Scienziati diffidano la Gismondo: "Sue affermazioni pericolose"

L’associazione Patto trasversale per la scienza (Pts) ha inviato una diffida legale a Maria Rita Gismondo, direttrice del laboratorio di microbiologia al Sacco

Gli scienziati sono divisi. Medici, ricercatori si trovano spesso in disaccordo su come affrontare l’epidemia da coronavirus. E questo è uno di quei casi. L’associazione Patto trasversale per la scienza (Pts) ha inviato una diffida legale a Maria Rita Gismondo, direttrice del laboratorio di microbiologia clinica, virologia e diagnostica delle bioemergenze dell’ospedale Sacco di Milano. La misura è stata messa in campo "per le gravi affermazioni ed esternazioni pubbliche sul coronavirus, volte a minimizzare la gravità della situazione e non basate su evidenze scientifiche". Pts chiede a Gismondo di rettificare alcune sue affermazioni che possono indurre la popolazione a violare i precetti governativi con ricadute in termini di salute pubblica, soprattutto perché provenienti da un medico con responsabilità istituzionali nella regione più colpita d’Italia.

Gli scienziati contestano alla microbiologa affermazioni come: "È una follia questa emergenza, si è scambiata un’infezione appena più seria di un’influenza per una pandemia letale (del 23 febbraio). Non voglio sminuire il coronavirus, ma la sua problematica rimane appena superiore all’influenza stagionale (1 marzo). Tra poco il 60-70% della popolazione è positivo, ma non dobbiamo preoccuparci (13 marzo). L’epidemia potrebbe esser mutata, sta succedendo qualcosa di strano (21 marzo)".

Parole che secondo il Pts rischiano di turbare l’ordine pubblico, come previsto dall’articolo 656 del codice penale (Pubblicazione o diffusione di notizie false, esagerate o tendenziose, atte a turbare l’ordine pubblico), se non supportate da evidenze scientifiche. Gli scienziati chiedono a Gismondo di rettificare immediatamente le sue argomentazioni che potrebbero aver indotto a una minimizzazione del problema coronavirus, nonostante le robuste evidenze della drammaticità della situazione. E la invitano ad astenersi dal diffondere notizie se non supportate da evidenze scientifiche.

L’associazione Patto trasversale per la scienza (Pts) riunisce ricercatori, scienziati, clinici, divulgatori, giornalisti e avvocati. E ha come principale obiettivo difendere i cittadini e la loro salute dalla pseudoscienza, dalle fake news medico-scientifiche, dai ciarlatani e da chiunque attenti alla salute pubblica. Nomi come: Guido Silvestri, virologo dell’Emory University. Andrea Cossarizza, patologo generale dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Massimo Clementi, microbiologo, Università Vita e Salute San Raffaele. Andrea Antinori, infettivologo dell’Irccs Spallanzani. Antonella D’Arminio Monforte, infettivologa dell’UniMi.

Luciano Butti dell’Università di Padova. Andrea Grignolio dell’Università Vita e Salute San Raffaele. Enrico Bucci, Temple University. Guido Poli, virologo dell'Università Vita e Salute San Raffaele. Vincenzo Trischitta, endocrinologo, Università Sapienza. Francesco Maria Galassi, paleopatologo della Flinders University. Marco Tamietto, neuroscienziato, Università di Torino. La missione del Patto per la scienza è chiara: difendere la popolazione dalla diffusione di atteggiamenti anti-scientifici e difendere l’onorabilità e la credibilità della comunità scientifica. Cosa che probabilmente, Maria Rita Gismondo, non ha fatto.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti
Ritratto di PATARLACCA

PATARLACCA

Dom, 22/03/2020 - 13:39

Ormai siamo alla farsa: tutti contro tutti!

venco

Dom, 22/03/2020 - 13:40

In Lombardia capitarono strane polmoniti ancora a gennaio, strano che non si siano accorti i medici e pure questa virologa, se ne accorse la dottoressa del paziente 1 il 20 febbraio che insistette sull'ipotesi del coronavirus.

necken

Dom, 22/03/2020 - 13:46

in Olanda questa signora microbiologa avrebbe più credito considerando le strategie adottate dal governo

venco

Dom, 22/03/2020 - 13:50

Sarà stata lei a frenare la scoperta del coronavirus in Lombardia in cui successero strane polmoniti gia a gennaio e febbraio.

