fin da subito? Quando dilagherà negli USA, il biondo avrà il suo bel daffare... non gli basterà più accusare gli altri. W la Lombardia!

xgerico

Gio, 12/03/2020 - 11:02

Basta con questo sciacallaggio giornalistico! Tutte notizie con il virgolettato! Fatela finita!

batteintesta

Gio, 12/03/2020 - 11:09

Il succedersi dei vari decreti e le variate condizioni di contatto e conseguentemente di infezione, considerando che dall'infezione al possibile manifestarsi della patologia passano alcuni giorni, dovrebbero rendere meno attendibili queste previsioni.

schiacciarayban

Gio, 12/03/2020 - 11:15

Praticamente non hanno detto niente

Ritratto di pumpernickel

pumpernickel

Gio, 12/03/2020 - 11:29

Speriamo che le misure prese avvicinino il picco. il 15 aprile sarebbe un disastro. Nel frattempo non ho sentito nessuno dei politici (ai vertici delle istituzioni che per insipienza ci hanno portato a questo punto), cospargersi il capo di cenere. Se non altro ora non ci tediano più con un inesistente razzismo.

silvano45

Gio, 12/03/2020 - 11:30

Dei cosidetti esperti che non ne indovinano una siamo veramente stufi sono buoni solo per farsi pubblicità in tv e sui giornali forse con relativo gettone di presenza.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 12/03/2020 - 11:33

Ho paura anch'io che sia molto lunga la faccenda. E poi raccoglieremo i cocci della nostra economia, danno collaterale no nmeno importante.

Mborsa

Gio, 12/03/2020 - 11:33

In Cina il picco dei nuovi casi ha cambiato verso dopo 15-16 gg, in Italia siamo a 20gg e ancora non è cambiata la tendenza. Con le misure introdotte via via nell'ultima settimana sembra improponibile pensare che occorra un mese ancora per raggiungere il picco, a meno di ipotizzare una diffusione di focolai in altre aree del paese. Se nei primi giorni della settimana prossima il numero dei nuovi casi non diminuisse dovremo prendere atto che il contagio è diffuso in altre aree del paese e nessuna previsione sarà attendibile.

AmilcareTafazzi

Gio, 12/03/2020 - 11:33

Gli esperti sono quelle persone che ti spiegano perchè hanno sbagliato la volta prima ( Massima di Giorgio Aloisio De Gaspari massimo Agente di Cambio Borsa Milano anni 80)

Troppo@Incazzato.it

Gio, 12/03/2020 - 11:36

Una cosa è certa...la sera tardi,se esci fuori,l'aria è acre,puzza di disinfettante e gli occhi ti bruciano.Stanno disinfettando con mezzi aerei? Non lo sapremo mai. Auguri a tutti.

MarioIvrea

Gio, 12/03/2020 - 11:36

Non sono d'accordo con le previsioni in quanto non tengono conto delle misure di prevenzione adottate: a Codogno hanno praticamente azzerato i contagi imponendo la zona rossa. Le analisi, forse empiriche, che ho eseguito non sono così pessimiste per quanto riguarda il contagio ma evidenziano la criticità della saturazione dei posti in terapia intensiva in Lombardia.

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 12/03/2020 - 11:36

1^ PARTE : Il virus, già presente in laboratorio, è stato studiato e dopo parecchio tempo è stato creato il vaccino che lo avrebbe debellato. E' stato volutamente liberato nel momento opportuno e adesso lo hanno sparso per il mondo....il vaccino esiste e funziona ma sarà messo in commercio a tempo debito.....tutto studiato a tavolino....nel frattempo alcune Nazioni cadranno in miseria per essere sottomesse....

DRAGONI

Gio, 12/03/2020 - 11:50

FORSE E' MEGLIO NON AVERE NIENTE CHE AVERE SIMILI PREVISIONI CHE HANNO DEI DATI DI VALUTAZIONE/RIFERIMENTO CHE VARIANO IN ITALIA DA REGIONE A REGIONE ,MA FINO AD IERI VARIAVANO DA COMUNE A COMUNE ANCHE, E SONO ESSI STESSI CORRELATI CON QUANTO GLI STESSI DATI VERRANNO ATTUATI , SE MAI LO SARANNO, IN MANIERA OMOGENEA NEL RESTO DEL MONDO ABITATO E NON.

