Sequestro Silvia Romano: arrestato uno dei rapitori

Svolta nelle indagini sul rapimento di Silvia Romano. È stato arrestato uno dei sequestratori: si stringe il cerchio attorno al commando

Sequestro Silvia Romano: arrestato uno dei rapitori

Svolta nelle indagini sul rapimento di Silvia Romano. È stato arrestato uno dei sequestratori. James Akoru, comandante della polizia della zona costiera, ha dichiarato che il sospettato, Ibrahim Adan Omar, è stato arrestato domenica pomeriggio a Bangale, nella contea di Tana River. È stato trovato in possesso di "un fucile Ak-47, due caricatori e 100 munizioni". La polizia non ha reso noto dove il sospettato sia detenuto, mentre altri due presunti sequestratori restano latitanti.

La polizia ha offerto una ricompensa per informazioni per portino alla loro cattura. Il cerchio dunque si stringe attorno alla banda che ha messo in atto il piano per rapire la giovane cooperante italiana di cui non si hanno notizie da alcune settimane. La 23enne milanese è stata rapita lo scorso 20 novemnre nel villaggio di Chakama a 60 chilometri da Malindi. Il commando sarebbe stato composto da circa otto uomini che hanno sparato prima sulla folla (ferendo cinque persone di cui quattro bambini) per poi portare via la ragazza italiana. Negli ultimi giorni sarebbe definitivamente tramontata l'idea che si possa trattare di un gruppo jihadista somalo di al Shabab. Gli investigatori pensano che il commando possa essere composto da uomini della criminalità comune.

Commenti