zipala'

Dom, 22/03/2020 - 13:52

SEGUE: A-H3N2 - 1968 dice all'AGI Giovanni Maga, direttore dell'Istituto di Genetica Molecolare del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Pavia. "La causa della pandemia del 1968 era il virus influenzale di tipo A-H3N2, lo stesso che da allora circola come virus stagionale e che quindi ci ritroviamo in tutte le stagioni influenzali", spiega Maga. "La letalità di questo virus era moderata anche se con delle differenze importanti: in Europa meno intensa che negli Stati Uniti. Si calcola che in Italia, nel 1968-1969 abbia causato circa 20 mila decessi e 1 milione in tutto il mondo" Definito di LETALITA’ MODERATA – Era tutto tranquillo, entravi, uscivi , partivi come e quando volevi…

Savoiardo

Dom, 22/03/2020 - 14:10

Misure demenziali ! ! E' un golpe , per 6000 decessi!!!

Giorgio5819

Dom, 22/03/2020 - 14:10

EUREKA !!!! Era ora !... forse adesso se ne starà zitta per qualche mese !

Giorgio5819

Dom, 22/03/2020 - 14:11

FINALMENTE !!!!!!

Giorgio5819

Dom, 22/03/2020 - 14:12

Complice dell'iniziale negazionismo TIPICAMENTE SINISTRO.

maxxena

Dom, 22/03/2020 - 14:20

Era l'ora che qualcuno contestasse le sue esternazioni demenziali.Sarebbe anche il caso che tutti coloro che hanno minimizzato l'infezione ,peraltro istigando il non-uso delle mascherine, venissero in qualche modo resi responsabili di contagi e decessi o per lo meno privati delle posizioni attualmente ed ingiustamente occupate. A essi aggiungerei in modo bipartisan anche almeno una mezza dozzina di politici.

maxxena

Dom, 22/03/2020 - 14:34

gent.mo zipala'Dom, 22/03/2020 - 13:52 la pericolosità di una infezione è data dal rapporto tra i contagiati ed i decessi; in questo momento covid-19 ha procurato 312.000 contagi e 13.400 vittime (e non è finita) , un'influrenza stagionale in genere contagia dai 5.000.000 agli 8.000.000 con un numero di vittime tra i 5.000 e i 10.000. Quest'anno 8000 vittime su 6.900.000 contagiati.(fonte osservatorio ISS)- faccia lei i rapporti e tragga le conseguenze.

ruggerobarretti

Dom, 22/03/2020 - 14:58

A me invece sembra più una disputa tra ragazzini viziati.

antonmessina

Dom, 22/03/2020 - 15:09

è una sardina..che pretendere da una sardina?

aswini

Dom, 22/03/2020 - 15:11

voleva solo apparire in tv e sparare qualche cavolata

vittoria1973

Dom, 22/03/2020 - 15:13

A queste dichiarazioni della Gismondo, aggiungo una che mi ha particolarmente colpito, cioè quando ha detto con sussiego ridanciano che si sarebbe fatta fare un ciondolo con la forma del coronavirus. Ecco, lì ho capito di che spessore è questa tizia.

PMAGLIOCCO

Dom, 22/03/2020 - 15:15

Dottoressa Gismondo sarebbe bene che spontaneamente desse le sue dimissioni per le sue insensate affermazioni avendo sminuito il Covid-19 definendolo meno letale di una banale influenza

buonaparte

Dom, 22/03/2020 - 15:22

ma questi sono esperti ? esperti de che? si vergognino .. chi ha detto che le mascherine le dovevano mettere solo chi era dichiarato ammalato? chi aveva detto che le mascherine erano pericolose per chi era sano? chi aveva detto che il contagio avveniva solo son gli starnuti? chi ha detto,anche stamattina, che non servono le mASCHERINE E GUANTI SE SI VA A FARE LA SPESA ?chi ha detto che basta un metro per difendersi dal virus? chi ha detto che solo gli ammalati erano contagiosi? e ecc. quante boiate.. ne so piu io che questi vergognosi esperti che appoggiavano la ricerca dei razzisti invece di applicare la quarantena unica arma che avevamo contro un virus sconosciuto per il quale non cera ne vaccino ne virus . che vergogna come italiano. vi invito a mettere insieme tutte le dichiarazioni di questi esperti e ce da scomparire dalla vergogna --gente come me che ha 3 patologie a rischio è in mano a questa gente ..follia