Riflettiamo

Gio, 12/03/2020 - 11:53

Forse se ci fossimo preoccupati prima sarebbe stato meglio. Non so se ricordate le affermazioni di Zingaretti ad inizio febbraio quando derideva chi secondo lui faceva allarmismo inutile...... Oggi ho ascoltato la solita conferenza di Borrelli in cui affermava che anche per uscire a piedi occorre l'autocertificazione (?) Poi invitava ad ascoltare il video Iorestoacasa nel quale venivano date risposte alle più comuni domande...tra cui " posso uscire a fare una passeggiata?" risposta si mantenendo la distanza di un metro dalle altre persone. La mia domanda: ma allora ci vuole o no l'autocertificazione? Ho citato questo esempio nella convinzione che abbiamo pressapochisti al governo....

att

Gio, 12/03/2020 - 12:03

@Candidoecurioso: "...epidemiologa Stefania Salmaso, secondo cui in Lombardia si verificherà a metà aprile:..."...ma ha letto l'articolo?...

luca 1972

Gio, 12/03/2020 - 12:07

in cina 1 miliardo di persone, ad oggi pare abbiano solo piu' poche decine di casi al giorno, ed in india, che sono 800 milioni e sono pure confinanti, hanno pochi casi. qualcosa non mi torna.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Gio, 12/03/2020 - 12:09

State a casa e alimentatevi bene senza pasta, pane, pizza, patate, e ne usciremo presto.

Dema

Gio, 12/03/2020 - 12:15

le decisioni di ieri sono veramante incredibili,credo che siano ingiuste che bisognava affrontare il problema coronavirus evitando questa diffusione incontrollata e poi siamo cosi' sicuri che nel giro di due settimane si possa tornare a un minimo di normalita'

amicomuffo

Gio, 12/03/2020 - 12:18

noi italiani siamo cacciaroni....questo è il problema. Stamattina apertura al supermercato...io bardato di tutto punto, mascherina, guanti. Entrata contingentata...io sono entrato quando ho avuto la certezza di entrare e mi sono tenuto a dovuta distanza. Nel supermarket, gente senza guanti, mascherine, che non rispettavano le distanze di un metro ( nonnini compresi, che stazionavano nei pressi delle casse per leggersi lo scontrino)...Assalto ai supermarket? Reparto surgelati off limits per mancanza di merce, uova neanche a parlarne. Come dice un mio amico giornalista ormai in pensione....i nostri politici sono lo specchio dell'Italia!

Ritratto di ConteRaffaelloMascetti

ConteRaffaelloM...

Gio, 12/03/2020 - 12:20

L'epidemia finisce quando gli italiani rispetteranno le ottime norme imposte da Conte e PD, dopo aver perso tempo a causa di soggetti come Sgarbi, Capitan Papeete, Zaia e Fontana. Mi auguro che essi verranno puniti penalmente per aver negato il virus. Ricordiamoci tutti: 1) il Governatore Attilio Fontana, Lega Nord, data 25 febbraio 2020: «il coronavirus? Poco più di una normale influenza» 2) Capitan Papeete il 26 febbraio andava in Trentino a degustare prodotti tipici e incitava gli italiani a viaggiare 3) Zaia il 7 marzo diceva "no zone rosse in Veneto" 4) Vittorio Sgarbi sta ancora girando per la TV a dire che il coronavirus non comporta pericoli Ma per fortuna che gli italiani possono contare su leader seri e responsabili come il primo ministro prof. avv. CONTE e il ministro dell'economia prof. GUALTIERI

buonaparte

Gio, 12/03/2020 - 12:28

dobbiamo fare una class action contro la cina e questo governo con la sinistra ed i suoi media che hanno fatto perdere 1 mese perchè ricercavano i razzisti in italia e parlavano di nuove leggi razziali contro questa volta i cinesi ,i nuovi ebrei - invece di cercare i contagiati e farli fare la quarantena... dobbiamo chiedere a questa gente i 50 miliardi di danni che hanno prodotto.. quei 50 miliardi che sbandierano che ci da l'europa o conte in realtà sono soldi a debito che dovremo tornare con tassi altissimi per il mercato non sono soldi regalati come fanno pensare la propaganda della sinistra su rai3 e la7..VOGLIAMO UNA CLASS ACTION PER I DANNI FATTI.. CHI ROMPE PAGA ED I COCCI SONO LORO.. VERGOGNA SINISTRA ED ANCORA LE TRASMISSIONI SU RAI3 E LA7 CONTINUANO SENZA VERGOGNA LA PROPAGANDA . CHIUDETELE TUTTE E DUE ORA SIAMO NOI CHIUSI IN CASA PER CERCARE I RAZZISTI

