La rivelazione di Razzi: "Kim Jong-Un segue la Serie A"

Secondo il senatore abruzzese, Kim sarebbe un appassionato del nostro campionato e della massima serie americana di pallacanestro

La rivelazione di Razzi: "Kim Jong-Un segue la Serie A"

Kim Jong-Un sarebbe un grande appassionato della Serie A. Parola di un italiano che dice di conoscerlo molto bene: il senatore Antonio Razzi.

Il dittatore nordcoreano, secondo quando riporta la Gazzetta dello Sport, seguirebbe con grande interesse sia la Nba che il nostro campionato di calcio della massima serie.

"Certo, sa tutto della Serie A e del basket Nba - spiega il senatore abruzzese riferendosi a Kim - Se la Juventus giocasse nello stadio di Pyongyang, che è enorme, lo riempirebbe." A scatenare l'interesse dei nordcoreani per il nostro campionato è il boom dell'attaccante del Cagliari Kwang-Song Han.

Alla prossima partita della formazione sarda, domenica prossima, sarà presente proprio Razzi, fautore dell'arrivo in Italia del bomber rossoblù: "Sono una quarantina circa in quattro anni, da quando ho cominciato a collaborare con l’Ism (la scuola di calcio internazionale di Perugia, ndr). Hanno studiato l’italiano e il nostro calcio, molti sono tornati a casa, una quindicina sono rimasti. A Pyongyang ho regalato la maglia di Han, firmata, al vice premier Ri Su-yong. Era felicissimo, non finiva di ringraziarmi."

"Ad Han farò i complimenti, è considerato un talento, al livello di quelli europei - conclude - L’ho incontrato una volta a Pyongyang, ma non credo di riconoscerlo: sono tutti uguali..."

Commenti