Vi1218

Dom, 22/03/2020 - 15:44

Poveri noi!!! Nelle mani di chi siamo. Mi chiedo come questa tizia sia potuta arrivare a dirigere il comparto di virologia del Sacco. Mah... Che fosse incompente era chiaro fin da principio. Se a ciò si aggiunge l'arroganza di non volere ammettere di avere palesemente preso una cantonata, il quadro della sua pochezza è completo. Si deve urgentemente ripartire dal merito. I disastri dei mediocri nei posti chiave sono infiniti. Dove andremo a finire?

Rocknbike2010

Dom, 22/03/2020 - 15:47

Ecco che il neonato Patto Trasversale (????) per la scienza (in cui siedono politici, avvocati etc. ......) comincia a fare le sue prime vittime. Ricorda molto il Miniver di Orwell.

Ritratto di filospinato

filospinato

Dom, 22/03/2020 - 15:56

la follia di politici e scienziati nel mondo ci farà estinguere con il coronavirus e non per il coronavirus

miu67

Dom, 22/03/2020 - 15:57

#buonaparte 15.22 CONDIVIDO APPIENO IL SUO COMMENTO!

polonio210

Dom, 22/03/2020 - 15:58

La dittatura,instaurata da un manipolo di golpisti,mostra il suo vero volto:tappare la bocca al dissenso.Oggi,gli scherani del pensiero dominante,cercano di zittire una scienziata che non la pensa come loro.Non usano la scienza per confutare le sue opinioni:opinioni del tutto legittime in una democrazia ma la minacciano,di sfracelli legali se solo osa aprire la bocca,con una diffida legale.Oramai questo Paese è un immenso gulag,di staliniana memoria,con 60.000.000 di prigionieri.Tra poco,la dittatura,chiuderà anche internet perché scambiarsi opinioni e avere idee diverse è ben più pericoloso che un virus.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 22/03/2020 - 16:05

Se non si metton o d'accordo neppure tra medici e tra scienziati... siamo a posto.

Ritratto di Civis

Civis

Dom, 22/03/2020 - 16:12

Finalmente. Il passo successivo è di licenziarla dal Sacco e quello dopo è di non parlare più di questa cinica, in nessuno dei media.

Ritratto di cokieIII

cokieIII

Dom, 22/03/2020 - 16:24

"non basate su evidenze scientifiche"... Ah si' ma la realta' se ne frega delle suddette 'evidenze', visto che la matematica non e' un'opinione (13000 morti a livello modiale! Una banale influenza). E l'Italia si affida allo shutdown in preda al panico, seguita inspiegabilmente da tutti gli altri paesi eu che hanno un tasso di mortalita' di almeno 1/3 inferiore (4.4% Spagna) alla Lombardia (12%). Allora morirete tutti di fame perche' non funzionera' piu' niente per tentare di smorzare l'emergenza sanitaria (che tra l'altro era benissimo prevedibile a gennaio quando la Cina blindo' intere citta')

Darth

Dom, 22/03/2020 - 16:33

Omg, è esattamente come leggere il decreto che imponeva l'abiura a Galileo, cambiano solo i nomi degli inquisitori: "Noi, Gasparo di S. Croce in Gerusalemme Borgia, Fra Felice Centino di S. Anastasio... contro l'heretica pravità Inquisitori generali... essendo che tu tenevi come vera la falsa dottrina... volendo provvedere al disordine et al danno che di qui proveniva... diciamo, pronunziamo sentenziamo et dichiaramo che tu, Gismondo, ti sei reso vehementemente sospetto d'heresia... e avanti di noi abiuri, maledichi e detesti li sudetti errori et heresie...". Ma vi rendete conto dove già siamo precipitati in meno di un mese??...

