Gb, scappa dalla moglie e vive in un bosco per dieci anni

Ora ha ritrovato la felicità, e dichiara: "La mia vita ha di nuovo un senso"

Gb, scappa dalla moglie e vive in un bosco per dieci anni

Non voleva che lavorasse tutte quelle ore e lo controllava sempre di più. Così il giardiniere britannico Malcolm Applegate ha deciso di scappare dalla moglie e rifugiarsi in un bosco, dove ha vissuto per ben dieci anni accampato tra gli alberi. "Più lavoravo e più mia moglie si arrabbiava. Non voleva che stessi fuori casa per troppo tempo. La sua voglia di controllarmi le è cominciata a sfuggire di mano. Mi ha chiesto di ridurre le mie ore di lavoro. Così, non ho retto e sono scappato."

L'uomo ha raccontato la sua storia una volta rientrato a Londra, dove ora vive in un rifugio di senzatetto. Quando ha deciso di intraprendere la fuga, il giardiniere non ha avvertito nessuno. Neanche la sua famiglia, che ha avuto notizia della sua vita tra gli alberi di Kingston solo ora. Adesso è di nuovo felice, ma dalla moglie non ci vuole ancora tornare.

Commenti