Ritratto di michageo

michageo

Gio, 12/03/2020 - 12:30

….ibis, redibis(,) non [,] morieris in bello….mitica profezia o, meglio, previsione, della Sibilla Cumana, famosa profetessa dell'antichità, riguardo a chi le chiedeva , prima di andare i guerra se fosse ritornato dell'antichità a casa vivo.. Tradotto in italiano volgare: ".... andrai, ritornerai (,)non[,] morirai in guerra…"..a seconda delle virgola, tra parentesi, che togliete, avrete due responsi dal significato opposto. Come le previsioni dei moderni profeti che proliferano in Rete riguardo al COVID 19....Auguri

Ritratto di Walhall

Walhall

Gio, 12/03/2020 - 12:41

Sono fake news. I modelli matematici su una emergenza sanitaria, valgono quanto quelli meteorologici a 15-30 giorni, ossia nulla, in quanto sono linee di tendenza che non tengono conto di una risma di possibili variabili, il più pericoloso, la mutazione del batterio. Si possono tracciare grafici sul trend economico mondiale, ma non si potrà mai fare statistica certa sulla propagazione di un virus. Se la gente non si attiene a una condotta responsabile esemplare, se si sostituisce il ristorante con pranzi e cene di gruppo in abitazioni private, se non ci si protegge con una idonea igene personale, se gli Stati non sono in grado di fornire idenei strumenti di prevenzione quali mascherine, gel antibatterici, items per gli ospedali, e così via, tutta l'UE, e non solo, rischia scenari da guerra.

Ritratto di ConteRaffaelloMascetti

ConteRaffaelloM...

Gio, 12/03/2020 - 12:50

@ BUONAPARTE stai delirando o cosa? Fai una class action contro il Governatore Attilio Fontana, Lega Nord, che disse in data 25 febbraio 2020: «il coronavirus? Poco più di una normale influenza». Fai una class action contro SGARBI che ancora sta girando per la tv a dire che non esiste una pandemia. Fai una class action contro Zaia che fino alla fine si opponeva alle zone rosse. Fai una class action contro Salvini che pochi giorni fa andava in Trentino a mangiare prodotti tipici invitando gli italiani a viaggiare!

pierk

Gio, 12/03/2020 - 12:54

credetemi, più che il coronavirus per noi italiani (e mi ci metto anch'io certamente) è il coglionavirus, quella palpabile leggerezza e superficialità che continua a contraddistinguere da un parte noi con le nostre abitudini e la nostra ineducazione (di cui, per altro è responsabile l'assenza di uno macchina statale che faccia osservare le piccole e grandi leggi nel vivere quotidiano) e dall'altra la mancanza di coraggio di affondare il colpo da parte delle istituzioni: perchè così pochi controlli? perchè non l'esercito? perchè lasciamo sempre qualche "percento" al caso? qual'è la paura che attanaglia i responsabili delle nostre vite??? di sembrare troppo... di destra???

ilguastafeste

Gio, 12/03/2020 - 13:47

Quello che sto per scrivere non è attendibile è solo un'ipotesi fatta con il metodo proporzionale. Non sono un genio, tutt'altro, infatti ho solo confrontato i dati di Hubei, da quando se ne tiene traccia (21 gennaio), con i nostri. Lo possono fare tutti quelli che hanno un foglio elettronico e sanno creare e leggere un grafico. La popolazione totale è più o meno simile, il confronto è fattibile. Ripeto non è attendibile, non ho tenuto conto di nessuna variabile. Le curve sono simili, a Hubei per arrivare all'incremento odierno (13 nuovi casi) sono serviti 50 giorni, ne aggiungerei una decina tra dati non diffusi e per il raggiungimento dello zero. Viene fuori 16 Aprile. Non prendetelo come dato certo, è un'ipotesi matematica, nulla di più, magari qui dura meno considerando alcune variabili, tipo la metamorfosi del virus.

Libertà75

Gio, 12/03/2020 - 14:07

@el presidente, intanto abbiamo avuto il vero capitan Contecchino che ci ha detto che non era nulla di grave e di vivere tranquilli, insieme al suo fidato Zingaroni che promuoveva aperitivi anti-razzismo a Milano. Per non diventare analfabeti funzionali di massa, ricordiamo bene che il csx aveva promosso una normale vita sociale utile alla massima diffusione del virus. Quindi, prima il csx ha giocato con la vita degli italiani, poi si ritrova con una serie di fan, su internet, pronti a dare la colpa a quelli di cdx. Fare la pace con il cervello è il primo passo, il secondo è studiare.