cgf

Dom, 22/03/2020 - 16:34

Fortuna che il Laboratorio dove opera Maria Rita Gismondo è responsabile dell’attività diagnostica di microbiologia dell’ASST, comprende i settori di Batteriologia, Virologia, Epidemiologia, Biologia Molecolare, Parassitologia, Micologia, Micobatteriologia, Immunologia, emergenze microbiologiche nell'ambito di difesa dal bioterrorismo e di pandemie.

cgf

Dom, 22/03/2020 - 16:38

@buonaparte guardi che lei confonde gli "esperti" nessuno di loro è "consigliere" del Governo. CMQ se lei si fosse dimostrato valente virologo, probabilmente…

mariolino50

Dom, 22/03/2020 - 17:10

La medicina NON è una scienza esatta, e questa tipa è molto titolata per parlare di virus. Tutti gli anni muoiono più di 600000 persone per le cause più varie, prima infarti e cancri vari, media circa 1800 al giorno, nessuno tiene il conto. A livello mondiale non sò quanto è la media dei morti giornalieri, credo una cifra molto superiore, e nessuno li caga, ora per poche migliaia si blocca tutto in tutto il mondo, che ci sarà sotto, forse alla fine dell'anno la media sarà circa la stessa, ma ci saranno milioni di disoccupati e morti per denutrizione in quantità.

Ritratto di adl

adl

Dom, 22/03/2020 - 17:18

Noto senza alcuna meraviglia, purtroppo, che anche nell'ambito della comunità scientifica esiste la COMUNITA' SCIENTIFICAMENTE CORRETTA. Da non scienziato, ho capito che gli scienziati, sul tema specifico, non stanno cavando un ragno dal buco, oppure sarebbe meglio dire un coronavirus dal buco, ma non rinunciano al protagonismo nei talk shows, ed a bisticciare tra loro come normali politicanti. A me pare invece che la dottoressa, ha espresso umanamente onestamente ed anche comprensibilmente, la limitatezza della scienza, sull'argomento. Forse ha esagerato, doveva negare l'evidenza.

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Dom, 22/03/2020 - 17:27

Allora, se qualcuno pensa che sia normale che ci siano colonne di camion dell'esercito che trasportano bare all'inceneritore, allora chiudiamo le discussioni. Questa tizia è sicuramente una tifosa dei no-vax, ammiratrice di Boris Johnson,. Teniamola nel dovuto conto !

snow.white

Dom, 22/03/2020 - 17:27

Questa è quella a cui dava credito anche Vittorio Sgarbi, il quale, da persona intelligente e resosi conto di aver preso una cantonata tremenda, ha preferito sparire. Qualcuno lo ha più visto in un talk show ultimamente? Non pervenuto.

Redfrank

Dom, 22/03/2020 - 17:32

ma perchè.......esiste qualcuno che può dire con certezza scientifica che questa virologa ha torto........io non so niente, ma nessuno capisce un acca di questo virus........e si parla e si strologa sul nulla ripieno di niente........ed intanto la gente muore..........i morti sono morti 8000 oppure 8000000 sono sempre morti...........

Gabriele184

Lun, 23/03/2020 - 10:27

Anche la "comunità scientifica" è una "casta", e qualsiasi idea "fuori dal coro" viene punita. La storia non ci insegna proprio nulla..

Jon

Lun, 23/03/2020 - 10:46

La Bufala Trasversale e' il PTS..!! MA chi sono?? Tutti si prossono iscrivere..allora sono un branco di ignoranti in cerca di sovvenzioni..LA Gismondo ha detto la SUA.. Quanti alrti dicono cose diverse?? Non fate iogging...Ma state pure stipati sulla metro a Milano..!! Poi i piu' grandi Untori sono i medici..!!

rickard

Gio, 26/03/2020 - 17:42

Vediamo se ho capito bene. Se dici qualcosa non condiviso da questo famigerato patto per la scienza devi finire in galera. Ma non eravamo quelli che fino ad un mese fa criticavano la Cina perché era una dittatura e non consentiva la libera circolazione delle idee? La scienza si è sempre nutrita del dubbio e come diceva Bertrand Russel il progresso è dovuto a pochi che hanno il coraggio di mettere in dubbio l'opinione dei molti. Siamo tornati all'inquisizione e al processo contro Galileo e Giordano Bruno. E questi sarebbero scienziati?! Povera scienza talina se questi sono i suoi esponenti.