Roma, arriva l'etichetta di origine sui prodotti agroalimentari

Interessati i comparti del latte, della pasta, del riso e del pomodoro

È stato approvato dal ministero delle Politiche agricole, che lo rende noto in una nota stampa, il decreto per cui fino al 31 Marzo 2020 è obbligatoria l'indicazione dell'origine della materia prima sull'etichetta del latte, della pasta, del riso e del pomodoro. Il provvedimento è stato necessario per evitare vuoti disciplinari e incertezze interpretative, in attesa della applicazione del regolamento di esecuzione in materia adottato dalla Commissione europea, prevista per il 1 aprile 2020.

Il regolamento è in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione. Gli ulteriori mesi di sperimentazione di queste misure consentiranno di garantire la trasparenza verso i consumatori e la valorizzazione dei prodotti italiani. "L’Italia si pone all’avanguardia in Europa nelle politiche per la trasparenza dell’jnformazione ai consumatori, con l’etichetta di origine Made in Italy su tre quarti della spesa per impedire di spacciare prodotti stranieri come nazionali" ha dichiarato Roberto Moncalvo, presidente di Coldiretti. Inoltre, a partire da oggi, ci saranno delle sanzioni a partire da 2 mila e fino a 16 mila euro in caso di mancata indicazione dell’origine sulle confezioni. Un provvedimento, questo, che tutela finalmente il made in Italy e i produttori italiani messi in ginocchio dalla concorrenza straniera non sempre conforme al regolamento comunitario.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Mer, 09/05/2018 - 10:24

come il prosciutto di parma? ah ah ah!

umberto nordio

Mer, 09/05/2018 - 13:27

Le solite " patacche" del tutto inutili se non si fanno controlli veri e severi.