Proteste contro Israele al corteo di Milano per il 25 aprile

Alle celebrazioni milanesi per il 25 aprile, alcuni contestatori palestinesi hanno fischiato e urlato cori contro la Brigata ebraica presente al corteo

Questo pomeriggio a Milano, al passaggio della Brigata ebraica che partecipava al corteo del 25 aprile, alcuni esponenti palestinesi hanno protestato, gridando: "Palestina libera, Palestina rossa".

Il corteo aveva preso il via da Palestro, a Milano, organizzato dall'Anpi per celebrare il 73° anniversario della Liberazione. Migliaia di manifestanti si erano dati appuntamento in corso Venezia, con l'obiettivo di sfilare per ricordare i valori della resistenza, dell'antifascismo e della libertà. In testa al corteo, cui era presente anche la banda, marciava il sindaco di Milano Giuseppe Sala, accompagnato da tutta l'amministrazione comunale.

Mentre a Roma la comunità ebraica ha deciso di non partecipare alle celebrazioni del 25 aprile, contrariata dalla presenza della bandiere palestinesi, considerate fuori luogo in un giorno dedicato al ricordo della liberazione italiana, a Milano la delegazione di Israele ha aderito al corteo.

Ma quando la manifestazione è passata tra corso Venezia e piazza San Babila, alcuni contestatori hanno alzato cori di protesta contro la Brigata ebraica, che portava il suo stendardo. In quel momento, decine di bandiere della Palestina sono state alzate e i rappresentanti del Fronte Palestina della solidarietà alla lotta internazionalista hanno intonato "Israele fascista, stato terrorista".

Alcuni partigiani, che portavano il fazzoletto bianco e blu, si sono fermati e dai contestatori palestinesi sono volati fischi. Poi, al passaggio dell'Associazione amici di Israele hanno gridato "Fuori i sionisti dal corteo". Un corridoio di agenti della polizia e dei carabinieri teneva a bada le due fazioni: anche oggi, anche a Milano, Israele si scontra con la Palestina.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

perilanhalimi

Mer, 25/04/2018 - 17:46

Ogni 25 aprile e purtroppo non solo questo giorno, escono dalle fogne I nazisti filopalestinesi , gioia dei centri sociali e intellettuali radical chic. Hanno capovolto la Storia, alleati di Hitler , negli anni 40 e fin dal 1919 ammazzano ebrei in Israele e si fingono gli aggrediti.!! Viva la Brigata Ebraica!!!!

Ritratto di tomari

tomari

Mer, 25/04/2018 - 17:55

Da che pulpito! Ma se lo sanno anche i bambini che i palestinesi erano sodali con Hitler!

steacanessa

Mer, 25/04/2018 - 18:52

Democrazia islamocomunista.

cir

Mer, 25/04/2018 - 19:25

con 40 morti a GAZA per una protesta e' il minimo che potessero fare.

cir

Mer, 25/04/2018 - 19:26

benissimo !!!