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 12/03/2020 - 14:39

2^parte: .......siamo fottuti!

maurizio-macold

Gio, 12/03/2020 - 14:42

Il giornalista autore dell'articolo scrive: "Gli esperti provano a fissare un periodo in cui la curva si impennerà." Ma da quando in qua abbiamo esperti in "corona virus" ? Non e' un virus nuovo? Questi esperti mandateli a raccontare cialtronate da un'altra parte.

anita_mueller

Gio, 12/03/2020 - 15:34

Intanto i cieli di una zona d'Italia in cui mi trovo momentaneamente, in una sorta di vacanza forzata, erano colmi id scie chimiche come non mai: ma come, i voli con i passeggeri vengono ridotti, mentre i voli militari che spargono veleni (e forse anche virus) nei nostri cieli vengono aumentati e la gente ipnotizzata dalle paure per il coronavirus neanche ci fa caso? Forse c'è qualcosa che non quadra...

ortensia

Gio, 12/03/2020 - 15:49

Tutti a casa ma noi vecchietti quando dobbiamo uscire ci dobbiamo fare la mascherina con la carta da forno. Ma che razza di paese e' mai questo in cui tutte le nostre le regalammo alla Cina? Ce le restituiranno sputacchiate adesso che loro sono in salvo?

rino34

Gio, 12/03/2020 - 16:51

per cortesia un pò di chiarezza, la sera in TV dicono che ogni volta che bisogna uscire è bene mettersi mascherina, occhiali e guanti, poi esci il giorno dopo e non ce l'ha nessuno. Poi chiami il numero regionale per le info sul corona virus e un'operatrice ti dice che non è vero che bisogna mettere la mascherina, solo chi ha i sintomi deve farlo. E non c'è nessun divieto per l'attività ludico motoria se in luoghi dove non si cre vicinanza tra le persone. Pr cui si dovrebbe stare in casa, ma se uno deve uscire in posta, banca, supermercato, fare una camminata si può. Di poliziotti in giro non ne ho visto nemmeno uno...altro che controlli

Ritratto di Max-68

Max-68

Gio, 12/03/2020 - 17:10

ConteRaffaelloM Vedi e senti solo quello che ti fa più comodo e oltretutto dai interpretazioni allucinogene.

ilguastafeste

Gio, 12/03/2020 - 17:29

@rino34 Lei metta ugualmente la mascherina e usi i guanti. Non guardi quel che fanno o dicono gli altri. Se è asintomatico non contagia e riduce il rischio di essere contagiato.

mimmo1960

Gio, 12/03/2020 - 17:33

Per ConteRaffaelloM... Lei è un troll??

remorossi

Gio, 12/03/2020 - 17:44

Articolo tanto per riempire

edo2969

Gio, 12/03/2020 - 17:47

io vivo con molto poco, sono singol divorziato, ho uno stipendio medio-basso e una kia rio. ora, pensateci: la salute noi dobbiamo salvarla non solo nostra e dei nostri cari ma attraverso una splendid catena di amore solidarietà e unione di animi e di intenti, con annegazzione e forz d’animo in questo periodo difficile torneremo la via per tornare a vedere la luce e serenità, allora ci scapperà un’aperitivo e sarà il più bello

dafisio

Gio, 12/03/2020 - 18:22

Inutile che i soliti comunistelli dicano che la colpa del dilagare dell'epidemia è di Fontana che ha ha affermato che "si tratta poco più di un'influenza". I governatori del nord avevano chiesto la quarantena per i bambini di ritorno dalla Cina e la Lega aveva chiesto di mettere in quarantena i viaggiatori (cinesi e non) che provenivano dalla Cina: con queste misure l'epidemia non si sarebbe sviluppata così rapidamente. Il penoso tentativo di dare la colpa a politici di destra (che non sono al governo) è solo un modo per cercare di nascondere l'incapacità e l'inadempienza di questo governo.

baio57

Gio, 12/03/2020 - 18:59

@ anita-mueller ( da fonte diretta)E' in corso un esercitazione ,circa 30 mila soldati americani e 7 mila europei dislocati nei paesi baltici ai confini con la Russia,tra il silenzio generale dei media,capisco ci siano altri problemi ,ma........

mimmo1960

Gio, 12/03/2020 - 19:48

Sembra fontana ha chiesto di chiudere la Lombardia.