Scomparso giocatore di basket: le ricerche anche nel lago Maggiore

Sebastiano Bianchi è scomparso la sera dell'8 novembre tra le 21 e le 22: è un giocatore della formazione Legnano Basket Knights

Scomparso giocatore di basket: le ricerche anche nel lago Maggiore

È mistero attorno alla scomparsa di Sebastiano Bianchi, cestista di 29 anni che ha fatto perdere le sue tracce. Il ragazzo, tesserato con la società Legnano Basket Knights, domenica ha fatto ritorno regolarmente nella sua abitazione di Verbania dopo il derby disputato con la Sangiorgese. Questa mattina sono iniziate ufficialmente le ricerche del ragazzo, dopo che la sua auto, come specifica il quotidiano la Prealpina, è stata ritrovata aperta, ma regolarmente parcheggiata, nei pressi di Villa Taranto, a Verbania, tra le frazioni di Pallanza e Intra.

Nato nel 1992 a Omegna, sul lago d'Orta, Sebastiano Bianchi ha sempre vissuto a Verbania, sul lago Maggiore. Il basket l'ha portato a militare in diverse formazioni, tra le quali Varese e Cantù, fino a raggiungere la serie A2 nel campionato scorso. Quest'anno ha deciso di far ritorno a Legnano per disputare il campionato di serie B e le sue prestazioni in campo sono state finora più che soddisfacenti. Nella penultima partita di campionato contro l'Oleggio, infatti, Sebastiano Bianchi è stato eletto migliore giocatore. Nell'ultima, disputata contro la Sangiorgese, un derby particolarmente sentito a Legnano, è stato il principale artefice della rimonta della sua squadra, nonostante la sconfitta per 72 a 67.

Fanpage ha raccolto alcune informazioni sulla sua scomparsa, che risalirebbe a lunedì 8 novembre tra le 21 e le 22, quando Sebastiano è uscito senza più fare ritorno. Tutte le piste sono aperte in questo momento. Le forze dell'ordine escludono che il ragazzo possa aver preso un traghetto per raggiungere la sponda lombarda del lago Maggiore o la Svizzera, perché nel punto in cui è stata trovata la sua vettura non ci sono imbarcaderi. Da questa mattina, i vigili del fuoco, i carabinieri e la polizia sono impegnati con i loro sommozzatori a scandagliare il fondale dell'invaso lacustre, un'attività non semplice viste le caratteristiche del bacino alpino. Sono ore di grande apprensione per la famiglia, impegnata nelle ricerche insieme agli amici del ragazzo, nella speranza di ritrovarlo il prima possibile.

In serata, il Legnano Basket Knights ha rilasciato una comunicazione ufficiale: "A fronte delle notizie apparse oggi sui quotidiani locali e nazionali, il Legnano Basket Knights comunica che attualmente il proprio tesserato Sebastiano Bianchi risulta scomparso da casa. Rientrato nel proprio domicilio di Verbania domenica dopo la gara giocata con la Sangiorgese, è uscito senza dare comunicazione alla famiglia e al momento non si hanno ancora notizie. Il Legnano Basket, in continuo contatto con i familiari attende notizie in merito".

Commenti