Roma, manifesti choc contro negozi che vendono prodotti alla marijuana

I poster contro la cannabis legale sono firmati Rinascita Nazionale Cristiana

Roma, manifesti choc contro negozi che vendono prodotti alla marijuana

"Qui si vende morte per i tuoi figli, boicotta negozi che vendono marijuana". Sono comparsi nel centro di Roma dei manifesti che ritraggono il simbolo della morte – il teschio e i due femori incrociati – per invitare a sabotare tutti quei prodotti venduti legalmente in alcuni esercizi commerciali della capitale.

I poster in questione (guarda il video), sui quali vi è appunto scritto “Qui si vende morte per i tuoi figli, boicotta negozi che vendono marijuana” recano la firma dai Rinascita Nazionale Cristiana.

Marijuana light e legale

Il gruppo di attivisti ha messo nel mirino la cannabis light, ovvero quella tipologia che contiene un principio attivo più basso dello 0,6%, rendendo dunque la sostanza legale. Infatti, secondo la legge italiana 242 approvata nel dicembre 2016 la sua produzione e commercializzazione sono legali in Italia se il contenuto di THC (ossia il principio attivo, Delta-9-tetraidrocannabinolo) non supera lo 0,2%.

Commenti