Scatta una foto alla sua scheda elettorale e si becca 15mila euro di multa

Inutile il ricorso del 77enne fiorentino. L'uomo aveva fotograto la proprio scheda elettorale nel 2013, dopo aver espresso il suo giudizio

Uno scatto alla scheda elettorale gli costerà in totale di 15mila euro. È questa la condanna definitiva inflitta a un 77enne fiorentino che, alle elezioni politiche nel 2013, aveva scattato una foto alla scheda elettorale dopo aver espresso il suo voto. La Cassazione ha così rigettato il ricorso dell'uomo contro la sentenza della Corte d'appello di Firenze attraverso la quale la pena detentiva era stata convertita in quella pecuniaria.

Secondo quanto dichiarato dall'avvocato difensore dell'uomo, il presidente del seggio avrebbe dovuto invitare l'uomo a non introdurre nela cabina il proprio smartphone. Ma la Corte fiorentina aveva per contro affermato che "la norma punitiva non prevedeva affatto, come elemento costitutivo del reato contestato, il previo invito del presidente del seggio a non introdurre nella cabina elettorale strumenti atti a fotografare il voto espresso".

La Suprema Corte, con la sentenza depositata oggi, ha condiviso la conclusione dei giudici di secondo grado: "l'interpretazione letterale della norma (l'articolo 1 della legge 49/2008, sulla segretezza del voto, ndr) non si presta ad equivoci, nel senso che la condotta costituente reato è esclusivamente quella descritta nel comma primo della stessa", cioè "l'introduzione nella cabina elettorale di strumenti atti a fotografare l'espressione del voto", a cui la norma "fa esclusivo riferimento nel prevedere la sanzione penale in caso di inosservanza".

Una sentenza che fa riflettere, soprattutto a pochi giorni dal voto.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Gio, 01/03/2018 - 16:58

Ma non ha fotografato il voto di un altro: ha fotografato il SUO stesso voto! Qual'è il problema?

Ritratto di pedralb

pedralb

Gio, 01/03/2018 - 17:00

Per pura curiosità vorrei sapere cosa aveva votato .... non credo per il pinocchio di Rignano !!! A pensar male si fa peccato ma si ha quasi sempre ragione.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Gio, 01/03/2018 - 17:20

@pedralb:...certo,sarebbe interessante saperlo!!@Straiè2015:...cosa vuole,siamo in italia!....La scheda è anonima,....la foto potrebbe essere della mia,di quella di un'altro.....Dove stà la rottura della "segretezza del voto"? Voto di chi?.....A quando una magistratura "elettiva"??

Tarantasio

Gio, 01/03/2018 - 17:27

riscuote Equitalia in rate mensili per 8 anni...

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 01/03/2018 - 17:30

Siccome non credo che tutti che dicono di votare per i pdioti, lofacciano veramente, voglio le foto delle loro schede elettorali! :-9

pilandi

Gio, 01/03/2018 - 17:55

@Straiè2015 serve per provare il proprio voto di scambio che poi verrà pagato, nel CDX lo conoscono bene.

Ritratto di Straiè2015

Straiè2015

Gio, 01/03/2018 - 19:29

@pilandi Non c'è nulla che non si possa taroccare con il Photoshop.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 01/03/2018 - 20:02

pilandi,ennesimo sbaglio!sono i tuoi compagnucci che devono provare, con il voto, la fedeltà al partito ,no il segretario della sezione, glielo mette 'nto...

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 01/03/2018 - 20:02

pilandi,ennesimo sbaglio!sono i tuoi compagnucci che devono provare, con il voto, la fedeltà al partito ,no il segretario della sezione, glielo mette 'nto...

Ritratto di makko55

makko55

Gio, 01/03/2018 - 20:09

@pilandi, ma di che c..o parli io ho votato dx e la foto lo mandata a conoscenti p....a come te X sfregio !!!

Ritratto di mv2sicilie01

mv2sicilie01

Gio, 01/03/2018 - 20:09

Lo sanno tutti anche i bambini che il cellulare ha il click quando scatta la foto bastava andare con il video già in esecuzione e riprendeva la scheda e fuori poteva essere ........ per il voto espresso.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Gio, 01/03/2018 - 20:11

Ma come hanno fatto a scoprirlo?

Ritratto di franco_G.

franco_G.

Gio, 01/03/2018 - 20:12

Eclatante sproporzione fra reato e pena: è il solito Stato forte coi deboli e debole coi forti.

ziobeppe1951

Gio, 01/03/2018 - 20:33

Pirlandi...il voto di scambio è quello che usate voi con i mafiosi..e i cinesi con le primarie

Ritratto di RobertoBello

RobertoBello

Gio, 01/03/2018 - 20:54

Si, speriamo faccia riflettere e scoraggi soprattutto quelli che si vendono il voto per una granita con panna e brioche oppure per 15 euro. La foto, da mostrare al colui che paga, con una granita o con 15 euro o con altro obolo, dipende da quanto miserabile sia l'elettore serve come prova dell'avvenuto ALTO TRADIMENTO (così io chiamo chi si vende il voto).

Una-mattina-mi-...

Gio, 01/03/2018 - 21:37

IN ITALIA CONVIENE RUBARE: SI RISCHIA DI MENO E SI INCASSA DI PIU'