Ragusa, omicidio di Loris: chiesti domiciliari per Veronica Panarello

La madre del bambino ucciso è stata condannata in primo grado a 30 anni di reclusione. Si attendono le motivazioni della sentenza

Ragusa, omicidio di Loris: chiesti domiciliari per Veronica Panarello

Il legale di Veronica Panarello, condannata in primo grado a 30 anni di reclusione per aver ucciso il figlio Loris e averne occultato il cadavere, ha chiesto gli arresti domicialiari per la sua assistita. L'avvocato Francesco Villardita ha diffuso la notizia durante l'ultima puntata della trasmissione Quarto grado dove ha anche ricordato che dal 17 ottobre scorso è ancora in attesa di conoscere le motivazioni della condanna da parte del gup Andrea Reale.

Loris Andrea Stival aveva 8 anni quando è stato trovato morto nel pomeriggio di sabato 29 novembre 2014 poco distante da Santa Croce Camerina, una città di circa 10mila abitanti in provincia di Ragusa, in Sicilia.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti